PALEOGRAFIA GRECA SP

Anno accademico 2018/2019 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese GREEK PALAEOGRAPHY
Codice insegnamento FM0394 (AF:273221 AR:161454)
Modalità Convenzionale
Crediti formativi universitari 6
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare M-STO/09
Periodo II Semestre
Sede VENEZIA
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Paleografia Greca è un insegnamento caratterizzante della laurea magistrale in "Storia dal Medioevo all'Età Contemporanea" e un insegnamento affine/integrativo dei percorsi di "Filologia, letterature e storia dell'antichità" e di "Archeologia" del corso di laurea magistrale in "Scienze dell'antichità: letterature, storia e archeologia".

Il corso di Paleografia Greca offre agli studenti la formazione indispensabile per imparare a leggere manoscritti e documenti greci e, quindi, per utilizzare e analizzare le fonti storiche e letterarie nella forma originale in cui sono state trasmesse.

Risultati di apprendimento attesi
Alla fine del corso gli studenti avranno:
- acquisito conoscenze fondamentali di Paleografia Greca (in particolare la scrittura minuscola e un quadro dello sviluppo della storia della scrittura greca)
- sapranno utilizzare le fonti e le tecniche necessarie per analizzare manoscritti e scritture.



Prerequisiti
Conoscenza del greco classico
Contenuti
Il corso di Paleografia Greca insegna a leggere le grafie dei copisti che hanno tramandato la cultura greca classica, tardo antica e medievale, a datare un manoscritto osservando la scrittura e il tipo di supporto scrittorio, a ricostruire la storia dei codici all'interno delle biblioteche in cui sono stati conservati, a riconoscere i vari tipi di ornamentazioni, carta e pergamene.

Storia della scrittura greca dall’antichità ai primi libri a stampa.

Argomenti:
1. Introduzione alla Paleografia Greca
2. La maiuscola
3. Introduzione alla minuscola
4. Minuscola Pura, IX-X sec.
5. Minuscola ‘bouletée’, Perlschrift
6. Minuscole dell'Italia Meridionale (Asso di Picche, Rossano, Reggio)
7. Mani di eruditi
8. Mani di eruditi
9. ‘Barocca Epsilon-ny’ e Fettaugenmode
10. XII-XIV sec. Palestina e Cipro
11. Metochites-Stil e τῶν Ὡδηγῶν
12. XV-XVI sec.
13. Le decorazioni dei manoscritti greci
14. Il codice: introduzione alla codicologia
15. Revisione finale






Testi di riferimento
Gli studenti potranno approfondire i temi trattati a lezione utilizzando il manuale:

Perria, L. (2011) Γραφίς: per una storia della scrittura greca libraria, secoli IV a.C.-XVI d.C (Roma e Città del Vaticano).

****************************************************************************************************************************************************************
Altri testi di riferimento di cui è caldamente consigliata la consultazione sono

• Agati, M. L. (2009) Il libro manoscritto. Da Oriente a Occidente per una codicologia comparata (Roma)
• Barbour, R. (1981) Greek Literary Hands A.D. 400-1600 (Oxford)
• Bausi, A. et al. (ed.) (2015) Comparative Oriental Manuscript Studies (Hamburg). Capitoli: “Greek manuscripts” e “Greek codicology” a cura di M. Maniaci; “Greek palaeography” a cura di D. Bianconi; and “Catalogues of Greek manuscripts” a cura di A. Binggeli
• Canart, P. et alii (1998) Facsimili di codici greci della Biblioteca Vaticana, I: Tavole (Città del Vaticano)
• Crisci, E. and P. Degni (2011) La scrittura greca dall’antichità all’epoca della stampa: una introduzione (Roma)
• Easterling, P. and C. Handley (eds.) (2001) Greek Scripts. An Illustrated Introduction (London)
• Follieri, E. (1969) Codices graeci Bibliothecae Vaticanae selecti (Città del Vaticano)
• Maniaci, M. 2002 (2005, prima ristampa) Archeologia del manoscritto. Metodi, problemi, bibliografia recente (Roma)
• Wilson, N. (1973) Mediaeval Greek Bookhands: Examples Selected from Greek Manuscripts in Oxford Libraries (Cambridge, Mass.)
• Wilson, N. (2008) “Palaeography,” in Oxford Handbook of Byzantine Studies (New York) 101-114

****************************************************************************************************************************************************************
PER ALTRO MATERIALE DIDATTICO ISCRIVERSI ALLA PAGINA MOODLE:
https://moodle.unive.it/
****************************************************************************************************************************************************************

NON FREQUENTANTI:

E' caldamente raccomandata la presenza.

