ANTONETTI Claudia

Position
Full Professor
Roles
Department's Delegate for Research
Telephone
041 234 6329
E-mail
cordinat@unive.it
Fax
041 234 6370
Scientific sector (SSD)
STORIA GRECA [L-ANT/02]
Website
www.unive.it/persone/cordinat (personal record)
 http://www.unive.it/laboratorio-epigrafia-greca
Office
Department of Humanities
Website: https://www.unive.it/dep.humanities
Where: Malcanton Marcorà
Research Institute
Research Institute for Digital and Cultural Heritage

Dati relazione

Periodo di riferimento
30/12/2018 - 29/12/2021
Afferenza
Dipartimento di Studi Umanistici
Ruolo
Professori Ordinari
A.A.InsegnamentoCodice VotoVoto medio area
2018/2019EPIGRAFIA GRECAFT00603.33.3
2018/2019STORIA GRECAFT025233.3
2018/2019STORIA GRECA SP.FM0228
2019/2020EPIGRAFIA GRECAFT006088.3
2019/2020STORIA GRECAFT02527.88.3
2019/2020STORIA GRECA SP.FM02289.68.3
2020/2021EPIGRAFIA GRECAFT00608.78.3
2020/2021STORIA GRECAFT02528.28.3
Anno solareTipologiaTesi RelatoreTesi Correlatore
2018Corso di laurea2
2018Corso di laurea magistrale1
2019Corso di laurea4
2019Corso di laurea magistrale11
2020Corso di dottorato1
2020Corso di laurea1
2020Corso di laurea magistrale12
  • AXON. Iscrizioni storiche greche
  • Progetto editoriale ‘Collezioni epigrafiche della Grecia occidentale'
  • Venice Squeeze Project, seconda fase.
  • Venice Squeeze Project. Digital library of epigraphic squeezes open access.
  • “CAP Inventory”:Copenhagen Associations Project. Creazione di un database accessibile on-line delle associazioni private del mondo greco. Competenza su Isole Ioniche, Etolia, Acarnania.
  • AXON. Greek Historical Inscriptions
  • La grecità periferica: Occidente mediterraneo, Mar Nero, Asia centrale.
  • Pubblicazione e valorizzazione dell’epigrafia greca del Veneto
  • Ricerche storico-epigrafiche sulla Grecia nord-occidentale
  • Ricerche sull'identità storica della grecità di area ionica e adriatica.
  • Studio dei culti di Selinunte
  • Studio dell'ellenismo siceliota
  • Venice Squeeze Project. Digital library of epigraphic squeezes open access.
  • Antonetti Claudia (2020), Beira e Bazira: paesaggi urbani di contatto in GEOGRAPHIA ANTIQUA, vol. 29, pp. 15-28 (ISSN 1121-8940) (Articolo su rivista)
  • Antonetti Claudia (2020), Rituels 'à mystères' et polis entre la Sicile et la Mer Noire: réflexions méthodologiques , Une autre façon d' être grec: interactions et productions des Grecs en milieu colonial/Another Way of Being Greek: Interactions and Cultural Innovations of the Greeks in a Colonial Milieu. Actes du colloque international organisé à Amiens (Université Jules Verne Picardie) et Paris (ANHIMA), 18–19 novembre 2016. in COLLOQUIA ANTIQUA, Leuven, PEETERS PUBLISHERS, vol. 26, pp. 131-148 (ISBN 978-90-429-3794-9) (Articolo su libro)
  • Eloisa Paganoni, Claudia Antonetti (2020), E-Stampages. La collection de Ca' Foscari. Grèce (provenances diverses) et Sicile , pp. 1-34 (Banca dati)
  • Eloisa Paganoni, Claudia Antonetti (2020), E-Stampages. La collection de Ca' Foscari. Grèce du Centre-Ouest. Thermos, Thyrreion, Kallipolis, Kalydon, Naupaktos , pp. 1-265 (Banca dati)
  • Antonetti, Claudia; Brunet, Michèle; Paganoni, Eloisa (2019), Collezioni di calchi epigrafici: una nuova risorsa digitale in AXON, vol. 3, pp. 41-66 (ISSN 2532-6848) (Articolo su rivista)
  • Antonetti, Claudia (2019), Spearhead and Boar Jawbone - An Invitation to Hunt in Aitolia: 'Foreign Policy' within the Aitolian League , Ethnos and Koinon. Studies in Ancient Greek Ethnicity and Federalism in HEIDELBERGER ALTHISTORISCHE BEITRÄGE UND EPIGRAPHISCHE STUDIEN, Stuttgart, Franz Steiner Verlag, vol. 61, pp. 149-165 (ISBN 978-3-515-12217-7) (ISSN 0930-1208) (Articolo su libro)
