CASARIN Francesco

Qualifica
Professore Ordinario
Telefono
041 234 8750
E-mail
casarin@unive.it
Fax
041 234 8701
SSD
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE [SECS-P/08]
Sito web
www.unive.it/persone/casarin (scheda personale)
Struttura
Dipartimento di Management
Sito web struttura: https://www.unive.it/management
Sede: San Giobbe
Research Institute
Research Institute for Digital and Cultural Heritage

Dati relazione

Periodo di riferimento
01/11/2017 - 31/10/2020
Afferenza
Dipartimento di Management
Ruolo
Professori ordinari
A.A.InsegnamentoCodice VotoVoto medio area
2017/2018GESTIONE DELLE IMPRESE E MARKETINGET00363.43.1
2017/2018MARKETING DELLE PRODUZIONI CULTURALIFT1E053.43.3
2017/2018MARKETING INTERNAZIONALE E NEW PRODUCT DEVELOPMENTEM70223.23.1
2017/2018RETAIL E WEB MARKETINGEM70153.23.1
2018/2019MARKETING AVANZATO DELL'ARTE E DELLA CULTURAEM3E103.53.1
2018/2019MARKETING DEL TURISMOEM902033.1
2018/2019MARKETING INTERNAZIONALE E NEW PRODUCT DEVELOPMENTEM70223.13.1
2018/2019RETAIL E WEB MARKETINGEM70153.23.1
2019/2020MARKETINGET0113
2019/2020MARKETING AVANZATO DELL'ARTE E DELLA CULTURAEM3E10
2019/2020MARKETING INTERNAZIONALE E NEW PRODUCT DEVELOPMENTEM7022
2019/2020RETAIL E WEB MARKETINGEM7015
Anno solareTipologiaTesi RelatoreTesi Correlatore
2017Corso di laurea3
2017Corso di laurea magistrale1214
2018Corso di laurea7
2018Corso di laurea magistrale1512
2019Corso di laurea3
2019Corso di laurea magistrale136
2019Corso di laurea specialistica1
  • ARCA ADRIATICA
  • Cultural products consumption
  • Data envelopment analysis (DEA) and Balanced scorecard (BSC) to measure the performance of museums
  • Empirical organizational learning in performing art enterprises
  • Evolving towards a Service Dominant Logic
  • Food & Beverage consumption behaviour
  • Fruizione di performing arts e beneficio artistico, una nuova dimensione sociale?
  • Management e nuovo realismo: il marketing tra postmoderno e nuove ontologie
  • Omnivorous cultural consumption and the fruition of cultural products. The consumption of arts & culture and the research of the artistic benefit
  • Turismo e cultura: innovazione e sostenibilità nell'offerta delle destinazioni
  • eWOM of Museum Experiences: A Content Analysis on Museum Online Reviews
  • Francesco Zanibellato, Umberto Rosin, Francesco Casarin (2018), How the Attributes of a Museum Experience Influence Electronic Word-of-Mouth Valence: an Analysis of Online Museum Reviews in INTERNATIONAL JOURNAL OF ARTS MANAGEMENT, vol. vol 21, pp. 76-90 (ISSN 1480-8986) (Articolo su rivista)
  • Basso, Antonella; Casarin, Francesco; Funari, Stefania (2018), How well is the museum performing? A joint use of DEA and BSC to measure the performance of museums in OMEGA, vol. 81, pp. 67-84 (ISSN 0305-0483) (Articolo su rivista)
  • Casarin Francesco, Moretti Anna, Rosin Umberto (2018), Le tendenze degli studi sul consumo culturale in 15 anni di ricerca in Casarin Francesco, Moretti Anna, Rosin Umberto, Scritti seri e semiseri in onore di Claudio Baccarani, Torino, Giappichelli Editore, pp. 81-90 (ISBN 978-88-921-1865-2) (Articolo su libro)
  • Michele Bonazzi, Andrea Pastore, Francesco Casarin (2018), Cultural Consumption and the Artistic Benefit in WORKING PAPER SERIES, vol. 9 (ISSN 2239-2734) (Working paper)
  • Matteo Giannasi; Francesco Casarin (2018), Experiential marketing and the crisis of postmodernism. Problems and perspectives in WORKING PAPER SERIES, vol. 10 (ISSN 2239-2734) (Working paper)
  • Michele Bonazzi; Francesco Casarin (2018), The cultural omnivorousness and the consumption of performing arts in WORKING PAPER SERIES, vol. 11 (ISSN 2239-2734) (Working paper)
Università degli Studi di Milano
Componente del Comitato Editoriale della rivista Mercati & Competitività (Rivista della Società Italiana di Marketing), ora Italian Journal of Marketing.
L’attività di ricerca nel triennio è stata cospicua, con specifici risultati di rilievo nel 2018. L’anno 2019 e l’anno 2020 sono stati dedicati alla monografia scientifica che verrà completata e pubblicata nel corso del 2021 presso prestigioso editore internazionale. Tale monografia ha riscontrato anche il forte interesse da parte dei principali esponenti del Labont di Filosofia dell’Università di Torino e della cattedra di Filosofia del linguaggio di Ca’ Foscari.

