RIZZI Daniela

Position Full Professor
Telephone 041 234 9486
E-mail darizzi@unive.it
Fax 041 234 9476
Website www.unive.it/persone/darizzi (personal record)
Office Department of Linguistics and Comparative Cultural Studies
Sito web struttura: http://www.unive.it/dep.dslcc
Where: Ca' Bernardo

Si è laureata a Ca' Foscari e ha conseguito il dottorato di ricerca in Slavistica (I ciclo) presso l'Università di Roma "La Sapienza".

Ha trascorso due anni accademici presso l'Università Lomonosov di Mosca.

Nel 1990 è diventata ricercatrice presso l'Università di Trento.

All'Università di Venezia ha preso servizio come professore associato nel 1998 e come professore ordinario nel 2002.

Insegna letteratura e storia della cultura russa.

I suoi interessi di ricerca hanno spaziato dalla seconda metà del Settecento alla prima metà del XX secolo seguendo due indirizzi principali, uno storico-letterario e l'altro archivistico-filologico.

Nell'ambito del primo indirizzo si è dedicata inizialmente alla letteratura teatrale del modernismo russo, soprattutto sotto il profilo teorico, passando in seguito a vari aspetti della storia letteraria dell'Ottocento e del primo Novecento, sia nel campo della poesia sia in quello della prosa. Tra l’altro, ha partecipato a un progetto internazionale di ricerca (1994-2001) sulla prosa russa del primo terzo del XX secolo promosso dal «Soviet po kompleksnomu izučeniju mirovoj kul’tury» (Consiglio per lo studio globale della cultura mondiale) dell’Accademia Russa delle Scienze.

Nell'ambito del secondo indirizzo ha curato l'edizione critica di testi in russo di varie epoche. Un impianto in parte archivistico ha anche una serie di pubblicazioni dal titolo Archivio russo-italiano, ideata insieme ad A. Shishkin (Università di Salerno). Ne sono usciti dal 1997 ad oggi dodici volumi.

Uno dei temi principali della sua attività scientifica degli ultimi anni sono le relazioni tra cultura italiana e cultura russa nella prima metà del XX secolo. Questa ricerca è stata finanziata dal Miur (Prin 2005, 2007 e 2009) e nel 2010 ha ricevuto il premio “Gogol’ in Italia” dalla Fondazione russa intitolata al presidente Boris Yeltsin.

Altri temi di ricerca: l’opera in prosa di Osip Mandel’štam; la Bibbia nella letteratura del modernismo russo; Vl. Zabugin e la cultura italiana.

Ha diretto, insieme a Giorgio Ziffer, la rivista "Russica Romana" negli anni 2006-2017 (rivista di fascia A, classificazione Anvur) ed è membro della redazione scientifica della rivista “Europa Orientalis” (rivista di fascia A, classificazione Anvur).

Ha partecipato a oltre 60 convegni nazionali e internazionali.

Membro del Direttivo dell'Associazione Italiana degli Slavisti (2014-2017).

Membro del Collegio dei docenti del Dottorato in Lingue, Culture e Società Moderne e Scienze del Linguaggio di Ca’ Foscari.

Da settembre 2020 è temporaneamente fuori ruolo e ricopre l’incarico di direttrice dell’Istituto italiano di cultura a Mosca.

 

English version

Higher Education

I graduated from Ca 'Foscari and obtained my PhD in Slavistics at the University of Rome "La Sapienza".

I spent two academic years at the Lomonosov University in Moscow.

Academic positions

In 1990 I became a researcher at the University of Trento.

In 1998 I took up service as associate professor at the University of Venice and in 2002 as full professor.

I teach Russian literature and history of Russian culture.

Research activities

My research interests have ranged from the second half of the 18th century to the first half of the 20th century, following two main paths, one historical-literary and the other archival-philological.

As part of the first path, I initially focused on the theatrical literature of Russian Modernism, especially from a theoretical point of view, moving on to various aspects of the literary history of the 19th and early 20th centuries, in the fields of poetry and prose.

Among other things,  I participated in an international research project (1994-2001) on Russian prose of the first third of the 20th century, promoted by the “Soviet po kompleksnomu izučeniju mirovoj kul'tury” (Council for the Global Study of World Culture) of the Russian Academy of Sciences.

As part of the second path, I have edited the critical edition of texts in Russian from various eras. A partly archival system also produces a series of publications entitled Russo-Italian Archive, conceived together with A. Shishkin (University of Salerno). Twelve volumes have been published since 1997.

One of the main topics of my scholarly activity in recent years has been the relationship between Italian culture and Russian culture in the first half of the 20th century. This research was funded by Italy’s Ministry of Education, University and Research (Projects of Important National Interest 2005, 2007 and 2009) and in 2010 received the "Gogol’ in Italy "award from the Russian Foundation named after President Boris Yeltsin.

Other research topics: Osip Mandel’štam's prose work; the Bible in the literature of Russian modernism; Vl. Zabugin and Italian culture.

Conferences and directorships

Together with Giorgio Ziffer I have directed the magazine "Russica Romana" in the years 2006-2017 (A-class magazine, Anvur classification) and am a member of the scientific editorial staff of the "Europa Orientalis" magazine (A-class magazine, Anvur classification).

I have participated in over 60 national and international conferences.

Member of the Board of the Italian Slavist Association (2014-2017).

Member of the Teaching Board of the Doctorate in Languages, Cultures and Modern Societies and Language Sciences of Ca ’Foscari.

Since september 2020 I have been temporarily excused from teaching to act as Director of the Italian Cultural Institute in Moscow.