RESTAURO DEL LIBRO E DEL DOCUMENTO SP

Anno accademico 2020/2021 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese BOOK AND PAPER CONSERVATION
Codice insegnamento FM0354 (AF:345800 AR:180696)
Modalità Per la modalità didattica vedi gli orari delle lezioni
Crediti formativi universitari 6
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare M-STO/08
Periodo 4° Periodo
Sede PADOVA
Spazio Moodle Link allo spazio del corso
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Bibliotecari e archivisti sono tra i professionisti che il Codice dei beni culturali e del paesaggio (Dlgs 42/2004) coinvolge nelle attività di conservazione del patrimonio culturale,
purché in possesso di una adeguata e coerente formazione nell'ambito specifico.
Inserendosi nel percorso di studio di Scienze archivistiche e biblioteconomiche, il corso si propone di contribuire all'acquisizione delle competenze necessarie alla gestione della conservazione di questo patrimonio in archivi e biblioteche, affrontandone sia i presupposti teorici che le modalità operative.
Risultati di apprendimento attesi
L’obiettivo principale del percorso didattico è preparare i futuri archivisti e bibliotecari a programmare e gestire le attività e gli interventi di conservazione del patrimonio archivistico e bibliografico, a riconoscere lo stato di conservazione di libri e documenti, a individuare le priorità di intervento, a confrontare le modalità esecutive e il livello di invasività delle principali operazioni di restauro.
Prerequisiti
Ai fini della frequentazione del corso e del sostenimento dell'esame finale non sono richiesti requisiti
Contenuti
I beni del patrimonio culturale in archivi e biblioteche e la conservazione disciplinata dal Codice dei beni culturali e del paesaggio.
Le attività di studio e prevenzione, gli interventi di manutenzione e restauro
Progettazione, autorizzazioni, documentazione e collaudo dell’intervento di restauro.
L’intervento di restauro e la salvaguardia delle informazioni potenzialmente deducibili: considerazioni sull’invasività dell’intervento.
Materiali e tecniche di manifattura dei beni archivistici e librari.
Le operazioni di pulitura a secco dei manufatti.
Trattamenti per via umida del materiale cartaceo: test preliminari, tecniche dirette e indirette di umidificazione acquosa e idroalcolica, tecniche di lavaggio.
La deacidificazione dei supporti cartacei: metodi a confronto.
Trattamenti per via umida del materiale membranaceo: test preliminari, umidificazione indiretta, tensionamento.
Integrazione delle lacune e sutura delle lacerazioni su carta, pergamena e cuoio: adesivi e materiali a confronto.
Modalità di intervento sulle legature.
Testi di riferimento
Nel corso delle lezioni verranno forniti agli studenti i materiali di studio.
Modalità di verifica dell'apprendimento
La valutazione complessiva si esprimerà sulla base dell’esame finale.
Metodi didattici
Il corso si articolerà in 30 ore di lezione ripartite, per quanto possibile in considerazione delle restrizioni vigenti, tra lezioni a distanza e lezioni in laboratorio (Studio Res, Via N. Tommaseo 13, Padova). Questo consentirà di offrire agli studenti sia lezioni frontali teoriche - che riguarderanno nello specifico lo sviluppo della conservazione dei materiali librari e documentari, le tecniche di manifattura e il riconoscimento dei materiali usati per la realizzazione dei manufatti antichi, i presupposti e i criteri di valutazione delle singole fasi di restauro - sia la possibilità di seguire le dimostrazioni pratiche di intervento.
Lingua di insegnamento
Italiano
Altre informazioni

Modalità di esame
orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
23/03/2021