COZZI Donatella

Qualifica Docente a contratto
E-mail donatella.cozzi@uniud.it
Sito web www.unive.it/persone/donatellacozzi (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Umanistici
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsu
Sede: Malcanton Marcorà

 1.   Titoli accademici e sviluppo carriera

 

 

23 marzo 1982            laurea con lode in Lettere e Filofofia – Discipline delle Arti,

                                    Musica e Spettacolo (Università di Bologna) con la tesi La

                                    Reciprocità e la festa. La simbologia della chicha e del cacao

                                    Presso gli indios Bribri del sud del Costa Rica

 

1 agosto 1985             Diploma in Archivistica, Paleografia eDiplomatica (Archivio di           Stato di Trieste)

 

30 ottobre 1986          D.E.A. in Anthropologie sociale et Sociologie comparée (Uni-

                                    versité Réné Descartes, Sorbonne V, Paris) con la tesi Imagi-

                                    naire et délire social. Possession démoniaque et socialité

 

4 ottobre 1993            dottorato di ricerca in Scienze demoetnoantropologiche

                                    (Università La Sapienza, Roma)

 

    Dal 1 luglio 1998         direttore del Museo di Arti e Tradizioni popolari “Michele

    Al 30 giugno 1999      Gortani” di Tolmezzo

 

    17 dicembre 1999        con gli altri curatori, Premio “Sigillo d’oro della Città di Pa-

                                        lermo” sessione 1999 Premio Internazionale “Pitré-Salomone

                                        Marino per i volumi Sauris/Zahre. Una comunità delle Alpi

                                        Carniche (Udine, Forum, 1998-99)

 

Dal 1 ottobre 2002     docente a contratto di Antropologia sociale (Università di

    al 30 settembre 2003   Trieste, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Laurea per Infermiere)

 

 

     Dal 1 ottobre 1997     docente a contratto di Discipline demoetnoantropologiche

     Al 30 settembre 2002 (Università di Udine, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Diploma

                                        Universitario per Infermiere)

 

   

     Dal 1 ottobre 2002     - docente a contratto di Discipline demoetnoantropologiche

                                        (Università di Udine, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Laurea

                                         per Infermiere)

                                        - docente a contratto di Discipline demoetnoantropologiche

                                        (Università di Udine, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Laurea

                                         per Infermiere, Sede di Pordenone)

                                        - docente a contratto di Discipline demoetnoantropologiche

                                        (Università di Udine, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Laurea

                                         per Ostetrica)

                                       

 

   Dal 1 ottobre 2001       - docente a contratto di Antropologia (Università Ca’ Foscari di

   Al 30 settembre 2004   Venezia – Laurea triennale in Servizio Sociale)

                                        - docente a contratto di Modelli di socializzazione in antropolo-

                                        gia (Università Ca’ Foscari di Venezia – Laurea

                                        specialistica in Interculturalità e cittadinanza sociale)

  

  Dal 1 settembre 2004    - docente a contratto di Etnoantropologia e di Antropologia

Al settembre 2012               della salute (Università Ca’ Foscari di Venezia – Laurea            triennale in Conservazione dei beni Culturali), poi, dal 2005-06 di   Antropologia della salute presso la Laurea  triennale in Conservazione dei beni Culturali e la Laurea magistrale in Antropologia Culturale, Etnografia ed Etnolinguistica, Ca’ Foscari, Venezia

  

 Dal 1 ottobre 2003  docente a contratto del modulo di Antropologia culturale        (Università di Udine, Facoltà di Medicina e Chirurgia; per lo stesso corso di laurea ha tenuto corsi anche per il Master Universitario di I Livello in Infermieristica di Area Critica in Anestesia e Terapia intensiva; Master Universitario di I Livello in Geriatria; Master Universitario di I Livello in Infermieristica di Psichiatria; Laurea Magistrale Interateneo in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, Univ. di Udine e di Trieste)

 

 

Dal novembre 2009     ha partecipato alla redazione del progetto CorAgE. Expériences du corps et passage d’âge: le cas des enfants de 9 à 13 ans (France et Italie), ANR Agencie Nationale de la Recherche, Programme Enfants et Enfance, édition 2010-2013, Université de Strasbourg, Metz e Annecy, e dal maggio del 2010 è ricercatrice all’interno del progetto

 

Da maggio 2010 a febbraio 2011

                                      È stata titolare di un assegno di ricerca presso il Dipartimento Economia, Società e Territorio dell’Università degli Studi di Udine, ‘Antropologia medica: salute e comunità. Progetto Martignacco’, responsabile scientifico prof. Gian Paolo Gri

 

Da febbraio 2012 ad oggi

                                      È membro associato alla UMR 7236 «Culture et Société en Europe», Université de Strasbourg nel quadro del programma ANR “Expériences du corps et passages d’âge: le cas des 9-13 ans (France et Italie), coordinato da Nicoletta Diasio.

