DE VIDO Stefania

Qualifica Professoressa Associata
Telefono 041 234 6334
E-mail devido@unive.it
axon@unive.it - Progetto AXON
Fax 041 234 6370
Sito web www.unive.it/persone/devido (scheda personale)
 http://www.unive.it/laboratorio-epigrafia-greca
Struttura Dipartimento di Studi Umanistici
Sito web struttura: http://www.unive.it/dsu
Sede: Malcanton Marcorà
Research team Creative arts, cultural heritage and digital humanities

Dati relazione

Periodo di riferimento 01/09/2015 - 01/09/2018
Afferenza Dipartimento di Studi Umanistici
Ruolo Professori associati

Attività didattica

A.A.InsegnamentoCodice Voto (max 4)Voto medio area (max 4)
2015/2016STORIA GRECA (APPROFONDIMENTI)FT02543.43.3
2015/2016STORIA GRECA IFT02533.33.3
2015/2016STORIA GRECA SP.FM02283.33.3
2015/2016STORIOGRAFIA GRECA SP.FM02043.63.3
2016/2017STORIA GRECA (APPROFONDIMENTI)FT02542.93.3
2016/2017STORIA GRECA IFT02533.33.3
2016/2017STORIA GRECA SP.FM02283.13.3
2016/2017STORIOGRAFIA GRECA SP.FM0204
2017/2018EPIGRAFIA GRECA SP.FM0057
2017/2018STORIA GRECA (APPROFONDIMENTI)FT02543.63.3
2017/2018STORIA GRECA IFT02533.33.3
2017/2018STORIOGRAFIA GRECA SP.FM0204

Tesi

Anno solareTipologiaTesi RelatoreTesi Correlatore
2015Corso di laurea1
2015Corso di laurea magistrale34
2016Corso di laurea3
2016Corso di laurea magistrale21
2017Corso di laurea magistrale1

Finanziamenti

  • AXON. Iscrizioni storiche greche
  • Diodore de Sicile et le Ier siècle avant J.-C.
  • Venice Squeeze Project. Digital library of epigraphic squeezes open access.

Ricerche sviluppate e in corso

  • AXON. Greek Historical Inscriptions
  • Aristocrazia e nobiltà in età arcaica e classica: definizioni ed esperienze
  • Definizione politica e processi di interazione culturale in Sicilia
  • Figure e forme del potere politico nel mondo siceliota e magno greco tra IV e III secolo
  • Ricerche di storiografia greca
  • Spartizione, proprietà e gestione della terra nelle aree coloniali: lessico, documentazione epigrafica, riletture storiografiche
  • Venice Squeeze Project. Digital library of epigraphic squeezes open access.

