CRISTOFORETTI Simone

Qualifica Ricercatore Universitario
Telefono 041 234 8817
E-mail cristoforetti@unive.it
Fax 041 524 1847
Sito web www.unive.it/persone/cristoforetti (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsaam
Sede: Ca' Cappello
Research Institute Research Institute for Digital and Cultural Heritage

Dati relazione

Periodo di riferimento 01/01/2017 - 01/01/2020
Afferenza Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea
Ruolo Ricercatori universitari

Attività didattica

A.A.InsegnamentoCodice Voto (max 4)Voto medio area (max 4)
2016/2017IDENTITÀ NAZIONALE E COSTRUZIONE DELLO STATOLM22703.63.2
2016/2017STORIA DELLE ISTITUZIONI DELLE SOCIETA' MUSULMANELT60203.53.2
2016/2017STORIA GENERALE DEL VICINO E MEDIO ORIENTELT60503.13.2
2016/2017STORIA RELIGIOSA DELL'IRAN E DELL'ASIA CENTRALELT4040
2017/2018SCRITTURE SACRE E COSTRUZIONE DI IDEALI SOCIALILM2200
2017/2018STORIA DELLE ISTITUZIONI DELLE SOCIETA' MUSULMANELT60203.73.2
2017/2018STORIA GENERALE DEL VICINO E MEDIO ORIENTELT60502.63.2
2017/2018STORIA RELIGIOSA DELL'IRAN E DELL'ASIA CENTRALELT4040
2018/2019STORIA DELLE ISTITUZIONI DELLE SOCIETA' MUSULMANELT6020
2018/2019STORIA GENERALE DEL VICINO E MEDIO ORIENTELT60502.83.2
2018/2019STORIA RELIGIOSA DELL'IRAN E DELL'ASIA CENTRALELT4040

Tesi

Anno solareTipologiaTesi RelatoreTesi Correlatore
2017Corso di laurea1
2017Corso di laurea magistrale1
2018Corso di laurea3
2019Corso di dottorato1
2019Corso di laurea6
2019Corso di laurea magistrale1

Finanziamenti

  • Reti di scienza e acqua: le diffusione delle tecniche irrigue tradizionali nel mondo islamico (Networks of Science and Waters: the diffusion of traditional irrigation techniques in the Islamic world)
  • Ricostruire la frontiera: la cittadella di Urfa (2014-2016)
  • Terre di Mosul: insediamento, paesaggi e cultura materiale dell'Iraq settentrionale nel periodo islamico (2017-2019)

Ricerche sviluppate e in corso

  • Archeologia islamica: insediamento e paesaggio
  • Aspetti istituzionali dei sistemi cronologici: il tempo e il potere.
  • Edizione del Nawruznama attribuito a 'Umar Khayyam sulla base dei due mss. di Berlino e di Londra.
  • Edizione, traduzione e commento dei tre testimoni (di Mantova e Torino) del manoscritto latino (1490-1492) di Pomponio Leto dal titolo De mensium nominibus
  • Esegesi dell'opera poetica persiana sui giorni e i mesi di Mas'ud-e Sa'd Salman.
  • Gli ismailiti del Qohestan: storiografia, paesaggio, rapporto uomo-ambiente.
  • Indagine nelle fonti arabo-persiane circa la presenza di riferimenti relativi all'iconografia dell'iranico xwarrah.
  • Indagine sulle fonti neopersiane relative alla cittadella di Urfa (Survey on Neo-Persian Sources on the Fortress of Urfa).
  • Nuova edizione dello Shahnameh di Ferdowsi in sette volumi basata sull'ed. del testo persiano di Turner Macan e sulla sua traduzione italiana operata da Italo Pizzi.
  • Regesto completo delle fonti in lingua araba sul capodanno iranico (Nawrūz) in età abbaside (750-1258).
  • Reti di scienza e acqua: le diffusione delle tecniche irrigue tradizionali nel mondo islamico
  • Reti di scienza e acqua: le diffusione delle tecniche irrigue tradizionali nel mondo islamico (Networks of Science and Waters: the diffusion of traditional irrigation techniques in the Islamic world)
  • Traduzione e commento del testo attribuito a Umar al-Khayyam(i) dal titolo Nawruznama sulla base dei due manoscritti esistenti (ms. di Berlino e del ms. di Londra).

