RAINES Dorit

Position
Associate Professor
Telephone
041 234 5653
E-mail
raines@unive.it
Scientific sector (SSD)
ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA [M-STO/08]
Website
www.unive.it/persone/raines (personal record)
Office
Department of Humanities
Website: https://www.unive.it/dep.humanities
Where: Malcanton Marcorà
Research Institute
Research Institute for Digital and Cultural Heritage

Dati relazione

Periodo di riferimento
01/11/2017 - 31/10/2020
Afferenza
Dipartimento di Studi Umanistici
Ruolo
professori associati
A.A.InsegnamentoCodice VotoVoto medio area
2017/2018ARCHIVISTICA GENERALE IFT002333.3
2017/2018HISTORICAL DATA ANALYSIS AND ARCHIVAL SCIENCESM77002
2017/2018STORIA DELLE BIBLIOTECHE E DELLA DOCUMENTAZIONE SPFM03842.83.3
2018/2019ARCHIVISTICA GENERALE IFT00233.23.3
2018/2019INTRODUZIONE ALLE DIGITAL HUMANITIESFT0510
2018/2019STORIA DELLE BIBLIOTECHE E DELLA DOCUMENTAZIONE SPFM03843.33.3
2018/2019STORIA E CATALOGAZIONE DEL LIBRO ANTICO SPFM04652.13.3
2019/2020ARCHIVISTICA GENERALE IFT00236.48.3
2019/2020INTRODUZIONE ALLE DIGITAL HUMANITIESFT05108.28.3
2019/2020STORIA DELLE BIBLIOTECHE E DELLA DOCUMENTAZIONE SPFM03848.18.3
2019/2020STORIA E CATALOGAZIONE DEL LIBRO ANTICO SPFM04657.38.3
Anno solareTipologiaTesi RelatoreTesi Correlatore
2017Corso di laurea1
2017Corso di laurea magistrale811
2018Corso di laurea1
2018Corso di laurea magistrale42
2019Corso di laurea3
2019Corso di laurea magistrale64
  • Gli archivi segreti del nunzio: diplomazia papale e società multiconfessionale europea prima della Guerra dei Trent’anni” (2017JMPYTA)
  • Interdisciplinarity in research programming and funding cycles TD1408 INTREPID
  • Venice Time Machine
  • •Time Machine H2020-FETFLAG-2018-2020
  • Gli archivi politici privati del patriziato veneziano e la preparazione al potere (XIV-XVIII sec.)
  • La famiglia patrizia veneziana - modelli e sviluppo (XIV-XVIII sec.)
  • Le biblioteche veneziane (XIV-XX secoli)
  • • Gli archivi segreti del nunzio Graziani: estrazione, architettura e configurazione dati per la creazione di un portale dedicato tramite la piattaforma open source OMEKA S
  • Dorit Raines (2020), Le collectionnisme des Aldine en France aux XVIIe-XVIIIe siècles in Chiara Lastrioli; Massimo Scandola, Poco a poco. L’apport de l’édition italienne dans la culture francophone Actes du LXe Colloque international d'études humanistes (CESR, 27-30 juin 2017) in ÉTUDES RENAISSANTES, Turnhout, Brepols, vol. 32, pp. 301-341 (ISBN 978-2-503-59028-8) (ISSN 1783-0389) (Articolo su libro)
  • Dorit Raines (2020), Nobili scaduti? The Return of Cretan Patricians to Venice in the Seventeenth Century in Georg Christ, Franz-Julius Morche, Cultures of Empire: Rethinking Venetian Rule, 1400–1700. Essays in Honour of Benjamin Arbel in THE MEDIEVAL MEDITERRANEAN, Leiden, Koninklijke Brill NV, vol. 122, pp. 153-175 (ISBN 9789004427600; 9789004428874) (ISSN 0928-5520) (Articolo su libro)
  • Dorit Raines (2020), The Canonici Collection , Jewish Treasures from Oxford Libraries, Oxford, Bodleian Library, University of Oxford, pp. 159-182 (ISBN 978-1-85124-502-4) (Articolo su libro)
  • Dorit Raines (2019), Les réseaux de mariage du patriciat et la « corruption » du système électoral à Venise: l’arrivée au pouvoir du doge Domenico Contarini en 1659 in ZEITSPRÜNGE, vol. 23, pp. 32-62 (ISSN 1431-7451) (Articolo su rivista)
  • Dorit Raines (2019), Le Prince de Fra Paolo. Romain Borgna, ed. Libre pensée et littérature clandestine 67. Paris: Honoré Champion, 2017. 220 pp. €45. in RENAISSANCE QUARTERLY, vol. 72, pp. 373-374 (ISSN 1935-0236) (Recensione in rivista)
  • Dorit Raines (2019), Repositories del futuro , La storia in digitale. Teorie e metodologie in TRACCE, Milano, edizioni Unicopli, pp. 307-312 (ISBN 9788840020914) (Articolo su libro)
