BASSI Shaul

Qualifica Professore Ordinario
Telefono 041 234 6876 / 041 234 7872
E-mail bassi@unive.it
hsc@unive.it - International Center for the Humanities and Social Change
bassi@unive.it
Fax 041 234 7873
Sito web www.unive.it/persone/bassi (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: https://www.unive.it/dslcc
Sede: Palazzo Cosulich
Research Institute Research Institute for Digital and Cultural Heritage
Research Institute Research Institute for International Studies

Dati relazione

Periodo di riferimento 01/11/2016 - 31/10/2019
Afferenza Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Ruolo Professori associati

Attività didattica

A.A.InsegnamentoCodice Voto (max 4)Voto medio area (max 4)
2016/2017ENGLISH LITERATURE 2LMJ4703.83.2
2016/2017POSTCOLONIAL CINEMALMJ3403.53.2
2016/2017WATERLINES 1 (2016)ECCW116
2016/2017WATERLINES 2 (2016)ECCW216
2016/2017WATERLINES 3 (2016)ECCW316
2017/2018HISTORY OF ENGLISH CULTURELMJ4103.33.2
2017/2018SOCIETA' E CULTURE POSTCOLONIALILT20403.43.2
2017/2018THEORY OF LITERATURELMJ4403.13.2
2017/2018WATERLINES 1 (2017)ECCW117
2017/2018WATERLINES 2 (2017)ECCW217
2017/2018WATERLINES 3 (2017)ECCW317
2018/2019HISTORY OF ENGLISH CULTURELMJ4103.53.2
2018/2019SOCIETA' E CULTURE POSTCOLONIALILT20403.33.2
2018/2019THEORY OF LITERATURELMJ4403.43.2

Tesi

Anno solareTipologiaTesi RelatoreTesi Correlatore
2016Corso di laurea142
2016Corso di laurea magistrale37
2017Corso di laurea3
2017Corso di laurea magistrale127
2017Corso di laurea specialistica1
2018Corso di laurea91
2018Corso di laurea magistrale92

Finanziamenti

  • SHABEGH - SHAKESPEARE IN AND BEYOND THE GHETTO

Ricerche sviluppate e in corso

  • Environmental Humanities
  • La letteratura kenyana di lingua inglese
  • Otello e Shylock: vite parallele
  • Race and Ethnicity: due concetti applicati alla letteratura

Pubblicazioni realizzate nel triennio

  • shaul bassi (2019), Africa, Venice, and the posthuman in FROM THE EUROPEAN SOUTH, vol. 4, pp. 19-29 (ISSN 2531-4130) (Articolo su rivista)
  • Bassi, Shaul (2018), Shylock in the Thinking Machine. Civic Shakespeare and the Future of Venice , New Places: Shakespeare and Civic Creativity, London, THE ARDEN SHAKESPEARE (Bloomsbury Publishing), pp. 161-177 (ISBN 978-1-474-24455-8; 978-1-474-24457-2; 978-1-474-24456-5) (Articolo su libro)
  • bassi, shaul (2017), Le avventure di Hadassah Gross: un personaggio radicale della scena statunitense in LA RASSEGNA MENSILE DI ISRAEL, vol. 83, pp. 111-128 (ISSN 0033-9792) (Articolo su rivista)
  • Bassi, Shaul (2017), The Merchant *in* Venice: Re-creating Shakespeare in the Ghetto , Creating Shakespeare (Shakespeare Survey 70), Cambridge, Cambridge University Press, vol. 70, pp. 67-78 (ISBN 9781108277648) (Articolo su libro)
  • Bassi, Shaul (2016), Shakespeare’s Italy and Italy’s Shakespeare. Place, "Race," Politics in Reproducing Shakespeare, New York, Palgrave Macmillan US (ISBN 978-1-137-50285-8; 978-1-137-49170-1) (Monografia o trattato scientifico)
  • Bassi, Shaul (2016), I pericoli della razza: riflessioni italiane a partire da Paul Gilroy in FROM THE EUROPEAN SOUTH, vol. 1, pp. 75-82 (ISSN 2531-4130) (Articolo su rivista)
  • Bassi, Shaul (2016), Moor and Medusa: In the Footsteps of Othello , ReSignifications: European Blackamoors, Africana Readings, Roma, Postcart, pp. 149-155 (ISBN 8898391471) (Articolo su libro)
  • Bassi, Shaul (2016), New directions: The Names of the Rose: Romeo and Juliet in Italy , Romeo and Juliet: A Critical Reader in Arden Early Modern Drama Guides, London, Bloomsbury, pp. 177-198 (ISBN 978-1-4742-1636-4; 978-1-4725-8926-2; 978-1-4742-1637-1; 978-1-4742-1638-8) (Articolo su libro)
  • Bassi, Shaul (2016), The Tragedies in Italy , The Oxford Handbook of Shakespearean Tragedy, Oxford, Oxford University Press, pp. 691-705 (ISBN 9780198724193) (Articolo su libro)