 

Dicembre 2013              Abilitazione nazionale a professore di II fascia

 

Da 1 ottobre 2014         In servizio come professore di II fascia, per il settore scientifico disciplinare M-DEA/01, Discipline demoetnoantropologiche, Università degli Studi di Udine 

{C}A)    Esperienze rilevanti di docenza in ambito extrauniversitario ed universitario

 

 

2014

{C}-            Milano, Istituto Transculturale per la Salute – Fondazione Cecchini Pace, docenza per il seminario ‘Sofferenza sociale e violenza strutturale’, 29 novembre 2014

2013

{C}-           San Daniele del Friuli, docenza presso il Terzo Laboratorio di Bioetica sul fine vita, 19 novembre 2013

 

2013

{C}-           Bologna

           Seminario ‘Mind the gap: Sism, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Bologna, 13, 16, 20 e 23 maggio 2013

 

2012

{C}-           Bologna

           Wokshop Medicina e dintorni. Antropologia, etica, storia, filosofia e comunicazione. Aula Magna Clinica Neurologica, Bologna, 11-12 maggio 2012

 

2012

{C}-          Portogruaro e San Donà di Piave

            Percorso formativo sulle mutilazioni genitali femminili, Azienda ULSS 10 Veneto orientale, 28 marzo – 11 aprile (San Donà) e 29 marzo – 13 aprile (Portogruaro) (totale 12 ore)

 

2012

{C}-          Milano e Gorizia

            Relazione per ‘Diritti migranti: percorsi formativi per una cultura della salute’, Cooperativa Ethica – Fondo Europeo per i rifugiati 2008-2013 – Ministero dell’Interno, 15 marzo (Milano), 3 maggio (Gorizia).

 

2010

{C}-          Palmanova

                  “Il focus group. Una tecnica di rilevazione sociale in ambito sanitario”, corso di aggiornamento USL 5 Bassa Friulana, Palmanova, 11 e 22 novembre 2010

 

2010

{C}-          Padova

Percorso di formazione regionale ‘Le mutilazioni genitoli femminili’, Padova, 23-24 settembre

 

2010

{C}-          Milano

                 “Empatia e exotopia. Due concetti a confronto tra psicologia e antropologia culturale”, seminario per il Corso di Perfezionamento in antropologia medica, Dipartimento di Epistemologia ed ermeneutica delle Scienze sociali, Università degli Studi Milano-Bicocca, 11 maggio

 

2010

{C}-          Lodi

                “Morire altrove. Figure della morte tra accoglienza, rifiuto e cambiamento”, Progetto Ospedale Interculturale ‘La salute e la malattia in terra di immigrazione’, Provincia di Lodi, Fondazione ISMU, Lodi, 14 aprile

 

2009

{C}-          Albano Laziale

                “La dimensione antropologica nella psicopatologia: studi e ricerche empiriche sull’esperienza soggettiva della malattia” e “Illness narratives: narrazioni di malattia e percorsi terapeutici”, all’interno dell’evento formativo aziendale ECM “Antropologia medica ed etnopsichiatria: l’Uomo e i popoli nell’approccio multidimensionale alla salute mentale”, AUSL RM/H, Albano Laziale, 12 giugno (h. 6)

 

2009

{C}-          Udine

                “Salute mentale e migrazioni / malattie mentali e migrazioni. Binomi tutti da discutere”, attività formativa residenziale ECM ‘Percorsi di migrazione. Percorsi di salute mentale’, Azienda per i Servizi Sanitari n. 4 “Medio Friuli”, 13 maggio 2009 (h. 2)

 

 

2009 - 10

{C}-          San Daniele del Friuli

                “Antropologia della morte”, attività formativa residenziale ECM, codice ASS4_00098, ‘Cosa sognano i pesci rossi… e i camici verdi? La morte in ospedale’, Azienda per i Servizi Sanitari n. 4 “Medio Friuli”, 6 aprile, 25 maggio, 15 ottobre 2009; 15 marzo 2010

 

2009

{C}-          Pordenone

               “Diventare madri nei cambiamenti culturali”, attività di docenza corso ECM, Azienda sanitaria n.6 “Friuli Occidentale”, 25 marzo e 8 aprile (6 h.)

