ELEUTERI Paolo

Position
Full Professor
Roles
Department's Delegate for the Excellence project
Telephone
041 234 6341
E-mail
ele@unive.it
Fax
041 234 6370
Scientific sector (SSD)
PALEOGRAFIA [M-STO/09]
Website
www.unive.it/persone/ele (personal record)
Office
Department of Humanities
Website: https://www.unive.it/dep.humanities
Where: Malcanton Marcorà
Research Institute
Research Institute for Digital and Cultural Heritage

Dati relazione

Periodo di riferimento
01/03/2019 - 28/02/2022
Afferenza
Dipartimento di Studi Umanistici
Ruolo
Professori Ordinari
A.A.InsegnamentoCodice VotoVoto medio area
2018/2019CATALOGAZIONE DEI MANOSCRITTI SP.FM00323.23.3
2018/2019CODICOLOGIAFT00383.33.3
2019/2020CATALOGAZIONE DEI MANOSCRITTI SP.FM003298.3
2019/2020CODICOLOGIAFT00387.78.3
2019/2020PALEOGRAFIA GRECAFT01519.88.3
2019/2020PALEOGRAFIA GRECA SPFM0394
2020/2021CATALOGAZIONE DEI MANOSCRITTI SP.FM00328.38.3
2020/2021CODICOLOGIAFT00387.58.3
2020/2021DATA ANALYSIS, DIGITAL MANUSCRIPT AND ARCHIVAL STUDIESFM04925.68.3
2020/2021PALEOGRAFIA GRECAFT01518.28.3
2020/2021PALEOGRAFIA GRECA SPFM03948.58.3
Anno solareTipologiaTesi RelatoreTesi Correlatore
2019Corso di laurea magistrale2
2020Corso di laurea magistrale3
2021Corso di laurea1
2021Corso di laurea magistrale11
  • I manoscritti delle biblioteche del Veneto: censimento e cataloghi
  • Manoscritti greci delle biblioteche d'Italia: censimento
  • Traduzioni latine, traduzioni italiane e commenti di Museo dal Rinascimento all'età moderna
  • Paolo Eleuteri (2022), Giovannella Cresci Marrone e il Dipartimento di Studi Umanistici , Libertatis dulcedo. Omaggio di allievi e amici a Giovannella Cresci Marrone in ANTICHISTICA. STORIA ED EPIGRAFIA, Venezia, Edizioni Ca' Foscari, vol. 33, pp. 127-132 (ISSN 2610-8291) (Articolo su libro)
  • Paolo Eleuteri (2021), Recensione a : F.T. Coulson-R.G. Babcock (edd.), The Oxford Handbook of Latin Palaeography, Oxford, Oxford University Press, 2020 in THE CLASSICAL REVIEW, vol. 71, pp. 563-564 (ISSN 0009-840X) (Recensione in rivista)
  • Eleuteri, Paolo; Elia, Erika (2019), Lost and Found: un codice greco torinese perduto e ritrovato in CODICES MANUSCRIPTI, vol. 118, pp. 17-31 (ISSN 0379-3621) (Articolo su rivista)
  • Paolo Eleuteri; Erika Elia (2019), Per un catalogo dei manoscritti greci della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino in MEDIOEVO GRECO, vol. 19, pp. 83-92 (ISSN 1593-456X) (Articolo su rivista)
Nel triennio 2019-2022 l'attività di ricerca si è sviluppata nei seguenti ambiti.

Coordinamento scientifico generale del progetto "Nuova Biblioteca Manoscritta", il catalogo on line dei manoscritti conservati nelle biblioteche del Veneto. Il progetto è finanziato dalla Regione del Veneto e coordinato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università Ca' Foscari Venezia. Al progetto partecipano circa 40 biblioteche venete, cui si è aggiunto di recente anche il progetto Manoscritti greci delle biblioteche d'Italia (MaGI). Complessivamente sono stati catalogati più di 56.000 manoscritti, le cui descrizioni sono consultabili e interrogabili sul sito www.nuovabibliotecamanoscritta.it.

Catalogo dei manoscritti italiani del fondo Hamilton della Staatsbibliothek e del Kupferstichkabinett di Berlino, in collaborazione con Barbara Vanin (complessivamente 100 manoscritti). Il progetto di catalogazione è patrocinato dalla Staatsbibliothek Preußischer Kulturbesitz tramite un affidamento di incarico onorifico. Il progetto terminerà verosimilmente tra la fine del 2022 e l'inizio del 2023. Le descrizioni sono redatte in italiano, seguendo le norme dalla Deutsche Forschungsgemeinschaft (DFG) Richtlinien Handschriftenkatalogisierung, Bonn-Bad Godesberg 1992. Il catalogo sarà pubblicato a stampa presso l’editore Harrassowitz (Wiesbaden) nella serie Staatsbibliothek Preußischer Kulturbesitz. Kataloge der Handschriftenabteilung. Le descrizioni saranno inseritite nel catalogo online dei manoscritti medievali e moderni conservati nelle biblioteche tedesche www.handschriftenportal.de.

Catalogo dei manoscritti greci della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, in collaborazione con Erika Elia. La Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino conserva una collezione di oltre 300 manoscritti greci, che, prima dell’incendio del 1904, a quanto risulta dai cataloghi, contava 405 volumi. Oggi rimangono poco più di 300 codici,tra i superstiti del fondo antico e due nuove acquisizioni. Il catalogo sarà articolato presumibilmente in 5 volumi; il primo comprenderà 51 codici (segnature B. I e B. II), codici di formato grande, dal IX al XVI sec., che in genere non hanno subito gravi danni nell’incendio del 1904. Le schede prevedono una descrizione articolata in 11 rubriche: stato di conservazione, con particolare attenzione ai danni provocati dall’incendio – contenuto – fascicolazione – mise en page – supporto scrittorio (filigrane nel caso dei mss. in carta occidentale) – scrittura – ornamentazione – foliazione – legatura – storia – bibliografia.

Obiettivi futuri

a) Catalogo dei manoscritti italiani del fondo Hamilton della Staatsbibliothek e del Kupferstichkabinett di Berlino. Conclusione.
b) Catalogo dei manoscritti greci della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino. Conclusione della catalogazione dei manoscritti delle segnature B.I-II e inio della catalogazione delle segnature B.III-IV.
Peer-reviewer per riviste scientifiche (rivista "Il Segno e il Testo" e "Scripta")
Insegnamento nel master in Digital Humanities a.a. 2018/2019 (8 ore)
Valutatore per la VQR 2015-2019
Delegato del Dipartimento di Studi Umanistici al Progetto di Eccellenza, dal 2018
Coordinatore del collegio didattico della laurea magistrale in Digital and Public Humanities, dal 2020
Componente del Comitato per la didattica del Dipartimento di Studi Umanistici, dal 2020
Componente del Wissenschaftlicher Beirat degli Handschriftenzentren delle biblioteche della Germania, dal 2019