Partecipazione a comitati editoriali di riviste/collane scientifiche

Membro del comitato editoriale de Il Tolomeo. Rivista di studi postcoloniali | A Postcolonial Studies Journal | Journal d’études postcoloniales,
Membro dell'Advisory Board di de genere. Rivista di studi letterari, postcoloniali e di genere
Membro del comitato di redazione di From the European South. A transdisciplinary journal of postcolonial humanities.
Membro del comitato scientifico di Ateneo Veneto. Rivista di scienze, lettere ed arti. Atti e memorie dell'Ateneo Veneto.

Descrizione dell'attività di ricerca svolta nel triennio e gli obiettivi futuri

In questo triennio le mie ricerche si sono orientate prevalentemente in due direzioni, con una comune attenzione al ruolo pubblico della letteratura e più in generale delle discipline umanistiche in chiave di trasformazione sociale. Ho portato a termine, come ideatore e coordinatore, il progetto Creative Europe "SHABEGH - Shakespeare in and Beyond the Ghetto", 2016-2019 (Partner internazionali: Fondazione Giorgio Cini - Venezia, University of Warwick, Queen Mary University Londra, Ludwig Maximilian Universitaet - Monaco di Baviera, Teatro Tony Bulandra, Targoviste, Romania), incentrato sul Merchant of Venice di Shakespeare. Facendo seguito alla prima rappresentazione assoluta nel Ghetto di Venezianel luglio 2016, nel triennio di riferimento hanno avuto luogo quattro convegni internazionali, vari workshop creativi, una mostra, e una piattaforma digitale dedicata all'opera. Oltre a un volume curato insieme a Carol Rutter (Warwick) che apparirà nel 2020, ho lavorato a vari saggi sulla produzione, sul progetto e più in generale sull'opera di Shakespeare (alcuni sono già usciti, altri sono in corso di stampa). La ricerca mi ha consentito di analizzare i molteplici linguaggi e forme in cui un'opera shakespeariana di grande attualità può essere tradotta, trasposta e adattata, anche per i pubblici più diversi (dagli addetti ai lavori fino ai bambini). In particolare le mie pubblicazioni si sono orientate al rapporto che cambia nel tempo e nello spazio tra il Mercante e la perdurante 'questione ebraica' che si riattiva regolarmente in tempi di crisi e che è utile anche ad analizzare il rapporto tra maggioranza e minoranze in un'Europa sempre più multietnica e sempre più sovranista. Ho poi lavorato in ambito Shakespeariano anche su altre opere, come Romeo and Juliet e Julius Caesar, per convegni e pubblicazioni.
La seconda direzione è legata al mio operato come direttore del Center for the Humanities and Social Change di Ca'Foscari, che mi ha portato ad approfondire l'attuale status delle discipline umanistiche e il loro ruolo nei meccanismi di trasformazione sociale. Legata non solo a quello che chiamiamo 'terza missione', la ricerca si è orientata dapprima alle più recenti concettualizzazioni e dibattiti su multiculturalismo/transculturalismo/interculturalismo e poi, sempre di più, alle Environmental Humanities, che sono diventate anche il centro del mio insegnamento, in particolare nella loro intersezione con gli studi postcoloniali. Riprendendo ed espandendo la cosiddetta ecocritica letteraria, le Scienze Umane Ambientali si configurano come un paradigma disciplinare ed epistemologico urgente e necessario ad affrontare la crisi ambientale conclamata, di cui l'attuale pandemia provocata dal Corona Virus è uno degli effetti più clamorosi. In questo senso la mia ricerca si è rivolta molto agli aspetti pedagogici di questo campo per definizione interdisciplinare, spingendomi a proporre una nuova laurea magistrale internazionale in Environmental Humanities, che partirà a Ca'Foscari nell'anno accademico 2020/21.
Accanto a questi due principali vettori di ricerca, ho continuato a occuparmi di letteratura e teoria postcoloniale (seguendo gli sviluppi della narrativa africana e kenyana in particolare, in previsione di un volume che sto completando) e dei problematici concetti di race/ethnicity in ambito letterario, teorico e politico.

Altri prodotti scientifici

Raccolta di circa 50.000 euro per la programmazione culturale di Psalm di Edmund de Waal (2019).