 

2009

{C}-          Pordenone

              “Donne, salute e immigrazione”, seminario per il ‘Progetto Donne in movimento’, Consorzio di Cooperative Sociali Leonardo, Regione Friuli Venezia Giulia, Direzione Centrale Patrimonio e Servizi Generali, Servizio Pari Opportunità, Pordenone 5 febbraio

 

2008

{C}-          Milano

              “Parole incrociate. Termini e concetti dell’antropologia medica”, seminario per il Corso di Perfezionamento in antropologia medica, Dipartimento di Epistemologia ed ermeneutica delle Scienze sociali, Università degli Studi Milano-Bicocca, 22 gennaio

 

2007

{C}-          Roma

             “Appunti per una analisi del dolore, tra derive culturaliste, narrazioni ed esperienza”,  Università ‘La Sapienza’, Corso di Laurea Specialistica in Discipline Demoetnoantropologiche, Seminario Antropologia e Medicine: saperi, pratiche, narrazioni, 23 aprile

 

2007

{C}-          Milano

             “Il dolore”, seminario per il Corso di Perfezionamento in antropologia medica, Dipartimento di Epistemologia ed ermeneutica delle Scienze sociali, Università degli Studi Milano-Bicocca, 27 marzo

 

2006-2007

{C}-          Rimini

              Enaip, Fondazione Zavatta, “Nuove prove di allunaggio al mondo del lavoro. Tecniche etnografiche al servizio della conoscenza delle dinamiche e degli inserimenti lavorativi”, esercitazioni pratiche di shadowing ed intervista al sosia, novembre 2006-maggio 2007 (40 ore di seminario e laboratorio)

 

2006

{C}-          Verona

             “Accogliere in ospedale: dialoghi transculturali al servizio di tutti”, corso per Format, 6 novembre 2006

 

2005

{C}-          Milano

             “Parole incrociate. Termini e concetti dell’antropologia medica”, seminario per il Corso di Perfezionamento in antropologia medica, Dipartimento di Epistemologia ed ermeneutica delle Scienze sociali, Università degli Studi Milano-Bicocca, 13 dicembre

 

2005

{C}-          Ferrara

            Lecture for Maastricht Medicine students in Socrates, Università di Ferrara, Cattedra di Ostetricia e ginecologia, “Anthropological aspects of pregnancy, childbirth and post-partum”, Ferrara, 23 novembre 2005

 

2005

{C}-          Firenze

             “La transcultura per molte buone accoglienze”, formazione professionale Azienda Sanitaria Firenze, 4 ottobre e 7 novembre 2005

           

2005

{C}-          Ferrara

             “Accogliere in Ospedale. La transcultura al servizio di tutti”, progetto formativo, servizio Programma zione, valutazione e controllo strategico, Ufficio Accoglienza e mediazione, Arcispedale S. Anna – Azienda Ospedaliera Universitaria di Ferrara, 2 maggio e 16 maggio, 11 e 23 novembre 2005, 16 e 30 marzo 2006

 

2005

{C}-          Milano

             “Tecniche non standard nei servizi sanitari: lo shadowing”, seminario per il Corso di Perfezionamento in antropologia medica, Dipartimento di Epistemologia ed ermeneutica delle Scienze sociali, Università degli Studi Bicocca, 24 febbraio

 

2004

{C}-          Udine

             Docenza presso I.R.E.S. Istituto di Ricerche Economiche e Sociali del Friuli Venezia Giulia per i corsi “Osservatorio Provinciale delle Politiche Sociali – Strumenti utili per la costruzione di un sistema informativo locale. Approccio qualitativo alla ricerca sociale- Le tecniche non standard” (4 ore);“Tecniche di progettazione partecipata” (200410810024) – Mod. 5 – Apprendere metodologie e tecniche della ricerca sociale (4 ore) e “Tecniche di valutazione – le tecniche non standard nella ricerca e nella valutazione sociale” (12 ore)

 

2004

{C}-          Prato

            Corso di formazione per operatori socio-sanitari, Azienda USL 4 Prato, nell’ambito del progetto integrato L’Albero della Salute, 3° ciclo, aprile/ottobre 2004 (gruppo A, personale amministrativo e di front-line), docenza Gestione creativa dei conflitti (27 settembre).