Pubblicazioni realizzate nel triennio

  • Cristoforetti Simone (2020), San Giorgio in Levante. Il culto del santo cavaliere nella regione di Antiochia , Reggio Calabria, Città del Sole Edizioni (ISBN 978-88-8238-136-3) (Monografia o trattato scientifico)
  • Simone Cristoforetti (2020), In Memoriam Gianroberto Scarcia (11 March 1933—1 July 2018), Italian Iranologist in IRANIAN STUDIES, vol. 53, pp. 1-6 (ISSN 1475-4819) (Articolo su rivista)
  • Simone Cristoforetti (2019), Can traditional knowledge be a sustainable and resilient solution for water management and food security? A case study in Moroccan oases. , CITIZENSHIP AND COMMON GOODS University and international cooperation for safety, environment and sustainable development. Book of abstracts Trento 19-21 September, University of Trento, pp. 48-49, Convegno: CUCS Trento 2019 VI Conference, 19-21 September 2019 (Abstract in Atti di convegno)
  • Simone Cristoforetti (2019), Terraced agroecosystems effectiveness in granting food security. Case study of Larbaa Ayacha basin in Moroccan Rif from a hydrogeological perspective , CITIZENSHIP AND COMMON GOODS University and international cooperation for safety, environment and sustainable development. Book of abstracts Trento 19-21 September, University of Trento, pp. 198-198, Convegno: CUCS Trento 2019 VI Conference, 19-21 September 2019 (Poster in Atti di convegno)
  • Simone Cristoforetti (2018), Il Libro dei Re di Firdusi tra filologia e resa poetica: spazi per un approccio testuale ampio , Le affinità imperfette. Elemanti letterari ed artistici della cultura italiana e persiana a confronto, Paolo Emilio Persiani, pp. 8-25 (Articolo su libro)
  • Ahmad Dehqan, Michele Marelli, Simone Cristoforetti (2018), Prefazione in Ahmad Dehqān, Viaggio in direzione 270°, Milano, Jouvence, pp. 7-11 (ISBN 9788878015845) (Prefazione/Postfazione)
  • Cristoforetti, Simone (2017), Ashïk Kerib: menestrelli sul limes. in RIVISTA DI STUDI INDO-MEDITERRANEI, vol. VII (ISSN 2279-7025) (Articolo su rivista)
  • Cristoforetti, Simone (2017), On the Kabīsa of the Saffarid Amīr Khalaf ibn Aḥmad in ANNALI DI CA' FOSCARI. SERIE ORIENTALE, vol. 53 (ISSN 2385-3042) (Articolo su rivista)
  • (a cura di) Cristoforetti, Simone (2017), Shahnameh. Farsi - Italiya'i , Tehran, Chugan, vol. 1° (ISBN 978-600-7463-82-6; 978-600-7463-83-3) (Curatela)

Partecipazione a comitati editoriali di riviste/collane scientifiche

Editorial board of EURASIATICA. Quaderni di Studi su Balcani, Caucaso e Asia Centrale, Ca' Foscari University.


Editorial consultant of AYINE. Revista internacional de cultura e sociedades islamicas. (Indipendent journal in Portuguese language, published by Ayinè. www.ayinerevista.com).