  • Dorit Raines; Henrik von Wehrden, Maria Helena Guimarães, Olivia Bina, Marta Varanda, Daniel J. Lang, Beatrice John, Fabienne Gralla, Doris Alexander, Allen White, Roderick John Lawrence (2018), Interdisciplinary and transdisciplinary research: finding the common ground of multi-faceted concepts in SUSTAINABILITY SCIENCE, vol. 13, pp. 1-14 (ISSN 1862-4057) (Articolo su rivista)
  • Raines Dorit (2018), Becoming collectable: collecting and selling Aldines in early-modern Venice , Five centuries later. Aldus Manutius: culture, typography and philology in Biblioteca di bibliografia. Documents and Studies in Book and Library History, Firenze, Leo S. Olschki editore-Biblioteca Ambrosiana, vol. 207, pp. 103-168 (ISBN 978 88 222 6601 9) (Articolo su libro)
  • Raines, Dorit (2018), Venetian chronicle writing: from factual compilation to event telling in Sebastian Kolditz; Markus Koller, The Byzantine-Ottoman Transition in Venetian Chronicles, Roma, Viella-Centro Tedesco di Studi Veneziani, pp. 31-56 (ISBN 978-8-86728-917-2) (Articolo su libro)
  • Raines, Dorit (2017), Diversità e originalità regionale degli archivi in Italia (イタリア地方文書館の多様性と独自性 / ドリット・ライネス、湯上 良 訳) in SHAKAI KAGAKU KENKYū, vol. 37, pp. 217-237 (ISSN 0285-1407) (Articolo su rivista)
  • Albertin, F.; Balliana, E.; Pizzol, G.; Colavizza, G.; Zendri, E.; Raines, D. (2017), Printing materials and technologies in the 15 th − 17 th century book production: an undervalued research field in MICROCHEMICAL JOURNAL, vol. 138, pp. 147-153 (ISSN 0026-265X) (Articolo su rivista)
  • Raines, Dorit (2017), «Occidente» e «Oriente» nella storiografia pubblica veneziana in ANNUARIO DELL'ISTITUTO ROMENO DI CULTURA E RICERCA UMANISTICA DI VENEZIA, vol. xiv-xv (2012-2013), pp. 37-53 (ISSN 1454-6620) (Articolo su rivista)
  • Albertin, F.; Romito, M.; Peccenini, E.; Bettuzzi, M.; Brancaccio, R.; Morigi, M. P.; del Rio, M.; Raines, D.; Margaritondo, G.; Psaltis, D. (2017), From closed testaments to books: Virtual X-ray Reading as an alternate digitization technology for fragile documents , IS&T Archiving Conference 2017 (Archiving 2017). Proceedings of the meeting held 8-10 May 2017, Riga, Latvia, Riga, Society for Imaging Science and Technology (IS&T), pp. 14-18, Convegno: Archiving 2017, 08-10/05/2017 (ISBN 978-0-89208-326-8) (Articolo in Atti di convegno)
  • Wehrden, Henrik von; Guimarães, Maria Helena; Bina, Olivia; Varanda, Marta; Lang, Daniel J.; John, Beatrice; Gralla, Fabienne; Alexander, Doris; Lawrence, Roderick J.; Raines, Dorit; White, Allen (2017), Interdisciplinary and transdisciplinary research: Finding the common ground of multi-faceted concepts , Lisbona, INTREPID-cost.eu, pp. 1-24 (Working paper)
2016-2018 - A linked open data discovery platform for semantic web - Lukas Klic, Ph.D. in Computer Science, DAIS (supervisor con Andrea Torsello e Salvatore Orlando)
• 2014-2019 – Advisor scientifico all’ERC-funded project The 15th-century Book Trade (diretto da Cristina Dondi, Lincoln College, Oxford University)
• Dicembre 2017-marzo 2018 – membro dello Steering Committee del “Time Machine Project” della Boston Consulting Group, Univeresità Ca’ Foscari – Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne
• Peer reviewing per le riviste scientifiche: “Ateneo Veneto”, “Archivio Veneto”, “Nuova rivista storica”, “Umanistica digitale”, “The European Journal of Creative Practices in Cities and Landscapes”
• Dal 2012 membro della giuria del Premio Achille e Laura Gorlato (Ateneo Veneto) assegnato a un lavoro inedito e originale su un argomento riguardante uno dei molteplici aspetti della storia del Veneto e dell’Istria
• Dal 2017 membro della giuria del Premio Maria Cavallarin (Ateneo Veneto) assegnato a uno studio inedito e originale, su argomenti di storia sociale, istituzionale, artistica e culturale, di antropologia e di geografia economica e umana riguardanti la Dalmazia e le isole del Levante veneto.