 

2004

{C}-          Ferrara

           “L’antropologia del corpo: un percorso”, corso Il corpo e le appartenenze, Azienda

Ospedaliera di Ferrara, 11-12 giugno

2004

{C}-          Ferrara

            “Per un approccio antropologico al dolore”, corso Il dolore tra cultura e esperienza

biografica, Azienda Ospedaliera di Ferrara, 21-22 maggio

 

2004

{C}-          Venezia

            “Specchio delle mie brame. Problemi dello shadowing nei servizi socio-sanitati”, intervento alla giornata di studi Temi di antropologia della salute, Facoltà di Lettere e Filosofia, laurea specialistica in Antropologia culturale, Etnologia, Etnolinguistica, CdL in Conservazione Beni culturali, 17 maggio

 

2004

{C}-          Trieste

             “Io ti salverò. Inferenze nella cura medica”, seminario per il Ciclo Immagini dell’evidenza e della prova nelle scienze umane applicate, Laboratorio di metodologia della ricerca, Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Trieste, 2 aprile

 

2004

{C}-          Milano

             “Le concettualizzazioni della malatia”, seminario per il Corso di Perfezionamento in

antropologia medica, Dipartimento di Epistemologia ed ermeneutica delle Scienze

sociali, Università degli Studi Bicocca, 24 febbraio

 

2004

-    Bologna

             Docenza al Master per Infermieri di Area critica, Facoltà di medicina e Chirurgia,

             Università degli studi di Bologna, (5 ore), 17 febbraio

 

2004

{C}-          Strasburgo

            Seminario “Fausses évidences. L’espace du cabinet médical, métaphore de la maladie et

du social en Italie”, Atelier de recherche en anthropologie et sociologie de la santé,             Université Marc Bloch, Faculté des Sciences sociales, 12 febbraio 2004

 

2004

{C}-          Pordenone

            Partecipazione al seminario “Di un altro paese ma non estraneo. La            multiculturalità negli ambienti di cura”, CdL per Infermiere, Facoltà di Medicina e            Chirurgia – Sede di Pordenone, 23 gennaio 2004

 

2003

{C}-          Udine

Progetto formativo per le professioni infermieristiche “Nuovi paradigmi   nella formazione e nella professione dell’infermiere”, ottobre-dicembre (9 ore)

 

2002-03

{C}-          Poggibonsi – Montepulciano (SI)

Docenza al corso “La gestione del dolore acuto e cronico nell’assistenza infermieristica” dell’Azienda USL 7 di Siena (tot. 32 ore)

 

2003

{C}-          Udine

                     Per I.R.E.S. (Istituto di Ricerche Economiche e Sociali del Friuli-Venezia Giulia), docenza per il corso “Formazione del delegato sociale”, gennaio (10 ore)

 

2003

{C}-          Trieste

                     Per IAL Friuli Venezia Giulia, docenza presso il corso “Interculturalità: un progetto di integrazione con le famiglie” (MOQ 100) per educatori e operatori scuole dell’infanzia, marzo-maggio (30 ore)

 

2003

{C}-          Prato

                      Corso di formazione per operatori socio-sanitari, Azienda USL 4 Prato, nell’ambito del progetto integrato L’Albero della Salute, 2° ciclo, aprile/ottobre 2003 (gruppo A, personale amministrativo e di front-line), docenza Attivazione della sensibilità culturale (17 settembre) 8 ore, e Teorie della comunicazione efficace (18 settembre) 8 ore.

 

2003

{C}-          Trieste

                     Per IAL Friuli Venezia Giulia, docenza presso il corso “Interculturalità: un progetto di integrazione con le famiglie” (MOQ 100) per educatori e operatori scuole dell’infanzia, marzo-maggio (30 ore)

 

2002

{C}-          Bologna

                     Attività formativa per il corso “Percorso transculturale nel bisogno d’aiuto: la cultura al centro della risposta”, per il personale medico, infermieristico e OTA dell’Area di Malattie Infettive dell’Azienda Ospedaliera S. Orsola Malpighi di Bologna, Azienda, USL Città di Bologna, Azienda USL Bologna Sud, Azienda USL Cesena, 18-19-20 febbraio; 25-26-27 febbraio.