Relazioni invitate presso convegni o workshops

RELAZIONI INVITATE
"Notes from the Dying City: Venice, Literature, and Cultural Cooperation", University of Nairobi, 30 Novembre 2016.
"Reimagining the Ghetto through the Arts", Brandeis University, 5 Dicembre 2016.
"The Ghetto of Venice: the present and the future”, Harvard University, 5 Dicembre 2016.
"Reimagining the Ghetto of Venice, 1516-2016’, Wellesley University, 8 Dicembre 2016.
“Romeo and Juliet in Italy: A View from the Balcony”, Conference Cut Him Out in Little Stars: Romeo and Juliet in Diaspora, UCLA, 20 Gennaio 2017.
"Which is the Merchant and which the Jew", Symposium on Astrologers, Spies, Merchants and Travelers: Renaissance Jews from Ghettos to Courts, Temple Emanu-el Streicker Center, New York, 16 Febbraio 2017.
"The Ghetto of Venice: past, present, future", Pears Institute for the Study of Antisemitism, Birkbeck College, London, 27 Marzo 2017.
"Shakespeare in Italia: un viaggio nell'immaginazione", La forza della poesia: Shakespeare, Frascati, 8 maggio 2017.
"Jessica, Sarra, Ruth: Three Jewish Women Grappling with Shylock", Shylock's Shadows: the Munich Colloquium, LMU, 19-20 Maggio 2017.
"The Merchant of Venice in Space", Plenary presentation (con Ruggero Franceschini) at 14th European Microfinance Network Annual Conference, San Servolo, Venezia, 22 Giugno 2017.
"Shakespeare in the Ghetto, the Ghetto in Shakespeare", Montclair State University, New Jersey, 24 Settembre 2017.
"Shakespeare's Cosmpolitan Ghetto", Folio to Tercentenary: Becoming Global Shakespeare, 1623-1916, NYU Abu Dhabi, 9-11 Ottobre 2017.
"Another Renaissance: Jewish Intellectuals in the Ghetto of Venice", Istituto Italiano di Cultura, Mosca, 10 novembre 2017.
"Shakespeare in the Ghetto, the Ghetto in Shakespeare", Biblioteca Turgenev, Mosca, 11 novembre 2017.
"Toleration in Shakespeare", Fountainheads of Toleration. Forms of Pluralism in Empires, Republics, Democracies, RESET Venice Seminars, 6 giugno 2018.
"Africa, Venice, and the Posthuman", Africa Rewriting. Workshop with Achille Mbembe, Università degli Studi di Padova, 25 Ottobre 2018
"Civic Shylock: Shakespeare
in and Beyond The Ghetto", Humanities On Show The Future of Humanities and the Public Engagement Erc-Aristotle Final Colloquium, Università Ca'Foscari Venezia, 4 dicembre 2018.
“Shakespeare e i migranti nel Mediterraneo: Otello, Shylock, Iago”, Università della Calabria, 17 gennaio 2019.
“The Postcolonial Ghetto: Notes from Venice”, Convegno internazionale: Postcolonial Intellectuals and their European Publics, Utrecht University, 5-6 febbraio 2019.
"Iago and the Romano-Italic contempt for theory", Panel: "The Strangers in Shakespeare. ‘Difference’ after Fiedler", European Shakespeare Research Association: Shakespeare and European Geographies: Centralities and Elsewheres, Università Roma Tre, 10 luglio 2019.
"A Difficult Homecoming. Shylock and Otello in Italian Romanticism", Keynote Lecture, Shakespeare and European Romanticism: International Workshop
Károli Gáspár University of the Reformed Church, Budapest, 24-25 Ottobre 2019.

Seminari su invito tenuti presso altre Università, Centri di Ricerca, Aziende, etc.

"Shylock in the Ghetto: Shakespeare’s Italy Reconsidered", University of St. Andrews, 9 Novembre 2016
"Cultural Cooperation as exchange of contents, projects, resources. Crossing Civilizations in Venice", Italian Cultural Institute in Nairobi, 28 Novembre 2016.
"Shakespeare dans le metro: Julius Caesar and the Dilemmas of French Multiculturalism", Seminario 'Cultural Mobility around Shakespeare's Rome: Mapping Race through Performance', European Shakespeare Research Association: Shakespeare and European Geographies: Centralities and Elsewheres, Università Roma Tre, 12 luglio 2019
Intervento al "Global Humanities Curriculum Project", Harvard University and the VolkswagenStiftung, Museum Schloss Herrenhausen, Hannover, 9-10 settembre 2019.