• 2019 - Membro del Comitato scientifico della conferenza: Una chiesa al centro della città: San Polo tra devozione, arte e feste popolari, parte del progetto Chiese di Venezia. Nuove prospettive di ricerca, Save Venice-Chorus-Viella
• Membro del comitato editoriale della nuova collana a cura di Fabienne Henryot, “Patrimoines écrits/Written heritages”, Brepols editors
• Dal 2012 sono co-direttrice con la collega Flavia De Rubeis della collana "studi di Archivistica, Bibliografia, Paleografia", di Edizioni di Ca’ Foscari – Digital Publishing, oggetto della convenzione tra la Regione Veneto e il Corso di Laurea Magistrale di Storia e Gestione del patrimonio archivistico e bibliografico
Le mie ricerche future si snoderanno lungo due filoni principali:
• Il collezionismo librario veneziano. E’ in preparazione una monografia dedicata alle lettere di Matteo Luigi Canonici e il collezionismo librario veneziano nel XVIII secolo
• Metodologia di estrazione dati da documenti seriali archivistici, specialmente le genealogie.
IN CORSO DI STAMPA
• Dorit Raines (2021), I patrizi e il controllo del territorio: San Polo e la lotta al potere realtino nel Medioevo, in Gabriele Matino; Dorit Raines, La chiesa e la parrocchia di San Polo. Spazio religioso e spazio pubblico, Roma, Viella, vol. 7, pp. 61-78 (ISBN 978-88-3313-767-4) (Articolo su libro)
• Dorit Raines (2021), Un uomo e il suo archivio: Francesco Semi (1910-2000) e gli studi sull’Istria in Roberto Cassanelli; Rossella Scopas Sommer, Francesco Semi, L’arte in Istria, Trieste, Editreg editore, vol. numero speciale, pp. 19-33 (ISBN 978-88-3349-034-2) (ISSN 2612-0240) (Articolo su libro)
• Dorit Raines; Gabriele Matino (2021), Introduzione in Gabriele Matino; Dorit Raines, La chiesa e la parrocchia di San Polo. Spazio religioso e spazio pubblico, Roma, Viella, vol. 7, pp. 1-14 (ISBN 978-88-3313-767-4) (Breve introduzione)
• (a cura di) Gabriele Matino; Dorit Raines (2021), La chiesa e la parrocchia di San Polo. Spazio religioso e spazio pubblico, Roma, Viella, vol. 7 (ISBN 978-88-3313-767-4) (Curatela)
• Premio del progetto di eccellenza per la collaborazione all’avvio e l’attivazione del Centro VeDPH - 350 euro
• Premio dell’Ateneo alla ricerca 1° semestre 2019 – 1.000 euro
• 25-27 ottobre 2017 – Dubrovnik: partecipazione come membro del Management Committee al meeting di COST Action TD1408 INTREPID (Interdisciplinarity in research programming and funding cycles) e al 3° action workshop con relazione: “The role of the facilitator of inter- and transdisciplinarity”
• 23-26.11.2017 – Oxford University: partecipazione al convegno: Two Hundred Years of Italian Manuscripts in Oxford. Exploring the Canonici Collection, organizzato da Bodleian Libraries & Lincoln College, con relazione: The Canonici modus operandi: acquiring rare manuscripts in 18th-century Venice
• 27-28 novembre 2017 – Parigi: partecipazione come membro del Steering Committee del CSA, FET Flagship alla General Assembly of the Time Machine consortium members, Ecole nationale des Chartes, con relazione: “Identifying topics for the Time Machine advancing science and technology – Pillar 1”
• 22-23 gennaio 2018 – Università di Amsterdam: partecipazione come membro del Steering Committee del CSA, FET Flagship alla General Assembly of the Time Machine consortium members, con relazione: “Pillar 3: Exploitation avenues – tourism”
• 5-7.7.2018 - Aix-Marseille université TELEMME UMR 7303, Aix en Provence: partecipazione a Colloques Archives en bibliothèques, con relazione : « Les documents de Teodoro Correr à la Bibliothèque du Musée Communale de Venise - un fonds archivistique ou une collection manuscrite? »