 

2002

{C}-          Trieste – Brescia

                     ICS (Italian Consortium of Solidarity): attività formativa per il corso di formazione per operatori e volontari di centri accoglienza e di servizi legali “Tortura, esilio, accoglienza: indicazioni e strumenti per gli operatori sociali”, Trieste, 22-23 marzo e Brescia 3-4-5 maggio 2002.

 

{C}2001-2002         

{C}-          Udine

                     Progetto, ricerca e organizzazione delle attività formative di cui alla Legge 285/97, triennio 2001-03, Il “bambino-ponte” tra servizi e cultura. Pedagogia della salute, bambini stranieri e di minoranze, percorsi integrati, Ambito socio-assistenziale di Udine-Fondazione Cecchini Pace di Milano (rappresentanza di Udine)

 

{C}2001                            

{C}-          Udine

                     Per l’Associazione RUE (Risorse Umane Europa, partner della rete D.I.E.C.E.C., iscritta nel Registro ‘Immigrazione’ del Dipartimento degli Affari Sociali), e l’Assessorato regionali agli affari sociali (Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia) ha organizzato e svolto incontri, tirocini e workshop formativi per il corso di formazione per Mediatore Interculturale Europeo (gennaio-giugno; il corso ha avuto un monte ore complessivo di 150 ore)

 

2000

{C}-          Milano

                     Per la Fondazione Cecchini Pace di Milano, seminario per l’aggiornamento obbligatorio degli operatori sanitari dell’Ospedale S. Carlo di Milano, “Curare secondo cultura”, 4 maggio

 

2000

{C}-          Ferrara

                     Per la Fondazione Cecchini Pace di Milano, seminario di formazione all’interno dell’aggiornamento “Analisi transculturale delle situazioni umane”, presso l’Arcispedale di Ferrara, 7 novembre

 

1999

{C}-          Udine

                      Per il progetto “Ethnos e demos. Percorsi e modelli di integrazione diffusa per l’immigrazione”, Programma di Iniziativa Comunitaria Occupazione-Integra, docenza al corso di formazione ENAIP Immigrazione e salute per operatori sanitari, (16 ore), aprile.

 

1996

{C}-          Trieste

                     Corso di base in antropologia medica diretto al personale infermieristico di Area critica, tenutosi nei giorni 6 e 27 novembre presso l'Ospedale regionale di riferimento per l'infanzia "Burlo Garofolo" di Trieste

 

1994

{C}-          Roma

                      Seminario "Soggetti" e "oggetti" in antropologia culturale. Alcune questioni di metodo”, presso la Cattedra di Religioni dei Popoli primitivi, Dipartimento di Studi storico-religiosi, Università degli Studi "La Sapienza"

 

1994

{C}-          Roma

                     Seminario “Corpo e depressione femminile. Una ricerca antropologica in Carnia”, per il corso della Prof.ssa Franca Romano (Storia delle tradizioni popolari) dedicato a "Il linguaggio del corpo", Roma, Università degli Studi "La Sapienza", 19 aprile

 

1992-1996

                     Attività didattica (insegnamento di antropologia culturale e sociologia medica per il nursing) presso le scuole per Infermieri professionali di Udine,  San Daniele e Latisana, la scuola per Vigilatrici d'infanzia dell'ospedale Burlo Garofolo di Trieste e la scuola di specializzazione in assistenza psichiatrica per infermieri professionali di San Daniele (Udine); ha svolto attività didattica per il corso di aggiornamento obbligatorio per infermieri strumentisti (USL 7 Udinese)

 

1991

{C}-          Udine

                     Insegnante per il Corso professionale in Museologia e Tradizioni Popolari, Associazione Friulana Cooperative Riunite-Enaip, novembre.