Pubblicazioni realizzate nel triennio

  • DE VIDO, Stefania (2018), Terra e società nel mondo coloniale: il privilegio dei primi , Koinonia. Studi di Storia antica offerti a Giovanna De Sensi Sestito, Roma, Giorgio Bretschneider Editore-13 (ISBN 978-88-7689-304-9) (Articolo su libro)
  • Antonetti, Claudia; DE VIDO, Stefania (2017), Iscrizioni greche. Un’antologia in STUDI SUPERIORI, Roma, Carocci, vol. 1092, pp. 1-326 (ISBN 978-88-430-8824-9) (ISSN 1724-3254) (Edizione critica di testi/Edizione critica di scavo)
  • Antonetti, Claudia; DE VIDO, Stefania (2017), Digital Epigraphy at the Greek Epigraphy Laboratory, Ca’ Foscari University of Venice in HISTORIKA, vol. 7, pp. 491-502 (ISSN 2039-4985) (Articolo su rivista)
  • DE VIDO, Stefania (2017), Dione di Siracusa, un cattivo allievo in MEDITERRANEO ANTICO, vol. XX, pp. 87-105 (ISSN 1127-6061) (Articolo su rivista)
  • De Vido Stefania, Matijasic Ivan, Palazzo Silvia (2017), AXON. A Database for Greek Historical Inscriptions , Digital and Traditional Epigraphy in Context, Roma, Sapienza Università editrice, pp. 57-65, Convegno: Proceedings of the EAGLE 2016 International Conference (Rome, 27-29 January 2016), 27-29 gennaio 2016 (ISBN 9788893770217) (Articolo in Atti di convegno)
  • DE VIDO, Stefania (2016), Hierophylakes a Segesta. Un'interpretazione di IG XIV 291 , Ἡμέτερα γράμματα Scritti di epigrafia greca offerti a Teresa Alfieri Tonini in ARISTONOTHOS, Milano, Ledizioni, vol. 12, pp. 227-248 (ISBN 9788867055579) (ISSN 2037-4488) (Articolo su libro)
  • S. DE VIDO (2016), Immagini di re e paradigmi di regalità. L’esempio dell’ultimo Agatocle , “Sulle sponde dello Ionio”: Grecia occidentale e Greci d’Occidente in DIABASEIS, Pisa, EDIZIONI ETS, vol. 6, pp. 339-354 (ISBN 978-884674622-1) (Articolo su libro)
  • De Vido, Stefania (2016), Guerre e battaglie nella storia di Sicilia: uno sguardo d’insieme , Le grandi battaglie della storia antica di Sicilia. Atti del XII Convegno di Studi sulla Sicilia antica, Caltanissetta, Roma, Salvatore Sciascia Editore, pp. 7-17, Convegno: Le grandi battaglie della storia antica di Sicilia. Atti del XII Convegno di Studi sulla Sicilia antica, 23 maggio 2015 (ISBN 9788882414528) (Articolo in Atti di convegno)
  • S. DE VIDO (2015), I travagli dell'aristocrazia , La città inquieta. Selinunte tra lex sacra e defixiones in DIADEMA, Milano - Udine, Mimesis Edizioni, vol. 2, pp. 45-78 (ISBN 9788857534497) (ISSN 2282-6572) (Articolo su libro)
  • S. DE VIDO (2015), Il re Agatocle nello spazio ionico: prospettive e modelli , Prospettive corciresi in DIABASEIS, Pisa, ETS, vol. 5, pp. 169-190 (ISBN 978-884674118-9) (Articolo su libro)
  • DE VIDO, Stefania; Mondin, Luca (2015), ζητέω , Lexicon Historiographicum Graecum & Latinum, Pisa, Scuola Normale Superiore, vol. 3, pp. 234-243 (ISBN 9788876425400) (Voce in dizionario/enciclopedia)
  • DE VIDO, Stefania; Mondin, Luca (2015), ἐξίτηλος , Lexicon Historiographicum Graecum & Latinum, Pisa, Scuola Normale Superiore, vol. 3, pp. 153-160 (ISBN 9788876425400) (Voce in dizionario/enciclopedia)

Pubblicazioni in corso di stampa

  • DE VIDO, Stefania Terra e territorio nella Sicilia coloniale: qualche riflessione in PALLAS, vol. 107 (ISSN 0031-0387) (Articolo su rivista)
  • Stefania, DE VIDO Cités visibles dans les Histoires d’Hérodote , Dire la ville en grec aux époques antique et byzantine in Travaux de la Maison de l'Orient, Université Lyon 2 (Articolo su libro)
  • De Vido, Stefania Italy and its Islands , Oxford Handbook of Pre-Roman Italy, Oxford, New York, Oxford University Press (Articolo su libro)
  • DE VIDO, Stefania Oltre il confine. Egemonie territoriali, barbari misti, primato greco nella Sicilia di Timoleonte , Tra le rive del Mediterraneo: relazioni diplomatiche, propaganda e egemonia politica nella Sicilia antica in INSTITUT DES SCIENCES ET TECHNIQUES DE L'ANTIQUITÉ, Besançon, Institut des Sciences et Techniques de l'Antiquité, pp. 109-134 (ISBN 978-2-84867-642-5) (Articolo su libro)
  • DE VIDO, Stefania Scritture esposte. Storie e documenti epigrafici nel Reale Museo di Palermo dopo l’Unità d’Italia , Per Detlef Heikamp, Firenze, Firenze UP (Articolo su libro)
  • Stefania De Vido, Selinunte greca dopo il 409 a.C. , Gli esametri Getty e Selinunte: testo e contesto, Alessandria, Editore Dall'Orso (Articolo su libro)
  • DE VIDO, Stefania Segesta , Sicula Religio. Sanctuaires et cultes de la Sicile prehéllénique in EGEA, Univ. de Genève, Convegno: Sicula Religio. Sicula Religio. Sanctuaires et cultes de la Sicile prehéllénique, 16-20 ottobre 2017 (ISSN 2296-8628) (Articolo in Atti di convegno)