  • Antonetti, Claudia (2019), Introduzione , Contributi al VI Seminario Avanzato di Epigrafia Greca (Axon 3.2), Venezia, Edizioni Ca’ Foscari - Digital Publishing, vol. 3. 2, pp. 9-10 (Prefazione/Postfazione)
  • (a cura di) Antonetti, Claudia (2019), Contributi al VI Seminario Avanzato di Epigrafia Greca (Axon, 3.2) in AXON, Venezia, Edizioni Ca’ Foscari - Digital Publishing, vol. 3 (ISSN 2532-6848) (Curatela)
  • C. Antonetti (2019), Chersikratidai patroistai , pp. 1-3 (Banca dati)
  • Paganoni, Eloisa; Antonetti, Claudia (2019), E-Stampages. La collection de Ca' Foscari. Grèce du Centre-Ouest. Agrinion , pp. 1-142 (Banca dati)
  • C. Antonetti (2019), Hoi technitai , pp. 1-3 (Banca dati)
  • C. Antonetti (2019), Synkynagoi , pp. 1-2 (Banca dati)
  • C. Antonetti (2019), Syskanoi , pp. 1-2 (Banca dati)
  • C. Antonetti (2019), To koinon tes synodou , pp. 1-2 (Banca dati)
  • Antonetti, Claudia (2018), Collezioni epigrafiche della Grecia occidentale. I. La collezione epigrafica del Museo archeologico di Agrinio. in AKARNANIEN-FORSCHUNGEN, Bonn, Dr. Rudolph Habelt Verlag, vol. 2.1, pp. 1-193 (ISBN 9783774941601) (ISSN 2365-8738) (Edizione critica di testi/Edizione critica di scavo)
  • Antonetti, Claudia (2018), ‘Natura e cultura’ nel cuore della polis: osservazioni sul paesaggio urbano fra Atene e Selinunte in HORMOS, vol. 10, pp. 336-370 (ISSN 2036-587X) (Articolo su rivista)
  • Antonetti, Claudia (2018), Gli esametri Getty e Selinunte: contesto storico e intertestualità cultuale in Claudia Antonetti, Gli esametri Getty e Selinunte: testo e contesto in FONTI E STUDI DI STORIA ANTICA, Alessandria, Dell'Orso, vol. 22, pp. 109-130 (ISBN 9788862749060) (ISSN 2611-4232) (Articolo su libro)
  • C. Antonetti, Peter Funke Collezioni epigrafiche della Grecia Occidentale. II. La collezione epigrafica del Museo archeologico di Thyrio. in Akarnanien Forschungen, Bonn, Dr. Rudolf Habelt Verlag, vol. 2.2, pp. 1-360 (ISBN 9783774941602) (Edizione critica di testi/Edizione critica di scavo)
956283 Irene Vagionakis (addottorata nel 2020)
956352 Martina Saviano (addottorata nel 2021)
956493 Maria Francesca Melloni (in corso, con proroga)
956601 Lorenzo Bruno Micheli (in corso)
956626 Claudia Sediari (in corso)
Tutor di Tesi Triennale dei seguenti studenti:
nel 2019 Beatrice VALLE (858390), Luca BETTINI (860492), Davide
TRONCHIN (862795), Alberto COLLODET (864213)
Nel 2020 Elisabetta BIANCHI (853017)
Nel 2021 Roberto RUSSO (873153)
Tutor di Tesi Magistrale dei seguenti studenti:
nel 2019 Lisa ZANETTE (866026)
nel 2020 Nicolò BARBARO (834748)
nel 2021 Davide TRONCHIN (862795)
Correlazioni di Tesi magistrali:
nel 2019 Federico BONACCORSO (858081)
nel 2020 Lucia PETRAROTA (877664) e Riccardo COSTANZO (817399)
nel 2021 Beatrice CONTE (860496)
Ha esercitato la funzione di esperto valutatore per:
- Comunità Europea (Commissione Europea, Bruxelles, European
Research Area) nell’ambito del V e VI Programma Quadro; Austrian Science Found, Lise Meitner Postdoctoral Research Position; Research Promotion Foundation of Cyprus under the “Socioeconomic Sciences and Humanities” Programme of the Foundation’s
Framework Programme for Research, Technological Development and Innovation; Marie Curie Fellowships of the Gerda Henkel Foundation in the M4HUMAN (Mobility for experienced researchers in historical Humanities including Islamic studies) programme, quale Member of the International Advisory Committee (IAC); Scuola Normale Superiore, Pisa; Dahlem Research School -Exzellenzcluster Topoi – Freie
Universität Berlin. Dal 2005 al 2008 è stata Chair del Classical Studies Expert Panel
for the project ‘European Reference Index for the Humanities
(ERIH)’, finanziato dalla European Science Foundation e dalla
Comunità Europea (membri del Panel erano Angelos Chaniotis,
Antonio Gonzales, Richard Hunter, Paul Schubert).