Partecipazione a convegni

 

2014              Avventure urbane: quando architetti e urbanisti diventano etnografi. A proposito di benessere, cittadinanza e spazi urbani, convegno ‘Il benessere della persona: un progetto possibile tra medicina, urbanistica ed architettura?’, Udine, CRIBA – ASS Medio Friuli – Consulta Regionale delle Associazioni di persone disabili e delle loro Famiglie del Friuli Venezia Giulia, Udine, Istituto di Medicina Fisica e Riabilitazione “Gervasutta”, 4 dicembre 2013

2013              Sangue, biomedicina e arene politiche della solidarietà, convegno ‘La produzione sociale dell’altruismo’, AVIS – Università di Roma ‘Sapienza’, Roma, 27-29 novembre 2013

2013           Construire les âges, construire des sujbectivités. Savoirs médicaux et pratiques de santé autour de la « préadolescence »,  convegno ‘Sortir de l’enfance, entrer dans l’adolescence’, Strasbourg – Metz, Laboratoire Cultures et sociétés en Europe – CNRS /UDS, Laboratoire Lorrain des Sciences Sociales – UL, 18-20 septembre 2013

2013           Flexible bodies, obdurate gazes. About pre-adolescents’ body and the construction of the medical discourse, convegno ‘Encounters and engagements: creating new agendas for medical anthropology’, Easa Medical Anthropology Network – AAA Society for Medical Amthropology, Tarragona, Universitat Rovira i Virgili Joint International conference, June 12th -14th 2013

2013           Stato dell’antropologia medica nella didattica universitaria italiana,   relazione al convegno ‘Antropologia medica e strategie per la salute’, 1° convegno nazionale della Società italiana di antropologia medica (SIAM), Roma, Sapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, 21-23 febbraio 2013

2011       La puberté: discours médicaux et perceptions des enfants (France, Italie, Burkina Faso), convegno ‘Pour une anthropologie de l’enfance et des enfants. De la diversité des terrains ethnographiques à la construction d'un champ', Liège, 9-11 marzo 2011

2009     Oublier la frontière interne: mémoire , oubli et iconicité dans trois générations de Slovènes au Frioul (Italie), convegno ‘La contruction de l’oubli’, Strasbourg, Misha, Laboratoire Cultures et sociétés en Europe, CNRS / UDS, 25-27 novembre 2009

2009      Quando il cielo si fa grigio. Donne anziane e depressione in Carnia tra storia biografica e fattori sociali, “L’animazione per gli anziani nella montagna friulana: le ragioni di un servizio”, Villa Santina, 24 gennaio 2009

2008    The Inner Border: Frontiers, Structural Nostalgia and cultural Intimacy in Topolò / Topolove (Natisone River Valley, Udine, Italy), W012 “West” and “East”: dreaming, Writing, Imagining and Practising Europe, 10th biennial Conference EASA Conference ‘Experiencing diversity and mutuality’, Ljubljana, 26-29 agosto 2008

2008   La solitudine e gli affetti dei numeri primi. Narrazioni, emozioni e co-esperienza nel campo etnografico, ‘Illness narratives. Teoria, metodi, aspetti operativi della ricerca narrativa sulla malattia’, Padova, SISS-Dipartimento di Sociologia, Università degli Studi di Udine, 6-7 maggio 2008

2007  Expériences croisées. Comment les récits de la maladie d’autrui changent l’expérience du chercheur, Session Corps, matières, affects, Colloque “Anthropologie des cultures globalisées. Terrains complexes et enjeux disciplinaires”, Québec, Canada, 7 au 11 novembre 2007

2006   Dépression et héritage génétique dans le discours des femmes de Carnia (Frioul, Italie), journées d’études “Sans gêne. Sang et gènes dans la pensée de la transmission”, Strasbourg, Université Marc Bloch, 16 e 17 novembre

2005  I valori delle differenze. Uno sguardo antropologico sulle risorse e le potenzialità delle situazioni di handicap, convegno-seminario di formazione e aggiornamento per operatori del teatro e del sociale “Riti d’incontro tra il Mediterraneo e l’Africa. Nuovi stimoli per il teatro delle differenze e dei dialoghi” (Progetto Sciamano 2005), Pordenone, 6-8 maggio

2005 Lo spazio ospedaliero e il paziente. Corpi in relazione?, Medical Anthropology  in hospitals. Socio-cultural strategies and practices for patient-centred healthcare systems, workshop Convegno europeo della International conference Healthcare Systems Ergonomics and Patients Safety, 30 marzo – 2 aprile

2004  About shadowing in health care and social work organizations: problems of method, International Joint Congress European Perspectives on changing Health Systems / Congresso Internazionale Congiunto Prospettive europee sui sistemi sanitari che cambiano, Bologna, Università di Bologna, 2-4 settembre