Altre attività scientifiche

Ho coordinato nella mia qualifica di direttore del Center for the Humanities and Social Change:
Mostra e convegno, Back to Life in Iraq. Arte, distruzione e rinascita, febbraio - marzo 2018.
Programma culturale legato alla mostra Psalm di Edmund de Waal, maggio - settembre 2019.
Environmental Humanities Lecture and Seminar Series, da settembre 2019.
Convegno “Afropean Bridges. Identity, Representations, Opportunities”, Ca'Foscari, 20 aprile 2018
Scuola estiva "Fact and Value in Public Life: Cultural pluralism, Media, and the Academy Today", Humanities and Social Change Centers Summer School, Venezia, 25-29 giugno 2018.
"Afropean Bridges II. Identity, Representations, Opportunities II” (con Vittorio Longhi), Ca'Foscari, 21-22 marzo 2019
Nella stessa veste ho fatto parte del comitato organizzatore di due edizioni (2017 e 2018) dei RESET Venice Seminars di filosofia politica e organizzato conferenze di Amitav Ghosh, Laurie Anderson, Edmund de Waal, e altri.

Faccio parte dal 2018 del comitato organizzatore della Biennale Repubblicana della Venice International University (“Republics and Republicanism”,prima edizione 3-5 maggio 2019 )

Ho organizzato il seminario internazionale:
“Shakespeare and the Digital Humanities. Old and New Experiments”, Ca'Foscari, 22 febbraio 2018.

Ho svolto attività di peer review per l'editore Routledge, e per le riviste Anglistica e Graduate journal of Social Science (GJSS).

Altre attività didattiche

Corso su Shakespeare e Venezia (insieme a Stephen Greenblatt, Harvard University), Ca'Foscari-Harvard Summer School, giugno-luglio 2017, 2018, 2019.

Incarichi accademici e attività organizzative

Direzione del Center for the Humanities and Social Change, Università Ca'Foscari Venezia, dal 2017, in corso.
Membro del comitato direttivo del Festival di letteratura internazionale Incroci di civiltà, Venezia (conversazioni pubbliche con Salman Rushdie, Billy Kahora, Wu Ming 1, Michael Chabon, Deepak Unnikrishnan, Hanif Kureishi, Anita Desai, Kiran Desai, Linton Kwesi Johnson, Ngugi was Thiong'o, Meena Alexander, Muthoni Garland, André Aciman, e altri), in corso.
Cura del programma di residenza letteraria e artistica Waterlines, del Collegio Internazionale dell’Università Ca’ Foscari, della Fondazione di Venezia e di San Servolo Servizi Metropolitani di Venezia (2015-2018)

Componente di Collegi didattici, Comitati e Commissioni di Dipartimento, Commissioni di Ateneo

Rappresentante di Ca’Foscari nel Consiglio Accademico della Venice International University, 2016, in corso
Membro dell'Academic Council of Ca'Foscari International College, 2016-2018.
Componente del Collegio Didattico della Laurea Magistrale LLEAP (Lingue e Letterature Europee Americane e Postcoloniali), 2017.
Membro della Giunta di Dipartimento del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati, dal 2017, in corso.
Delegato alla Terza Missione del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati, 2017, in corso.

Attività e incarichi esterni

Professore a contratto di lingua e letteratura italiana presso la Wake Forest University - sede di Venezia.
Membro della giuria del Premio di traduzione poetica Benno Geiger Prize, Fondazione Giorgio Cini, 2014-2019
Direttore artistico della Venice Review (edizioni Lineadacqua), 2019-
Direttore (fino al 2018) e Presidente (dal 2018) di Beit Venezia. Casa della Cultura Ebraica.
Membro dell'advisory board della Emily Harvey Foundation, 2016-

Altre informazioni

Ideazione e direzione scientifica come Principal Investigator del progetto Creative Europe "SHABEGH - Shakespeare in and Beyond the Ghetto", 2016-2019, incentrato sul Merchant of Venice di Shakespeare, la sua prima rappresentazione assoluta nel Ghetto di Venezia e varie attività collaterali: una scuola estiva, quattro convegni internazionali, dieci workshop creativi, un documentario, una pubblicazione, una mostra, e una piattaforma digitale dedicata all'opera. Partner internazionali: Fondazione Giorgio Cini - Venezia, University of Warwick, Queen Mary University Londra, Ludwig Maximilian Universitaet - Monaco di Baviera, Teatro Tony Bulandra, Targoviste, Romania.
Partecipazione al progetto PIN network "Postcolonial Intellectuals and their European Publics" coordinato da Utrecht University: Internationalisation in the Humanities (2019-2022).

Ho recensito volumi per L’indice dei libri, Deutsche Shakespeare Jahrbuch, Migration Studies.

Ho pubblicato su invito gli editoriali
"Shylock and Othello in the Time of Xenophobia", New York Times, 4 agosto 2017.
"Waters Close Over Venice", New York Times, 15 novembre 2019.