Attualmente esercita la funzione di esperto valutatore per:
- University of Cyprus.
- APELLA, the Evaluating-Advisory Committees of Teaching Staff in
Greek Universities.
- Alexander von Humboldt Stiftung.
- DAAD.
- Member del FWO Review College/ESF (European Science Foundation/Research Foundation Flanders).
Direttore scientifico della Collana 'Diabaseis' presso l'Editore ETS di
Pisa.
Membro del comitato scientifico della rivista internazionale KLIO,
pubblicata da De Gruyter (Scopus, SCImago)
Membro del comitato scientifico della rivista internazionale Vestnik
Drevnej Istorii (Journal of ancient history), edita a Moskaw dalla
Akademija Nauk SSSR, Institut Vseobscej Istorii (WoS)
Membro del comitato scientifico della rivista internazionale (fascia A)
Geographia Antiqua, edita da Leo S. Olsky, Firenze
Membro del comitato scientifico della rivista Ricerche Ellenistiche,
pubblicata da F. Serra, Pisa
Membro del comitato scientifico della Collana 'Antichistica' e della
rivista AXON online (Scopus) delle Edizioni Ca' Foscari, Venezia
Membro del Comitato scientifico della Collana 'Antiquitas' - Studi
storici su società e diritti dell'Antichità - presso l'Editore Loffredo di
Napoli
Membro del Comitato scientifico della Collana 'Fonti e studi di storia
antica', diretta da S. Cataldi e pubblicata dalle Edizioni dell’Orso di
Alessandria
Membro del Comitato scientifico della Collana Studi e Testi di Storia Antica, diretta da M. Moggi, ETS Pisa
Nel periodo in oggetto ho seguito i seguenti assi di ricerca:
1.Ho approfondito le prospettive storiche e storiografiche attuali sulla
grecità ‘periferica’ del quadrante settentrionale e nord-occidentale
della penisola ellenica (etolico, epirota, adriatico e
pontico) in relazione all’elaborazione identitaria che ne
contraddistingue i vari contesti storici, nei quali l’espressione religiosa
- soprattutto di carattere misterico –, le modalità di reciprocità
(studiate nei loro assetti teorici) e le interazioni commerciali sono
risultate elemento distintivo e determinante. Un confronto
metodologico è stato in tal senso realizzato con la Sicilia, un contesto
che è stato studiato anche sotto l’aspetto del paesaggio religioso (per
il caso di Selinunte) e dei rituali catartici di epoca arcaica e classica.
2.Particolare impegno è stato profuso in lavori sull’Epigrafia greca, di
carattere tradizionale come anche digitale.
Ho portato a completamento un vasto settore di ricerca epigrafica
sulla Grecia centro-occidentale che rappresenta uno dei miei
principali interessi scientifici: dopo la pubblicazione nel 2018 presso
l’editore R. Habelt di Bonn, con la collaborazione di P. Funke
(Westfälische Wilhelms-Universität Münster), del Catalogo d’iscrizioni
del Museo di Agrinio (Etolia) è pronto per la stampa quello, più corposo, del Museo di Tirreo (Acarnania), attualmente in revisione, che dovrebbe vedere la luce nel 2022. Le testimonianze epigrafiche relative alle associazioni private della Grecia nord-occidentale e
ionica sono state pubblicate (2019) nel database online The
Copenhagen Associations Project (http://ancientassociations.ku.dk),
frutto di una collaborazione internazionale.
Analogo impegno ha richiesto lo sviluppo dei progetti di Digital
Humanities del Laboratorio di Epigrafia greca: l’implementazione del
database Axon, la supervisione del Progetto AXON (coordinato da S.