• 18 ottobre 2018 – Università Ca’ Foscari Venezia: partecipazione al convegno Hate speech and big data. Odycceus Conference in Digital History and Digital Humanities, con relazione: (assieme a Stephen White), “Word segmentation and audio dictation for semi-automatic transcription of Venetian wills: a pilot project”
• 30-31.10.2018 - EPFL, Lausanne: partecipazione alla conferenza Time Machine consortium, con relazione (assieme ai membri della Steering Committee): “Presentation of the Time Machine Fet Flagship”
• 18-19.3.2019 - Bruxelles, Archivio di Stato: partecipazione al kick-off meeting Time Machine LSRI, con introduzione: “Setting the scene for WP4 – Exploitation Avenues through 3 workshops”
• 8-10.5.2019 - Università di Amsterdam: partecipazione al Time machine general meeting and workshops, con relazione: “Business models for Open Data”
• 16-17.5.2019 Ljubliana, Biblioteca Nazionale: partecipazione alla conferenza Social and Economic Impact of the Use of Digitized Cultural Heritage in Slovenia, con relazione: “The TIME MACHINE EU Large-Scale Research Initiative: a game changer for cultural heritage and GLAM”
• 5-6.6.2019 Università di Zurigo - partecipazione a Cinquièmes Journées suisses d'histoire con una relazione nel panel Reich durch Ämter (15.–21. Jhd.). Ämterbewirtschaftung zwischen Ressource und Korruption: "Wealth accumulation, office holding and service to the State – the Venetian governing élite and Republican virtue in the early-modern period”
• 7-8.6.2018 Londra, London College University: partecipazione al convegno Seventeenth-century libraries: problems and perspectives, organizzato dal Centre for Editing Lives & Letters (CELL), con relazione: “The Architecture of Knowledge in Seventeenth-Century Italian Libraries”
• 3-4.10.2019 – Rovereto, Accademia Roveretana degli Agiati: partecipazione al convegno Benni privati e interessi pubblici. Storia e attualità delle biblioteche accademiche italiane con relazione: “Lo specchio della società. La biblioteca dell’Ateneo Veneto di Venezia e la conservazione della memoria di una città”
• 8-12.10.2019 Dresda, Technische Universität Dresden: partecipazione alla conferenza finale “Time Machine consortium”, con relazione conclusiva sul WP Exploitation Avenues
• 24-26.10.2019 – Londra, ExCeL London: partecipazione alla sessione “The power og big data – let’s build a Time Machine” nella conferenza annuale di RootsTech (Family Search International), con relazione: “Unveiling power lobbies through the big data of genealogy”
• 27.1.2020 – Università di Parma: conferenza alla Scuola dottorandi dell'Università di Parma su Digital Humanities
• 2014-2019 – Advisor scientifico all’ERC-funded project The 15th-century Book Trade (diretto da Cristina Dondi, Lincoln College, Oxford University)
• Dicembre 2017-marzo 2018 – membro dello Steering Committee del “Time Machine Project” della Boston Consulting Group, Univeresità Ca’ Foscari – Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne
• Peer reviewing per le riviste scientifiche: “Ateneo Veneto”, “Archivio Veneto”, “Nuova rivista storica”, “Umanistica digitale”, “The European Journal of Creative Practices in Cities and Landscapes”
• Dal 2012 membro della giuria del Premio Achille e Laura Gorlato (Ateneo Veneto) assegnato a un lavoro inedito e originale su un argomento riguardante uno dei molteplici aspetti della storia del Veneto e dell’Istria
• Dal 2017 membro della giuria del Premio Maria Cavallarin (Ateneo Veneto) assegnato a uno studio inedito e originale, su argomenti di storia sociale, istituzionale, artistica e culturale, di antropologia e di geografia economica e umana riguardanti la Dalmazia e le isole del Levante veneto.
