PASSI Federica

Position Associate Professor
Telephone 041 234 9506
E-mail fedpassi@unive.it
accessi_ites@unive.it - Accessi ITES
Fax 041 234 9596
Website www.unive.it/persone/fedpassi (personal record)
Office Department of Asian and North African Studies
Sito web struttura: http://www.unive.it/dep.dsaam
Where: Palazzo Vendramin
Office Interdepartmental School of Economics, Languages and Entrepreneurship
Sito web struttura: http://www.unive.it/sele
Where: Treviso - Palazzo San Paolo

Dati relazione

Periodo di riferimento 01/09/2015 - 01/09/2018
Afferenza Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea
Ruolo Professori associati

Attività didattica

A.A.InsegnamentoCodice Voto (max 4)Voto medio area (max 4)
2015/2016LINGUA CINESE 2LT007I3.13.2
2015/2016LINGUA CINESE 3 MOD. 2LT009I3.13.2
2015/2016LINGUA E TRADUZIONE CINESELM72503.13.2
2015/2016TRADUZIONE CINESE PER L'EDITORIALM72602.73.2
2016/2017LINGUA CINESE 2LT007I3.13.2
2016/2017LINGUA CINESE 3 MOD. 2LT009I33.2
2016/2017LINGUA E TRADUZIONE CINESELM72502.83.2
2016/2017TRADUZIONE CINESE PER L'EDITORIALM72603.33.2
2017/2018LINGUA CINESE 2LT007I33.2
2017/2018LINGUA CINESE 3 MOD. 2LT009I33.2
2017/2018LINGUA E TRADUZIONE CINESELM72503.13.2
2017/2018TRADUZIONE CINESE PER L'EDITORIALM726033.2

Tesi

Anno solareTipologiaTesi RelatoreTesi Correlatore
2015Corso di laurea10
2015Corso di laurea magistrale76
2016Corso di laurea8
2016Corso di laurea magistrale1214
2017Corso di laurea15
2017Corso di laurea magistrale510

Finanziamenti

  • Spotlight Taiwan Project

Ricerche sviluppate e in corso

  • Assimilazione e resistenza: spazi e contesti di definizione delle categorie letterarie cinesi in rapporto ai modelli, alle forme e ai generi della teoria occidentale
  • Il modernismo nella letteratura cinese e taiwanese del '900
  • Interculturalità, formazione e generi letterari: proposta di un manuale di letteratura cinese per gli studenti della scuola secondaria
  • La traduzione delle lingue orientali: problemi e strategie traduttive
  • Modelli narrativi e linguaggi: analisi dei processi cognitivi e delle modalità di rappresentazione dell'esperienza in testi cinesi moderni e contemporanei

Pubblicazioni realizzate nel triennio

  • Passi, Federica (2018), "Considerations on Planning the Theme, ‘Translating Taiwan: 1947–1987–2017’, the 14th Annual Conference of the European Association of Taiwan Studies (EATS), Venice, Italy, 2–4 March 2017" in International Journal of Taiwan Studies, vol. 1, pp. 185-192 (Articolo su rivista)
  • Passi, Federica (2018), The literary island: isolation and integration as key-elements in reading Taiwan literature , Connecting Taiwan. Participation - Integration - Impacts. in Routledge Research on Taiwan Series, Routledge, pp. 189-207 (ISBN 9781138576773) (Articolo su libro)
  • Passi, Federica (2016), "Is literary historiography still an option? Major implications and prospects in writing a literary historiography of Taiwan at the time of the Sinophone". Position paper presented at the conference Sinophone Studies: New Directions Harvard University, October 14th – 15th 2016. (Working paper)
  • Passi, Federica (2015), "Hong Ying" , Quaderni del Premio Letterario Giuseppe Acerbi, Gilgamesh Edizioni, vol. 15, pp. 102-106 (ISBN 978-88-97469-75-9) (Articolo su libro)

Partecipazione a comitati editoriali di riviste/collane scientifiche

Membro del Comitato Editoriale della collana Sinica Veneziana (Edizioni Ca’ Foscari)