Gli studenti che non seguiranno le lezioni potranno prepararsi studiando i due manuali:

1) Perria, L. (2011) Γραφίς: per una storia della scrittura greca libraria, secoli IV a.C.-XVI d.C (Roma e Città del Vaticano)
e
2) Crisci, E. and P. Degni (2011) La scrittura greca dall’antichità all’epoca della stampa: una introduzione (Roma).

Gli studenti dovranno inoltre imparare a leggere e trascrivere un manoscritto greco esercitandosi con le tavole e le trascrizioni di

Follieri, E. (1969) Codices graeci Bibliothecae Vaticanae selecti (Città del Vaticano)


Modalità di verifica dell'apprendimento
Esame scritto. Gli studenti dovranno trascrivere, seguendo le regole delle trascrizioni diplomatiche spiegate a lezione, 3 esempi di scritture di epoche diverse e datare le scritture chiarendo i motivi per cui propongono la datazione. Durata esame 3 ore.
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni in classe (lettura guidata di riproduzioni di manoscritti). E’ fondamentale la frequenza (costante) per imparare a leggere i manoscritti!

Ogni settimana gli studenti avranno la possibilità di esercitarsi nelle trascrizioni a casa. I compiti verranno corretti dal docente.
Lingua di insegnamento
Inglese
Altre informazioni
Il corso sarà tenuto in inglese, ma si terrà conto del livello di comprensione dei partecipanti.

****************************************************
Strumenti e curiosità online:

Bibliografia ragionata di Stratis Papaioannou:
https://byzbooks.wordpress.com/table-of-contents/

Byzantine Greek minuscule script - the alphabet & varied letter forms:
https://www.youtube.com/watch?t=21&v=A24NuGvK5cc

Le ultime novità:
http://paleografia-greca.blogspot.it/

Alcuni grandi classici:
http://pinakes.irht.cnrs.fr/
http://digi.vatlib.it/?ling=it
https://www.bl.uk/manuscripts/
http://teca.bmlonline.it/TecaRicerca/index.jsp
http://codicologia.irht.cnrs.fr/

Cataloghi stampati online:
https://manuscriptsonmicrofilm.wordpress.com/printed-catalogs-online/

Alcune riviste scientifiche:
Scriptorium (Brussels, 1946-). Contiene il “Bulletin codicologique”, bibliografia specializzata in paleografia e codicologia (dal 1959)
Revue d’histoire des textes (Paris, 1971-)
Gazette du livre medieval (Paris, 1982-)
Codices manuscripti (Vienna, 1975-)
Scrittura e Civiltà (Roma, 1977-)
Byzantinische Zeitschrift (Munich, 1892-) http://www.degruyter.com/view/j/byzs

****************************************************
FORSE TI PUÒ INTERESSARE ANCHE:
****************************************************
CATALOGAZIONE DEI MANOSCRITTI SP. (Paolo Eleuteri)
http://www.unive.it/data/insegnamento/228899

PALEOGRAFIA LATINA SP. (Flavia De Rubeis)
http://www.unive.it/data/insegnamento/229096

FILOLOGIA BIZANTINA SP. (Antonio Rigo)
http://www.unive.it/data/insegnamento/228715

STORIA DEL CRISTIANESIMO BIZANTINO SP. (Antonio Rigo)
http://www.unive.it/data/insegnamento/228753

STORIA DELL'ITALIA BIZANTINA SP. (Giorgio Ravegnani)
http://www.unive.it/data/insegnamento/229127

STORIA DEL LIBRO E BIBLIOGRAFIA SP. (Mario Infelise)
http://www.unive.it/data/insegnamento/229109
Modalità di esame
scritto
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
06/06/2018