De Vido), nella cui rivista online, al nr. 3.2 del 2019, sono confluiti gli
Atti del VI SAEG (Seminario avanzato di Epigrafia greca) tenutosi a Venezia;
il coordinamento del progetto biennale (2017-2019) di ricerca di
Ateneo PRA 2016 'Venice Squeeze Project. Digital library of
epigraphic squeezes open access' (http://virgo.unive.it
/venicepigraphy/) che mira a valorizzare la collezione di calchi
epigrafici conservata presso il Laboratorio di Epigrafia greca,
nell’intento di suscitare a livello nazionale e internazionale una nuova
attenzione per questo genere di documento che ancora manca di
tutela. Il progetto ha portato alla pubblicazione online open access
della collezione veneziana di calchi (originariamente di mia proprietà
e donata ufficialmente al DSU nel 2019), con la schedatura dei
metadati relativi ai singoli esemplari (c. 500 in totale) secondo il
Dublin core standard e un corredo di immagini 2D e una ricostruzione
3D. La realizzazione dell’iniziativa è stata resa possibile grazie alla
stretta collaborazione con la prof. Michèle Brunet, ideatrice e
coordinatrice del progetto E-stampages (https://www.e-stampages.eu
/s/e-stampages/page/accueil ), con l’HiSoMa di Lione, l’École
française d’Athènes (EFA) e l'Università della Florida per l'utilizzo del
software 3D brevettato da quest’ultima istituzione. Il progetto di
biblioteca digitale è stato presentato in varie sedi nazionali e
internazionali e si è stabilito un coordinamento (Venezia, Lione,
Atene) fra E-stampages e Venice Squeeze Project, con la
collaborazione dei membri del VeDPH, in vista di ulteriori sviluppi. E’
anche stato creato un backend di progetto, un database consultabile
e ricercabile che consente di gestire l’intero giacimento epigrafico del
Laboratorio epigrafico veneziano. Il progetto è già entrato nella sua
seconda fase di sviluppo, grazie alla premialità concessa
nell’ambito del Progetto di Eccellenza gestito dal VeDPH: lo spin-off “Dal Venice Squeeze Project al Venice Squeeze Software” (2019-2021). Esso intende trasformare il database in un web-based software (autonomo, esportabile, bilingue italiano/inglese) da mettere a disposizione di quanti ne facciano richiesta per la schedatura e la
gestione di archivi di calchi epigrafici. La fase di sperimentazione con il coinvolgimento di quattro gruppi di ricerca che fanno capo rispettivamente alla missione francese in Cirenaica, all’Università di Roma Tre, all’Università di Macerata e all’Università di Bologna è in fase conclusiva. La sperimentazione fin qui condotta (denominata “Sperimentazione cirenaica”) ha il duplice scopo di testare il Venice Squeeze Sorftware e di costruire una rete di istituzioni italiane interessate all’uso estensivo del prodotto digitale sia per la pubblicazione di nuove collezioni all’interno di E-Stampages sia per l’archiviazione a lungo periodo e la pubblicazione autonoma degli oggetti digitalizzati. Il Venice Squeeze Project è stato presentato a vari colloqui internazionali, da ultimo a quello per la realizzazione del volume italiano delle Inscriptiones Graecae organizzato dal 28 al 30 ottobre 2021 a Villa Vigoni (Loveno di Menaggio, CO). Si è trattato dell’occasione ideale per presentare il Venice Squeeze Software a potenziali partner, italiani e stranieri, interessati a digitalizzare le proprie collezioni.
Particolare attenzione è stata poi prestata all’aspetto di Terza Missione legato ai progetti epigrafici digitali e al coinvolgimento di giovani ricercatori (video YouTube, ecc).

3.Partendo da un filone di ricerca intrapreso nello scorso triennio, dalla pubblicazione realizzata con P. Biagi nel 2017 (With Alexander in India
and Central Asia. Moving East and Back to West, Oxbow Books,
Oxford & Philadelphia 2017) e dalla collaborazione proficua
instauratasi con colleghi antichisti e orientalisti (cfr. il seminario
‘Ellenismo e India’ organizzato nel 2020 con L.M. Olivieri, la
partecipazione ai convegni di Bologna e Perugia del 2019 e la
tematica sviluppata per il PRIN 2020), ho iniziato ad approfondire
alcuni temi specifici di questo ambito di studi, a partire da una
definizione condivisa di elementi culturali di natura cultuale e
religiosa (contatti, sopravvivenze, sincretismi, transfert cultuali e
culturali, ecc. si veda l’art. del 2020 in GeogrAnt). Ne è scaturito il progetto di ricerca che ho presentato per il bando di Ateneo SPIN 2021, Supporting Principal INvestigators:
Social, ritual and ceremonial use of wine in the Gandharan area, from the Achaemenids to the Kushans: esso è stato ben valutato e finanziato, ha avuto inizio il I.11.2021 e si concluderà il 31.10.2023.