Descrizione dell'attività di ricerca svolta nel triennio e gli obiettivi futuri

L’attività di ricerca si è sviluppata nel corso del triennio seguendo i seguenti filoni:

- Uno dei progetti principali che hanno segnato il triennio è stato quello conclusosi con la pubblicazione del saggio “The literary island: isolation and integration as key-elements in reading Taiwan literature” all’interno del volume Connecting Taiwan. Participation - Integration – Impacts, Routledge, 2018 (a cura di Carsten Storm). Esso è la tappa conclusiva di un progetto di ricerca iniziato con un workshop internazionale tenutosi ad Erlangen nel luglio del 2014, dal titolo “Taiwanizing the World? Positioning Taiwan: Participation, Integration, Impacts”. In linea con lo spirito del gruppo di ricerca, il mio saggio ha proposto di affiancare, nell’analisi delle opere letterarie e della concezione letteraria degli autori, al diffuso paradigma della “marginalità” (teorizzato tra gli altri da Shih Shu-mei) quello dell’integrazione. Il saggio ha analizzato in questa ottica due figure di autori taiwanesi particolarmente significativi: Wu Zhuoliu e Chen Yingzhen.

- Un altro progetto significativo è quello iniziato con un altro Workshop internazionale tenutosi a Erlangen nel marzo 2017 (questa volta organizzato da me insieme al prof. Carsten Storm), dal titolo “The Fictive, the Fictional, and the Possible in Taiwan Literature”. Il workshop ha raccolto un gruppo selezionato di studiosi di letteratura di Taiwan con lo scopo di valutare le possibilità attuali di un approccio ermeneutico ai testi letterari: in modo particolare sono stati presi in esame testi (narrativi e non) prodotti a Taiwan e molto spesso interpretati secondo concetti non-letterari, quali quelli di marginalizzazione, potere, colonialismo, genere. L’obiettivo è quello di valutare se un approccio che metta maggiormente in evidenza le caratteristiche intrinseche e di coerenza estetica di un testo letterario possa permettere una lettura più approfondita dell’opera, che potrebbe addirittura costituire una base più solida per successivi approcci interdisciplinari.
Anche se esula dallo spazio temporale qui preso in esame, va ricordato che a questo primo workshop internazionale, ne è seguito un altro (organizzato a Venezia da me e dal prof. Storm nell’ottobre 2018) e che ora stiamo lavorando alla proposta di un volume che raccoglie il frutto di questa ricerca (le case editrici prese in considerazione sono Brill e Routledge).

- Il tema della storiografia letteraria, già oggetto di indagine negli anni precedenti, è stato preso in esame considerando le implicazioni dell’approccio dei Sinophone Studies su di esso. Il tema è stato sviluppato nel position paper presentato al Convegno internazionale “Sinophone Studies: New Directions” (Harvard, ottobre 2016). Il tema è stato ulteriormente sviluppato quest’anno (EATS conference 2019), ma questa attività non rientra nella presente relazione triennale.
Un tema in qualche modo connesso al precedente è quello della consacrazione del corpus letterario di una letteratura “minore” quale quella taiwanese: il rapporto con le altre letterature in lingua cinese e l’utilizzo dei siti web come spazi di consacrazione della produzione letteraria sono stati al centro dell’intervento al Convegno AISC 2017.

- partecipazione al progetto di Ateneo 2015 guidato da Paolo Magagnin intitolato “Interculturalità, formazione e generi letterari: proposta di un manuale di letteratura cinese per gli studenti della scuola secondaria” (selezionato nell’ottobre 2015). L’attività prevedeva una proposta di antologizzazione della letteratura cinese moderna e contemporanea, in cui io mi sono occupata in modo particolare della selezione degli autori e delle opere di Taiwan.
Il progetto si è concluso con il seminario tenutosi a Venezia il 12 dicembre 2016.

- L’interesse per la traduzione è proseguito in questo triennio attraverso l’attività didattica, e l’organizzazione del XIV convegno annuale dell’EATS. Per questo convegno internazionale ho scelto, in quanto organizzatrice, il tema della traduzione intesa come modalità comunicativa, permettendo quindi un approccio multidisciplinare da parte dei partecipanti. Le mie considerazioni su questa scelta sono incluse nel report pubblicato sull’International Journal of Taiwan Studies (2018).