In particolare, l’attività si è concentrata sul marketing delle organizzazioni culturali, articolandosi nelle seguenti tematiche principali:
a) approfondimento delle relazioni tra la corrente filosofica del Nuovo Realismo e il management (in collaborazione con Matteo Giannasi): monografia in fase di completamento e pubblicazione;
b) proposta di un nuovo metodo di valutazione della performance museale (in collaborazione con Antonella Basso e Stefania Funari): articolo scientifico su rivista 4 star con 5Y I.F. 6,551;
c) esplorazione di un nuovo concetto di benefit relativo alla fruizione partecipata delle performing arts (in collaborazione con Michele Bonazzi e Andrea Pastore): articolo scientifico attualmente submitted a rivista dotata di I.F.;
d) utilizzo dell’EWOM per l’individuazione delle caratteristiche salienti degli attributi del prodotto museale (in collaborazione con Francesco Zanibellato e Umberto Rosin): articolo scientifico pubblicato su rivista dotata di I.F.;
e) esplorazione dei collegamenti tra onnivorismo culturale, innovazione e benefit artistico (in collaborazione con Michele Bonazzi e Giulia Cancellieri): articolo scientifico in fase di stesura.

Gli obiettivi di ricerca per il futuro seguiranno il doppio binario del contributo all’elaborazione della teoria generale di Marketing, e del contributo all’applicazione del Marketing nel sistema dell’arte e della cultura. E’ possibile, anche se attualmente in chiave preliminare, un contributo all’applicazione del Marketing anche nel campo del turismo culturale.

Per quanto riguarda la teoria generale di Marketing, l’obiettivo specifico concernerà l’approfondimento dei risultati teorici contenuti nella monografia che verrà completata e pubblicata nel 2021. Da tale monografia emergono, infatti, nuovi importanti concetti che attendono ulteriore esplorazione e riscontri empirici. Il prossimo contributo riguarderà, di conseguenza, lo studio approfondito di un business - già identificato - cui verranno applicati i nuovi concetti elaborati.
Un prodotto collaterale della monografia è, inoltre, in via di submission a una rivista scientifica.