Obiettivi futuri:
Intendo portare avanti i tre assi portanti – sopra esposti - della mia
ricerca: per il primo, approfondendo soprattutto
le espressioni del ‘localismo’ delle città siceliote nell’epoca delle Guerre Puniche e completando le pubblicazioni epigrafiche e storico-topografiche frutto della mia esperienza pluri-decennale sulla Grecia occidentale. Per il secondo, il ‘Venice Squeeze Software’,
si dovrà soprattutto rafforzare il coordinamento con istituzioni nazionali e internazionali al
fine di censire e mettere in linea gli archivi di calchi prodotti dalla
scienza epigrafica italiana e individuare opportune
azioni informative e divulgative per ottenere il riconoscimento del
calco epigrafico quale ‘bene culturale’ ufficialmente riconosciuto.
Quanto al terzo asse di ricerca, è già partito il reclutamento di due assegnisti di ricerca: il filone indiano si configura come il più impegnativo dei prossimi anni.
Altri prodotti della ricerca nel triennio:
- 2017-21: attuazione dell’accordo di collaborazione con il progetto
E-STAMPAGES, coordinato dalla prof. Michèle Brunet, Université
Lumière-Lyon II, HisoMa (CNRS), École Française d'Athènes (EFA):
progetto scelto fra 130 proposte come strategico dall'EFA per il
programma quinquennale 2017-2021, azione 'Outils numériques de
la recherche'.
-2021: adesione al gruppo di ricerca TeMAES (Territoires multiples: agentivité et environnements socio-économiques), coordinato da C. Weber Pallez (EfA) con l’unità veneziana coordinata da S. De Vido: progetto scelto come strategico dall' École Française d'Athènes (EFA) per il programma quinquennale 2022-2026.

- 3-4.10.2019: Organizzazione, con la collaborazione del VeDPH, del
Seminario ‘Venezia EpiDoc Workshop 2019’ dedicato a
un’introduzione a EpiDoc, TEI e XML, all’uso di Oxygen XML Editor e
a EpiDoc guidelines: trascrizione del testo, esercitazioni,
indicizzazione.
- 2020-21: Organizzazione e stesura scientifica (quale PI) del progetto di
ricerca PRIN 2020: ROYAL LANDSCAPES.Time, diplomacy, and representation of sovereignty in the spaces of Alexander's conquest (Anatolia, Caucasus, Central Asia, and Gandhara), con il coordinamento di 3 sedi universitarie, Venezia Ca’ Foscari, Genova, Pisa (progetto non finanziato ma ammesso nella short list dei finanziabili).
(2017: Alexander von Humboldt Senior Research Fellow; Premio annuale alla ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia, con Stefania De Vido)
- 2019: Premialità del Progetto d’Eccellenza – Venice Centre for Digital and Public Humanities (VeDPH), Università Ca’ Foscari Venezia, riconoscimento per lo sviluppo di progetti di ricerca nell’ambito delle Digital Humanities, Euro 4.000 per il progetto
‘Mantenimento e sviluppo delle risorse digitali del progetto Venice Squeeze Project (VSP)’; per lo sviluppo di best practices e partnership nell’ambito delle Digital Humanities con l’École française d’Athènes (EFA), Euro 1400.
-2020: Idem (VeDPH): Premialità per il progetto Venice Squeeze Project/Software (4000 euro).
17.1.2019: Università Ca’ Foscari Venezia,‘VI SAEG (Seminario
avanzato di Epigrafia Greca)’, con Michèle Brunet ed Eloisa Paganoni.
22-25.1.2019: Università di Udine. AIUCD, Il Laboratorio di Epigrafia greca dell’Università Ca’ Foscari, una fucina didattica per l’Epigrafia greca (con S. De Vido ed E. Paganoni).
20.3.2019: Museo Arqueológico Nacional de Madrid, Universidad
Autónoma de Madrid, Tavola Rotonda ‘En los márgenes del mundo
griego: investigaciones sobre el antiguo Epiro’.