2004 Specchio delle mie brame. Shadowing nei servizi alla persona: problemi di metodo e di accesso, giornata di studio “Temi di antropologia della salute”, Corso di Laurea in Beni culturali demo-etno-antropologici e ambientali, Corso di laurea specialistica Acel, LEAR Laboratorio etno-antropologico di formazione e ricerca, Venezia, Università Cà Foscari, 17 maggio 2004

2004 Le concezioni culturali e la solidarietà negli stranieri a Prato, secondo la ricerca Con-vivere solidali, convegno internazionale “Dono, sangue, circolazione sociale: le società multiculturali come luoghi di sperimentazione”, Osservatorio sociale Provincia di Prato, AVIS di Prato, Azienza USL 4 Prato, L’Albero della Salute, Prato, 24 aprile

2003 Il “bambino-ponte” tra cultura e servizi, Convegno interdisciplinare “Il bambino immigrato: sguardi e gesti di cura”, Azienda Unità Sanitaria Locale di Piacenza – Associazione bambino cardiopatico, S. Pietro in Cerro (Pc), 7 giugno

2001 Presentazione della Rivista “Passaggi. Rivista italiana di Scienze transculturali”, con Rosalba Terranova Cecchini, Gian Paolo Gri, Guglielmo Pitzalis, Sala della Fondazione CRUP, Udine, 12 ottobre

2001 La gestione dell’ambiguità. Per una lettura antropologica della professione infermieristica, Giornata di studi “Genere, sessualità, gestione del corpo. Riflessioni da alcune ricerche”, Università Ca’ Foscari di Venezia – Dipartimento di Studi storici – LEAR Laboratorio Etno-antropologico di Formazione e ricerca, Palazzo Malvasia, 14 dicembre.

2001 La dimensione etnologica del dolore, “XI Congresso nazionale della Società Italiana dei Clinici del dolore – VI Congresso Nazionale Dolore ed assistenza Infermieristica”, Abano Terme, 22-24 novembre 2001.

2000 La rimozione della morte nella società dei consumi, al meeting per medici di base “Un tempo per vivere, un tempo per morire”, Fondazione SmithKline-Beecham, Orosei, 26-28 maggio.

2000 Grenzenlos. Il superamento dei confini nel cammino alla grazia. Alcuni pellegrinaggi dalla carnia e dal Cadore, alla giornata di studi “Il grande cammino. Itinerari e luoghi dei pellegrini nel Medio Evo e nel nostro tempo”, Università Cattolica, Milano, 15 dicembre.

1999 Tesori in soffitta. Problemi di politica e conservazione in un “museo grande”, relazione al convegno “Culture e rappresentazione di culture”, Fondazione Cini, Venezia – Isola di S. Giorgio Maggiore, 11 giugno

1999 Sviluppo della società e uso dei farmaci, relazione alla giornata di studi “La salute e l’uso corretto dei farmaci”, ADA (Associazione per i Diritti degli Anziani)-Comune di Trieste, Trieste, 12 novembre

1999 Pellegrinaggi e santuari in Carnia e in Cadore. Il superamento di confini nel cammino alla grazia, relazione al convegno “Uso dei valichi alpini orientali dalla preistoria ai pellegrinaggi medievali”, Fondazione Giovanni Angelini – Centro Studi sulla Montagna, Belluno, 23-24 ottobre

1999 (con Domenico Isabella) “Der zahrar voschankh / Il carnevale di Sauris”, relazione al convegno “Carnevali dell’arco alpino”, Amministrazione Provinciale di belluno – Museo etnografico della provincia di Belluno, Belluno, 27 febbraio

1998 Per un approccio antropologico agli spazi della cura, relazione al convegno "Progetti in movimento. Spazi della patologia - Patologia degli spazi", Facoltà di Architettura di Firenze, Dipartimento di processi e metodi della Produzione edilizia, Firenze, 5 maggio

1998 Il perineo nelle diverse culture, relazione al convegno "Puerpera e pavimento pelvico: un binomio da ricostruire o costruire?", Università degli Studi e Spedali Civili di Brescia, Area Ostetrica e Ginecologica, Brescia, 23 maggio

1997 Il sangue che cura: da Heiligenblut a Clauzetto, relazione al convegno "Santuari alpini della montagna friulana", Accademia Udinese di Scienze Lettere e Arti, Udine, 27 settembre 1997

1997 Antropologia medica e formazione alle professioni sociosanitarie, relazione all'incontro di studi "Antropologia medica e sociologia nell'umanizzazione dei servizi sociali e sanitari", Dipartimento di Scienze dellUomo (Università di Trieste)- Dipartimento di Economia, Società e Territorio (Università di Udine), Pordenone, 23 maggio.