Relazioni invitate presso convegni o workshops

- Invito (con invio di position paper): International Conference “Sinophone Studies: New Directions”. Titolo dell’intervento: “Is Literary Historiography Still an Option? Major Implication and Prospects in Writing a Literary Historiography of Taiwan at the Time of the Sinophone” (Harvard, 14-15 ottobre 2016)
- presentazione: seminario finale del Progetto d’Ateneo dal titolo “Interculturalità, formazione e generi letterari: proposta di un manuale di letteratura cinese per gli studenti della scuola secondaria” (responsabile Paolo Magagnin). Titolo dell’intervento: “L’esperienza possibile: alcune considerazioni sull’insegnamento della letteratura e della sua storia ai nostri giorni” (Venezia, 12 dic. 2016)
- Presentazione (con invio del paper): XIV Annual Conference of the European Association of Taiwan Studies. Titolo dell’intervento: “Translating Modernism: Wild Appropriation of Western Techniques or Successful Example of Cultural Adaptation?” (Venezia, 2-4 marzo 2017)
- Presentazione (con invio del paper): International Workshop “In Search for Coherence”. Titolo dell’intervento: “The ‘Violation of the Canon’: Analysis and Interpretation of two Modernist Short Stories by Ouyang Zi and Shui Jing” (Erlangen, 25 marzo 2017).
- presentazione: XVI Convegno AISC. Titolo dell’intervento: “Taiwan e le letterature cinesi: siti web come esempio di traduzione e consacrazione della letteratura” (Milano, 21-23 sett. 2017)
- presentazione della mia attuale attività di ricerca durante la “I Giornata della ricerca” del Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa mediterranea (Venezia 22 maggio 2018)

Seminari su invito tenuti presso altre Università, Centri di Ricerca, Aziende, etc.

- Invito a tenere una conferenza nell’ambito della “Vienna Taiwan Lecture Series”. Titolo della conferenza “Taiwan literature: a question of definition” (17 maggio 2017)

Altre attività scientifiche

- Organizzazione del convegno internazionale “EATS Conference 2017” della European Association of Taiwan Studies”, Ca’ Foscari, 2-4 marzo 2017 (responsabile scientifica del tema del convegno: “Translating Taiwan: 1947–1987–2017”)

- Co-organizzazione (insieme al prof. Carsten Storm) del Workshop internazionale “In Search for Coherence. The Fictive, the Fictional, and the Possible in Taiwan Literature”, presso la Friedrich-Alexander University di Erlangen-Nurnberg (25 marzo 2017). La seconda edizione del workshop, finalizzata alla pubblicazione di un volume, si è tenuta a Venezia il 19 ottobre 2018.

- Organizzazione del ciclo di conferenze sulla traduzione “The Translator Profession” e richiesta di finanziamento all’Istituto Confucio (insieme alla prof.ssa Nicoletta Pesaro) negli anni 2016, 2017, 2018

- Invito come Chair del panel dedicato alla letteratura al Convegno EATS (Praga, 2016)

- Peer Review articolo per “Selected papers AISC” (2016)
- Blind review (ottobre 2017) per gli abstract di un panel del convegno annuale EATS (Zurigo, 2018)

Incarichi accademici e attività organizzative

- Referente del Taiwan Spotlight project (responsabile del progetto e delle attività organizzate per gli anni 2015 e 2016)
- Referente per tirocini (studenti ITES)
- Referente per borse di studio centro SELISI
- Referente per accordo CNU (studenti ITES)
- Referente CEL di lingua cantonese
(dove non altrimenti specificato gli incarichi hanno coperto tutto il triennio in esame)

Componente di Collegi didattici, Comitati e Commissioni di Dipartimento, Commissioni di Ateneo

- Coordinatore del Collegio didattico del corso di LM ITES (1 febbr. 2015 – 30 sett. 2017)
- Membro del Collegio didattico di ITES (dal 1 ottobre 2017)
- Membro del comitato della ricerca (per tutto il triennio)
- Membro della Commissione paritetica docenti-studenti scuola SELISI (per tutto il triennio)