4.7.2019: École française de Rome - Istituto archeologico Germanico
di Roma, ‘Megara Hyblea e Selinunte: due colonie doriche a confronto’.
26-28.9.2019: Taranto, 59° Convegno di Studi sulla Magna Grecia
‘Donne di Magna Grecia: visibilità, rappresentazione, ruoli’.
4-9.11.2019: Università degli Studi di Perugia, ‘Antiche vie dell'Oriente: rappresentazioni dell’Asia da Alessandro Magno a Giovanni da Pian del Carpine’.
28-30.10.2021: Convegno internazionale italo-tedesco IG XIV². La nuova edizione delle epigrafi greche d’Italia, Villa Vigoni (con E. Paganoni).
25-28.11.2021: International Conference on Albanian Studies (Tirana).
Partecipazione con relazione a convegni nazionali, su invito:
28.1.2021: Gest Speaker, The first ENCODE conference and applications for the training workshop in Digital Greek and Latin Epigraphy and Papyrology, Department of History and Cultures (DiSCi) of Alma Mater Studiorum Università di Bologna and online platform (https://site.unibo.it/encode/en/agenda/epidoc-workshop).
20-22.10.2021: Convegno "Ettore Lepore, la storia antica. Eredità, attualità, prospettive", Napoli.
Partecipazione senza relazione a convegni, workshop:
19-20.9.2019: Università degli Studi di Bologna, ‘Il re ellenistico e il
saggio indiano. Il Milindapañha e il suo contesto’ (presidenza).
9-10.2.2021: Convegno Andres gar polis. Partecipazione civica e produzione nelle città greche d’Occidente (convegno internazionale webinar), Università della Basilicata.
5, 19.3.2021: Le exterae gentes in Valerio Massimo (Webinar), Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
17.3.2021: HCAR "Hellenistic Central Asia Research Network" https://hellenisticfareast.wordpress.com/lecture-series-2021/
6.2021: Convegno TeMAES, Atene, EfA: Territoires multiples : agentivité et environnements socio-économiques (presidenza e conclusioni), a cura di
5-6.10.2021: Convegno Il mondo antico in Emilio Sereni, Venezia, organizzato da S. De Vido (presidenza).
18-20.11.2021: Bologna, Le emozioni nella polis, Convegno in ricordo di F. Muccioli a cura di M.E. De Luna.
15-17.12.2021: Convegno, Roma La Sapienza: Scrittura epigrafica e sacro in Italia dall’antichità al Medioevo. Luoghi, oggetti e frequentazioni, https://meet.google.com/nvq-bnij-eqm
Partecipazione a comitato scientifico di conferenze:
Membro del Comitato scientifico del Convegno ‘Essere sempre il
migliore. Concorsi e gare nella Napoli antica’, Università degli Studi
di Napoli, 15-17.5.2019.
Peer-review di articoli sottomessi a riviste o convegni:
Rivista Scienze dell'Antichità, CeRDAC Monografie, rivista ASAIA,
rivista Axon, rivista GAIA, rivista Ricerche Ellenistiche, collana Antiquitas, rivista Incontri di Filologia classica, rivista Thiasos, project 20-FWO-PDOC, ESF-FWO, rivista ARYS, Dialoghi sull’Archeologia della Grecia e del Mediterraneo, ecc.

Convegni organizzati presso l’Università Ca’ Foscari Venezia:
16-18.1.2019: VI SAEG (Seminario avanzato di Epigrafia Greca).

Conferenze organizzate presso l’Università Ca’ Foscari Venezia:

Organizzazione dei seguenti cicli di seminari dipartimentali (con i
colleghi Cingano, Tribulato, De Vido, Milano):
Dialoghi di Epigrafia, Letteratura, Storia antica (2019, I semestre)
Dialoghi di Storia e Letteratura greca (2019, II semestre)
Dialoghi nel Mediterraneo (2020)
Online Seminar Ellenismo e India (con L.M. Olivieri, 2020)
Dialoghi nel Mediterraneo (2021), con assegnazione di CFU (AST).

Missioni all’estero per ricerca:
8-19.3.2019: Atene, Etolia, progetto Ricerche storico-epigrafiche sulla Grecia nord-occidentale.
18-27.10.2019: Atene, École française d’Athènes (EFA), settimana di coordinamento fra i progetti E-stampages e Venice Squeeze Project: digitalizzazione dei grandi formati dei calchi epigrafici.