Per quanto riguarda il sistema dell’arte e della cultura, gli obiettivi specifici a breve consistono nel proseguimento dell’analisi dei collegamenti tra innovazione di portafoglio e comportamento dei fruitori (con Michele Bonazzi e Giulia Cancellieri), nell’avvio di una ricerca sul tema dynamic pricing e innovazione culturale (con Giulia Cancellieri e Andreas Hinterhuber, in collaborazione con Fondazione Teatro La Fenice, convenzione già firmata), nel proseguimento di uno studio avviato sulla tematica dei network di musei minori, esito del progetto europeo ARCA Adriatica (con Michele Bonazzi e Umberto Rosin).
Si segnala, inoltre, che verrà proseguito uno studio sulle competenze creative e digitali nelle industrie culturali e creative, gestito da Massimiliano Nuccio, avviato come collaborazione tra i laboratori di Dipartimento Maclab e BLISS.
- Progetto europeo ARCA (Interreg Italia-Croazia)
L’attività nell’ambito del progetto europeo ARCA si è sostanziata nella realizzazione del Master Plan per il network di musei marittimi dell’Adriatico. L’attività è stata realizzata nell’ambito dei compiti affidati all’unità organizzativa cafoscarina. Dall’iniziativa, che sta proseguendo in modo produttivo nonostante la pandemia, sta derivando anche un prodotto scientifico, in corso di elaborazione.
- Progetto europeo Dancing Museums DM2 2018-2021 (Creative Europe)
Il progetto europeo Dancing Museum è iniziato nel 2018 ma, dopo i primi mesi di lavoro, ha subìto alcuni cambiamenti in corso d’opera, tali da indurci a ritirarci dal progetto perché il nostro potenziale contributo risultava non più realizzabile.
- Si segnala che tra i prodotti scientifici manca il seguente:
Bonazzi M., Pastore A., Casarin F. (2019), Consumption of the Performing Arts from a Supply-Side Perspective: Searching for the Artistic Benefit, articolo scientifico submitted.
Bonazzi M., Pastore A., Casarin F. (2018), Artistic benefit and performing arts, EURAM Congress, Reykjavik 20-22 June 2018 (presentazione peer reviewed paper accettato al Congresso).

Bonazzi M., Casarin F. (2019), Omnivorous Cultural Consumption and the Fruition of Cultural Products. The Research of Artistic Benefit, XV AIMAC International Conference, Venezia 23-26 Giugno 2019 (presentazione peer reviewed paper accettato alla Conference).
- Partecipazione al Comitato Scientifico dell’International Association for Management of Arts and Culture
- Referaggio paper rivista Micro Macro Marketing 2018
- Referaggio paper rivista International Journal Arts Management 2018-2019
- Responsabile scientifico del Master Internazionale di secondo livello in Management dei Beni e delle Attività Culturali MaBAC, Ca’ Foscari-ESCP Europe.
- Responsabile e docente del modulo Marketing del Master CISET
- Lezioni di Marketing per Master EMASS
- Lezioni di Marketing per Master in Filmmaking
- Lezione di Marketing nel corso di Dottorato di Storia delle Arti 2019 (IUAV – Ca’ Foscari)
Organizzatore principale della XV Conferenza dell’International Association for Management of Arts and Culture, tenutasi a Ca’ Foscari il 23-26 Giugno 2019. Si tratta della principale associazione mondiale di accademici di Management dell’arte e della cultura. La Conferenza si tiene ogni 2 anni in un continente diverso. L’edizione veneziana ha registrato il record di partecipanti (311 colleghi da 46 Paesi di 5 Continenti).
Nell’ambito della Conferenza, da Gennaio 2019 a Maggio 2019 ho svolto anche compiti di organizzazione dell’attività di peer-reviewing dei paper presentati.
Coordinatore del corso di Laurea Magistrale EGART fino al 31 Ottobre 2020. In questa posizione ho dovuto gestire, in successione:
a) la progettazione dell’offerta formativa del nuovo curriculum EGART provvisorio in lingua inglese (attivo dal 2019 al 2020);
b) la progettazione dell’offerta formativa del nuovo curriculum EGART definitivo e la riprogettazione del nuovo curriculum EGART in lingua italiana.
Queste attività di carattere organizzativo hanno assorbito molto tempo e moltissime energie.
Dal 2016 componente del Consiglio Generale della Fondazione Malipiero, presieduto dal Sindaco di Venezia.

Da Maggio 2012 fino a Maggio 2018 componente del Consiglio di Presidenza della Società Italiana di Marketing.
Da molti anni sono il docente con IL MAGGIORE CARICO DIDATTICO del raggruppamento disciplinare SECS-P08, e uno dei docenti più oberati di didattica dell’intero Dipartimento di Management. Ad esempio, nell’anno solare 2013 ho effettuato 496 esami contro la media di 284 dei docenti SECS-P08.

Sommando i dati dal 2007-2008 ad oggi, ho portato a immatricolarsi a Ca’ Foscari un numero totale di studenti stranieri PAGANTI superiore a quello portato da tutti gli altri docenti del Dipartimento di Management.