• 2019 - Membro del Comitato scientifico della conferenza: Una chiesa al centro della città: San Polo tra devozione, arte e feste popolari, parte del progetto Chiese di Venezia. Nuove prospettive di ricerca, Save Venice-Chorus-Viella
• A.a. 2017-2018 – 2019-2020 – insegnamento del corso: “Historical Data Analysis and Archival Sciences” nel Master in Digital Humanities, Università Ca’ Foscari Venezia
• Da novembre 2015 - Presidente del consiglio SBA (Sistema Bibliotecario d’Ateneo) (D.R. 903/2015 del 6 novembre 2015)
• Da dicembre 2015 - delegata del Rettore al Consorzio CIPE - Consorzio Interistituzionale per Progetti Elettronici, Bibliotecari, Informativi, Documentari (in liquidazione dal marzo 2018)
• Da febbraio 2017 – Delegata di Ca’ Foscari al COAR – Confederation of Open Access Repositories
• Dall’ottobre 2017 – Valutatrice per l’assegnazione dell’ADiR (in qualità di membro del Comitato per la ricerca del Dipartimento di Studi Umanistici)
• Dal 2017 - Project reviewer per COST Action
• Dal 2019 – Project reviewer per AEI – Agenzia di ricerca nazionale di Spagna
• Dal 2017 – membro del Comitato ricerca del Dipartimento di Studi Umanistici
• Dal 2020 – membro del Comitato didattica del Dipartimento di Studi Umanistici
• Dal 2020 – Coordinatrice della Laurea Magistrale in Scienze archivistiche e biblioteconomiche
• Dal 2020 – membro del Collegio didattico di Storia
• Dal 2014 – membro del Collegio docenti del Corso di dottorato interateneo in Studi storici, geografici e antropologici
PARTECIPAZIONE AI BANDI NAZIONALI ED EUROPEI
• 2020 - Partecipazione a H2020-SC6-TRANSFORMATIONS-2020 (DT-TRANSFORMATIONS-12-2018-2020_RIA), con il progetto “Book CT: From heritage to knowledge” (PI: Prof. Andreas Maier, Friedrich-Alexander-Universitaet Erlangen Nuerenberg), punteggio finale: 12.50/15 (non finanziato)
• 2019 - Partecipazione al call FISR (Fondo integrativo speciale per la ricerca), con il progetto “CLOVOR – Closed Volume Reading: una nuova metodologia per leggere volumi manoscritti senza aprirli, dalla chimica degli inchiostri alla tomografia a raggi X” (PI: Prof. Fabio Vitali, Università di Bologna), punteggio finale: 53/60, giudicato idoneo al finanziamento (ma non finanziato)
SUPERVISIONE MARIE CURIE FELLOWSHIPS
• 2017 – H2020-MSCA-IF-2017 – proposta di Sandra Toffolo, University of St. Andrews, “CPRV: The circulation of pilgrims in Renaissance Venice” (non finanziata)
• 2018 - H2020-MSCA-IF-2018 – proposta di Serban Marin, National Archives of Romania, “MEEVVC: The Muslims through European Eyes. The Viewpoint of the Venetian Chronicles” (non finanziata)
• 2020 - H2020-MSCA-IF-2020 (GLOBAL – con CESTA’s Graduate Research Fellows program in Digital Humanities, University of Stanford USA) – proposta di Valentina Dal Cin, “NapApps: Napoleonic Job Applications: from Personal Pleas to Modern Curriculum Vitae in Early 19th-Century Europe” (finanziata)