Descrizione dell'attività di ricerca svolta nel triennio e gli obiettivi futuri

Le attività di ricerca svolte durante il mio quinto triennio presso il DSAAM non pertengono esclusivamente al settore L-OR/10 (Storia dei paesi islamici). Infatti altri settori, come per es. L-OR/14 (Filol., religioni e storia dell'Iran) e L-OR/15 (L. e letteratura persiana), sono stati fruttuosamente indagati. Per quanto riguarda quest'ultimo settore (L-OR/15), nel corso del primo anno del triennio 2017-2019, ho portato a termine il primo volume (di tre previsti) della ripubblicazione della traduzione italiana dello Shahnama di Firdusi (Il Libro dei Re 1886-1888) accompagnato dal testo dell'edizione di Calcutta (Turner Macan, 1829). Il volume di 878 pp., che comprende la riconduzione del testo italiano (attraverso apposite note a margine) all'edizione critica dello Shahnama pubblicata da Dj. Khaleghi-Motlagh, è comparso a Tehran per i tipi della Chugān (ISBN: 978-600-7463-82-6). Sempre in questo settore e in relazione a quanto sopra, ho avuto occasione di partecipare a un convegno internazionale organizzato dall'Università di Bologna, facendo il punto sulle ricadute in chiave nazionale dell'opera di traduzione in italiano dell'epos iranico (ne è conseguita nel 2018 la pubblicazione di Il Libro dei Re” di Firdusi tra filologia e resa poetica: spazi per un approccio testuale ampio). Inoltre, ho avuto modo di monitorare un lavoro si traduzione dal persiano, scrivendo la Prefazione al volume uscito nel 2018 (A. Dehqān, Viaggio in direzione 270°, pp. 7-11), e di presentare la raccota di traduzioni di liriche di G. Scarcia (Divano Occidentale, Roma: Viella, 2017).
Nel settore storico-religioso (L-OR-14) ho pubblicato un breve lavoro per la Rivista di Studi Indo-Mediterranei. Anno VII (2017) che riprende un filone già in parte indagato. Nel corso del 2018-2019, a cavallo tra questo settore e il mio settore di afferenza (L-OR/10), sono stato impegnato nella stesura e revisione di una monografia dal titolo San Giorgio in Levante. Il culto del santo cavaliere nella regione di Antiochia che ha recentemente visto la luce (Reggio Calabria: Città del Sole Edizioni, 2020, 350 pp., ISBN 978-88-8238-136-3).
Il settore di afferenza (L-OR/10) mi ha visto impegnato nel proseguimento di una ricerca di lungo corso dedicata allo studio delle problematiche connesse con la cronologia del mondo iranico e in particolare del problema dell'intercalazione (si v. in proposito "On the Kabīsa of the Saffarid Amīr Khalaf ibn Aḥmad" in Annali di Ca' Foscari 53 2017). Un altro nuovo filone di ricerca, mi ha visto impegnato in collaborazione con alcuni colleghi e ricercatori del Dipartimento di Idrologia dell'Università di Brescia nella formazione di un network per lo sviluppo coordinato di una ricerca su ampia scala relativa a problematiche connesse con l'acqua, la sua gestione e le ricadute sul territorio e nell'ambiente. A tale proposito, segnalo la partecipazione al convegno internazionale CUCS 2019 di Trento con un panel e un poster in collaborazione con numerosi colleghi impegnati nel settore idrologico, ambientale e agricolo. Su questo fronte e in correlazione con alcuni colleghi archeologi del nostro Ateneo, ho inviato alcuni proposte per progetti di ricerca nell'intento di ottenere i finanziamenti necessari ad avviare un'attività di ricerca coordinata sia sul campo (Iran - Qohestan) sia a tavolino (in campo storico-filologico) dedicata allo studio del rapporto tra uomo e ambiente in relazione allo sfruttamento delle risorse idriche e agricole. Una di tali proposte è stata recentemente indirizzata alla Gerda Henkel Foundation ed ora sottoposta a valutazione. Attendo una risposta in merito entro fine aprile 2020. Inoltre, sempre in questo campo, ho chiesto con successo al Centro dipartimentale MAP l'attivazione di un assegno di ricerca dedicato a “Reti di scienza e acqua: la diffusione delle tecniche irrigue tradizionali nel mondo islamico”. L'attività di ricerca, condotta dal Dott. Massimiliano Borroni, è ora in corso sotto la mia supervisione.
Le mie più recenti ricerche condotte in collaborazione o su invito dei colleghi archeologi sono al momento in fase di revisione ("Ruhā in the Persian sources: an elusive presence", in C. Tonghini ed., From Edessa to Urfa: the fortification of the citadel; "Beyond Recovery Towards Continuity in the Qajar Perception of the Past: the Case of Āthār-e ʿAjam - Antiquities of the Persians - by Forṣat al-Dowla Shirāzi" in: L. Capezzone ed., Before Archaeology).

Altri prodotti scientifici

Project proposals under review:
Castles, Fields, and Herds: The Interaction of Ismailis, Sunnis, and Mongols in Eastern Iran. (Gerda Henkel Foundation)
Castles, Fields, and Herds intends to explore the symbiotic relationship that links fortified settlements to the countryside in Quhistān (Eastern Iran) in the age of the Ismaili apogee. We will bring together competences from Islamic historical studies, archaeology, and anthropology to investigate the rise, the development and the abandonment of two different modes of anthropization that dominated Quhistān between the 11th and 13th century.

Relazioni invitate presso convegni o workshops

Su invito: 2 marzo 2017 - Conferenza Internazionale “Le affinità imperfette” – elementi letterari ed artistici della cultura italiana e persiana a confronto. Bologna 2-3 marzo 2017.

Altre attività scientifiche

Membro del Biruni Study Group, un'iniziativa di ricerca in coordinamento con il Prof. Stefano Barontini (Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Brescia) sulle tecniche d irrigazione tradizionali e i sistemi di gestione delle risorse idriche nel mondo islamico.

Componente di Collegi didattici, Comitati e Commissioni di Dipartimento, Commissioni di Ateneo

Comitato AQ per triennale e per magistrale a.a. 2017-2018

Collegio di dottorato 2017-2019 (tuttora membro)

Comitato per la Ricerca 2017 fino a giugno 2018

Collegio didattico LICAAM (magistrale): 2018-2019 (tuttora membro)

Attività e incarichi esterni

Commissione in uscita del Dottorato in Filologia e Storia del Mondo Antico (Università di Roma La Sapienza), XXXI ciclo (30-09-2019).

Altre informazioni

Supervisor progetto Marie Curie SAFVEN – fellow Dr. Ahmad Guliyev dal 2019.

Referente del visiting Scholar Prof. Bruno Pomara (Profesor Ayudante Doctor presso l’Università di València - Spagna) dal 15/06/2019 al 15/12/2019.

Supervisor assegnista di ricerca Dott. Massimiliano Borroni per il progetto “Reti di scienza e acqua: la diffusione delle tecniche irrigue tradizionali nel mondo islamico” (Assegno dipartimentale MAP).