28.6-7.7.2021: Atene, Grecia, École française d’Athènes. Partecipazione al gruppo di ricerca TeMAES, collaborazione in vista di una futura convenzione.
Responsabilità didattica di Attivita' integrative, riconosciute come
attività sostitutive di stages e tirocinio dai Collegi didattici competenti (AST):
Gennaio-marzo 2019: AST ‘VI SAEG’ (2 CFU)
Settembre-novembre 2019: AST ‘Workshop EpiDoc’ (2 CFU)
Maggio-giugno 2021: AST Dialoghi nel Mediterraneo (1 CFU)

Terza Missione:
- Attività di coordinamento e didattica in progetti Alternanza Scuola Lavoro: PCTO “Percorsi in Archeologia a Ca’ Foscari”, a.a. 2020/2021 e 2021/22
- 25.6.2020: #QuindiciMinutiCon: 11 studiosi spiegano l'antichità per il laboratorio Saet, Scuola Normale Superiore di Pisa: Claudia Antonetti, Storie dalla terra degli ethne, https://saet.sns.it/it/news/quindiciminuticon-claudia-antonetti/
- 25.1.2021: partecipazione alla Maratona per Giulio Regeni (Radio Ca’ Foscari)
- Aprile 2021: Members' Project: Greek Epigraphy. Organizzazione, coordinamento e diffusione (a cura del VeDPH) di video YouTube sulle risorse di rete per l’Epigrafia greca realizzati dai giovani ricercatori del Laboratorio di Epigrafia greca: https://www.youtube.com/playlist?list=PLzkDEscu2r2qzCcWiQs7peXS-nh39Amkf
Docenza all’estero:
1-7.3.2019: Teaching Mobility Erasmus/Socrates c/o National and
Kapodistrian University of Athens, Department of History and
Archaeology (8 ore di didattica)

Dottorato di ricerca:
Ho partecipato alle attività seminariali, alle sedute di presentazione
delle attività di ricerca degli allievi, organizzato interventi su temi di
volta in volta oggetto di discussione generale.
Ho seguito i lavori dei Dottorandi di cui sono stata (o sono) Tutor nel triennio:
Irene Vagionakis (956283), ciclo XXXII, Kretikai Politeiai, Le istituzioni cretesi dal VII al I sec. a. C.
Martina Saviano (956352), ciclo XXXIII, Il koinon dei Chrysaoreis.
Maria Francesca Melloni (956493), ciclo XXXIV, Il culto dell’Oxus in Asia Centrale, dall’età achemenide al periodo kushana.
Lorenzo Bruno Micheli (956601), ciclo XXXV, In cammino verso Delfi. Ricerche sugli itinerari terrestri in Grecia centrale
Claudia Sediari (956626), ciclo XXXVI, L’Epiro in età romana: uno studio prosopografico

Tutorato di assegnisti di ricerca:
1.9.2017-31.8.2019: Tutor per due anni dell’assegnista di ricerca
incaricata del progetto Venice Squeeze Project: Digital library of
epigraphic squeezes open access, dr. Eloisa Paganoni.
Tutorato di Visiting Scholar:
Dr. Eva Elm’s research (Berlin, Marburg) stay at the Università Ca’ Foscari, Venezia, from 01 September 2021 until 30 November 2021 (Alexander von Humboldt Foundation)
Dal 2013 sono referente per gli scambi del Programma Erasmus+ (Europa) con le Università di Münster, Innsbruck e Atene.
Dal 2019 sono referente per il Programma Erasmus+ KA 107 tra l’Università Ca' Foscari Venezia e gli Atenei di Ottawa e Montreal (Canada) per teaching staff mobility e student mobility degli anni acc. 2019-20, 2020-21, 2021-22.
Dirigo dalla sua fondazione (1999) il Laboratorio di Epigrafia greca
dell’Università di Venezia: http://www.unive.it/laboratorio-epigrafiagreca
- da maggio 2018: membro del Consiglio scientifico della MOM, Maison de l'Orient et de la Méditerranée Jean Pouilloux di Lione, uno dei maggiori consorzi di ricerca francesi nel campo delle scienze umane e dell'archeologia, posto sotto la tutela del CNRS e
dell'Université Lumière-Lyon 2, composto da 4 laboratori di ricerca, 6 servizi comuni e 7 piattaforme tecnologiche.
14.2.2019: Presidente della sessione 2019 del Consiglio Scientifico della MOM (Maison de l'Orient et de la Méditerranée).
