LETTERATURA POLACCA 1 MOD. 1

Anno accademico 2018/2019 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese POLISH LITERATURE 1 MOD.1
Codice insegnamento LM001U (AF:277275 AR:157118)
Modalità Convenzionale
Crediti formativi universitari 6 su 12 di LETTERATURA POLACCA 1
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare L-LIN/21
Periodo II Semestre
Anno corso 1
Sede VENEZIA
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Tipo di attività formativa: Caratterizzante [B]
Risultati di apprendimento attesi
Il corso, costituito da un modulo docente, è dedicato alla letteratura polacca dal 1956 a oggi.
Conoscenza e comprensione:
Il corso mira ad approfondire la conoscenza della letteratura polacca dal 1956 a oggi acquisita durante il triennio, con particolare riferimento agli autori fondamentali e alla storia dei generi in rapporto con il contesto storico e ideologico-culturale. Attraverso la lettura e il commento di testi in originale di esamineranno diverse metodologie critiche che consentano di consolidare la conoscenza della terminologia della critica letteraria e dell'analisi testuale, nonché le capacità analitiche e filologiche in relazione ai testi letterari. La conoscenza della letteratura polacca del periodo e del contesto storico sarà messa in relazione con l'analisi concreta dei testi letterari.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Conoscere e descrivere i movimenti letterari, le tematiche, le poetiche e gli autori più rilevanti del periodo.
Situare il testo letterario nel contesto storico-sociale dell'epoca.
Applicare gli strumenti metodologici di analisi del testo letterario esaminati e discussi durante il modulo.
Capacità di svolgere autonomamente ricerche bibliografiche ragionate in polacco.
Capacità di scrivere tesine e commenti critici, e una tesi finale in ambito letterario-culturale, applicando i concetti appresi e formulando argomentazioni e giudizi personali.
Capacità di intervenire in un dibattito sui contenuti studiati e di prendere la parola sostenendo le proprie posizioni.
Capacità di tradurre verso l'italiano testi letterari e saggi in polacco e di riflettere sull’atto traduttivo.
Capacità di affrontare situazioni professionali di alto livello in ambiti interculturali.
Le competenze acquisite sono approfondite in interazione con università polacche e con ospiti stranieri.

Autonomia di giudizio
Capacità di applicare in maniera critica e autonoma le conoscenze sul periodo letterario e gli strumenti metodologici appresi, al fine di effettuare ricerche nell'ambito della letteratura polacca, che si concretizzeranno nella stesura di una tesina valutata in sede d'esame.
Capacità di acquisire autonomia di valutazione tramite lo sviluppo delle capacità di commentare un testo letterario in lingua polacca.

Abilità comunicative
Il modulo permette di acquisire capacità comunicative che consentano di relazionarsi con interlocutori specialisti.

Capacità di apprendimento
Il modulo permette di acquisire capacità di apprendimento autonomo, pianificare in autonomia lo studio del materiale fornito durante le lezioni, selezionare la letteratura critica e le risorse elettroniche per approfondire la conoscenza della letteratura polacca del periodo studiato.
Prerequisiti
Conoscenza del polacco (livello B2). Conoscenza della storia della letteratura polacca.
Contenuti
Dal "disgelo" al nuovo secolo.

Durante il corso si tratteranno autori, opere e movimenti letterari dal 1956 a oggi, sullo sfondo delle vicende della storia della Polonia del Novecento. I testi verranno analizzati come documenti letterari e storico-culturali, in un’ottica volta ad evidenziare le specificità della cultura polacca, con particolare riferimento a quei fenomeni e processi storici, agli artisti e alle tematiche indispensabili per comprendere la cultura e la società polacca di oggi.




Testi di riferimento
Testi e materiali distribuiti durante le lezioni.
1989-2009. LA NOSTRA POLONIA, "pl.it. Rassegna editoriale di argomenti polacchi", Lithos, Roma 2009
"Polska do wymiany", Przemysław Czaplinski, WAB, Warszawa 2009.
"Kulturowa teoria literatury. Główne pojęcia i problemy", red. M.P.Markowski, R. Nycz, Universitas, Kraków 2012.
"Kulturowa teoria literatury 2. Poetyki, problematyki, interpretacja", red. R. Nycz, T. Walas, Universitas, Kraków 2012.
LETTURE:
- un testo a scelta tra le opere di: Cz. Miłosz, H. Grudzinski, J. Stryjkowski, St. Lem, R. Kapuscinski, P. Huelle, A. Stasiuk, O. Tokarczuk;
- un'opera a scelta di Sl. Mrozek e W. Gombrowicz;
- dieci poesie a scelta dei seguenti autori: Cz. Milosz, T. Rozewicz, Z. Herbert, W. Szymborska.





Modalità di verifica dell'apprendimento
L’esame consiste in un colloquio volto ad accertare: a) la conoscenza delle linee di sviluppo della letteratura polacca del periodo studiato, con particolare riferimento agli autori, ai movimenti e alle ideologie che più hanno inciso sulle dinamiche letterarie e culturali; b) la conoscenza delle opere degli autori studiati e la capacità di inserirle all’interno del più ampio quadro della letteratura polacca del Novecento; c) la capacità di commentare un testo in polacco, applicando gli strumenti metodologici forniti durante le lezioni; d) la capacità di tradurre in italiano un testo letterario.
Metodi didattici
Lezioni frontali in polacco e in italiano, commento dei testi con la partecipazione attiva degli studenti.
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di esame
orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
05/06/2018