1996 Lavorare con gli uomini, lavorare con le donne: un problema di linguaggio, un problema di cultura, relazione al convegno "Donna e professione: che cosa è cambiato alle soglie del 2000", Associazione Italiana Donne Medico, Torino, 12-13 ottobre

1996 "Pilàn palàn gambo di fava": repertorio alimentare e repertorio simbolico in una comunità alpina, al Seminario di studio "Saperi naturalistici locali: prospettive linguistiche, storiche e antropologiche", CEDRAV(Centro per la Documentazione e la Ricerca Antropologica in Valnerina e nella Dorsale Appenninica Umbra)-CISTS(Centro Interuniversitario di Studi sulla Trasmissione del Sapere), Cerreto di Spoleto, 28-29 giugno.

1995 Metodo biografico, illness narratives: il colloquio clinico come fonte. Problemi metodologici, comunicazione al II Congresso nazionale A.I.S.E.A., Sessione n.4, "Pratiche religiose, attività terapeutiche, processi di identità", Roma, 28-30 settembre

1995 Anthropological aspects of nephrology nursing, relazione alla  XXIV Conference of the EDTNA/ERCA, Athens, June 11-14

1994 Morte e qualità di morte in ospedale e nelle unità operative di Area Critica, intervento al XIII Congresso Nazionale ANIARTI "Qualità di vita e qualità di morte in Area Critica", Firenze, 9-11 novembre 1994.

1994 L'esperienza del dolore: la relazione tra soggetti, alla giornata di studio "Le parole del corpo...le parole sul corpo", Corso di specializzazione per Infermieri Psichiatrici, USL N.6 "Sandanielese", 7 maggio 1994

1992 Women and Mental Health, Centro per la salute mentale di Ljubljana, 6 febbraio.

1992 Special themes of the Anthropology of Health, lezione presso la Visja Sola za socialne delavce (Community mental Health Studies-School for Social Work) dell'Università di Ljubljana, Progetto CEE Tempus, 6 febbraio.

1992 Per una lettura antropologica della professione infermieristica: il caso della dialisi, relazione introduttiva al XI incontro nazionale Modelli e standards per l'infermieristica nefrologica, EDTNA/ERCA, Bologna, 23-25 novembre.

1992 Antropologia e handicap. Rappresentazioni sociali dell'handicap e mass media, Il muro di Merlino. Progetto di formazione ed aggiornamento professionale, primo ciclo di giornate propedeutiche, Duemilauno Servizi educativi, Trieste, Aula Magna della Facoltà di Medicina e Chirurgia, 30 maggio.

1991 Percorsi di ammalamento in un servizio psichiatrico territoriale, al convegno multidisciplinare "Psichiatria, magia, medicina popolare", Ferentino (FR), Centro dipartimentale di salute mentale U.S.L. FR/3, 14-16 novembre 1991.

1991 Il contributo dell'antropologia culturale per una strategia di tutela della salute mentale, al convegno "Anthropologie et santé mentale", Ljubljana, Centre Culturel Français "Charles Nodier", 29 maggio.

1989 Quale è il senso attuale della ricerca storica in psichiatria? Un percorso di ricerca, al convegno "Le carte della follia", Seminari di Storia della psichiatria, Bologna, Centro Gianfranco Minguzzi, 18 maggio.

1988 La malattia mentale tra etnos e nosos. Itinerari di ricerca, al convegno "La questione psichiatrica", Trieste, 3-7 ottobre.

1986 L'epidemia di isterodemonopatie di Verzegnis, al convegno "Passioni della mente e della storia", Roma, Università Cattolica del S. Cuore, 10-12 ottobre.

 

 

 

1984 Problemi della conservazione e dell'utilizzo delle fonti di storia orale, al convegno "Patrimonio fotografico e storia orale", Udine, Università degli Studi, 20 gennaio .