- Membro di Apella, the Evaluating-Advisory Committees of Teaching Staff in Greek Universities.
-Membro (dalla fondazione) del Collegio dei Docenti della Scuola interateneo di Dottorato di ricerca in Scienze dell’Antichità, Università di Venezia-Udine-Trieste.
-Membro (dalla fondazione) della Scuola Interateneo di Specializzazione in Beni Archeologici (Venezia, Udine, Trieste).
-Membro del Team Creative Arts, Cultural Heritage, and Digital Humanities del progetto Research for Global Challenges, Università Ca’ Foscari Venezia (dal 2016).
-Membro (da settembre 2017) del Comitato per la Ricerca del Dipartimento di Studi Umanistici.
- Dal 21 ottobre 2020: Delegata per la Ricerca del Dipartimento di Studi Umanistici e membro della leadership accademica per la ricerca e la terza missione (gruppo di lavoro di Ateneo per il nuovo modello di ripartizione dei punti organico; “Pilot Programme UIIN”; gruppo di lavoro di Ateneo: Workshop sui servizi di supporto alla ricerca della BAUM); membro della Giunta del DSU.
- 3.12.2020: Presidente della commissione per la selezione pubblica per il conferimento di incarichi aventi per oggetto lo svolgimento dell'insegnamento STORIA E CIVILTA’ DEI GRECI a.a. 2020-21, emanata con Decreto n. 1003/2020 dell'11/11/2020.
- maggio 2021: Presidente della commissione per la selezione pubblica per il conferimento di incarichi aventi per oggetto lo svolgimento dell'insegnamento EPIGRAFIA GRECA a.a. 2021-22, emanata con Decreto n. 485/2021 del 30/4/2021.
1-15.10.2021: Presidente della commissione per la scelta di un Tutor del Laboratorio epigrafico. Selezione per l’affidamento di attività tutoriali, didattico-integrative, attività propedeutiche e di recupero (art. 2 DM n.198/2003).
21, 30.3.2019: membro della Commissione di valutazione della dr.
Stefania Gallotta, ricercatrice a T.D., ai fini della chiamata nel ruolo di
professore di ruolo di II fascia, per il settore concorsuale 10/D1
(Storia Antica) - S.S.D. L-ANT/02 – Storia Greca, Università della
Basilicata, nominata con D.R. n. 79 del 28/02/2019.
28.5.2019: Commissario esterno (nomina con decreto 06/2019 del
Direttore del Dipartimento di Lettere, Lingue, Letterature e Civiltà
Antiche e Moderne, Università di Perugia), per il conseguimento del
titolo di Dottore di ricerca in “Storia arti e linguaggi nell’Europa antica
e moderna” (cicli XXX e XXXI), della dr. Agnese Bertarini (XXX ciclo:
Tutor, proff. Nafissi e Funke).
3.9, 7.10.2019: membro della commissione giudicatrice del concorso
per il reclutamento di un Associate Professor del settore Storia antica
(Epigrafia greca) presso la National and Kapodistrian University of
Athens, Department of History and Archaeology.
11, 20.9, 30-31.10. 2019: membro (nomina D.R. 1942, 31.7.2019)
della Commissione giudicatrice del concorso ai fini del reclutamento
di un ricercatore a TD, per il settore concorsuale 10/D1 (Storia
Antica) - S.S.D. L-ANT/02 – Storia Greca, presso il Dipartimento di
Studi letterari, filosofici e di Storia dell’Arte, Università di Roma Tor
Vergata.
14.12.2019: membro del Jury di Tesi dottorale della dr. Adeline
Levivier, Université Lumière-Lyon II (Tutor: prof. M. Brunet).
Febbraio-Maggio 2020: Presidente della procedura di valutazione comparativa per una posizione di ricercatore a tempo determinato post doc, a tempo definito, settore concorsuale 10/D – Scienze dell’antichità – 10/D1 – Storia antica – L- ANT/02 Storia greca, gravante su fondi PRIN 2017 – responsabile scientifico prof. M. Giangiulio (D.R. n. 151 in data 19 febbraio 2020).
Maggio 2021: Presidente della Commissione giudicatrice del DOTTORATO DI RICERCA in Storia Culture Civiltà – ciclo XXXII (proroga) Settore Concorsuale: 10/D1 Storia Antica. Settore Scientifico Disciplinare: L-ANT/02, Storia Greca, della dott. Francesca Giovagnorio, Doni ad Apollo. Analisi del culto del dio in Beozia.