Partecipazione come referee di progetti di ricerca nazionali ed internazionali

Membro del Comité d’évaluation dell’ UMR 7303 TELEMMe – Temps, Espaces, Langages, Europe Méridionale – Méditerranée di Aix Marseille Université – MMSH ; 5, rue du Château de l'Horloge – BP 647 ; 13094 Aix-en-Provence Cedex 2) su nomina dell’HCERES, Paris

Valutatore di Progetti di Ricerca per il FWF Austrian Science Fund (2018)

Partecipazione a comitati editoriali di riviste/collane scientifiche

Direttore (responsabile e scientifico) della Rivista "Axon. Iscrizioni storiche greche", ECF, Venezia
Direttore scientifico della Rivista "Ricerche ellenistiche", Fabrizio Serra Editore, Roma-Pisa
Segretario della collana "Diabaseis" (Direttore: C. Antonetti), ETS, Pisa.
Membro del Comitato scientifico della collana "Seminari di storia e storiografia greca" (Direttore: M. Polito), Aracne Editrice
Direttore con M. Mari della collana "Biografie", Carocci Editore, Roma
Ho svolto e svolgo attività di Referee per riviste italiane e internazionali: Aristonothos. Scritti per il Mediterraneo Antico; Erga/Logoi; Historika; Incidenza dell’Antico; Lexis; Papers of the British School at Rome; Dialogue d’Histoire Ancienne, Hormos, nonché per volumi editi presso Editori italiani e stranieri.

Descrizione dell'attività di ricerca svolta nel triennio e gli obiettivi futuri

1) Iscrizioni storiche greche
Nel triennio ho portato a compimento gli obiettivi del Progetto di ricerca già finanziato dall’Ateneo (PRA 2013) con la pubblicazione del volume miscellaneo Iscrizioni greche. Un’antologia a cura mia e di C. Antonetti, la pubblicazione su piattaforma mizar.unive.it del Database Axon e l’avvio della Rivista Axon Iscrizione storiche greche collegata al database che ha già visto pubblicati 4 numeri per un totale di più di 80 iscrizioni ((http://edizionicafoscari.unive.it/it/edizioni/riviste/axon/). Per il futuro conto di allargare la collaborazioni scientifiche al progetto, già molto ampie, di far conoscere le potenzialità didattiche di questo strumento, nonché di avviare una riflessione condivisa sulla nozione di iscrizione storica che a oggi resta nodo metodologicamente problematico di questa e di simili raccolte.
2) Figure e forme del potere politico nel mondo siceliota e magno greco tra IV e III secolo
Si tratta di un filone delle mie ricerche molto consolidato che mi ha visto approfondire in particolare alcuni aspetti specifici legati alle espressioni del potere autocratico tra IV e III secolo: penso in particolare alle tangenze con l’Accademia platonica e con i progetti di sperimentazione politica ad essa correlati; e alle esperienze di regalità che attraverso la figura e le scelte di Agatocle hanno visto meglio integrata la Sicilia nelle prospettive mediterranee inaugurate e rinnovate nell’età dei Diadochi.
3) Processi di interazione culturale e di definizione politica in Sicilia occidentale dall’età arcaica alle soglie dell’ellenismo
Nel passato le mie ricerche sulla Sicilia si sono concentrate sia sull’età arcaica con particolare riguardo per le dinamiche di contatto tra Greci e indigeni (Elimi e Siculi), sia sul IV secolo con attenzione per la definizione egemonica della città di Siracusa e dei suoi tiranni. Ho continuato a lavorare su questi aspetti con affondi su singoli temi (momenti della storia di Selinunte; panorama religioso di Segesta; prospettive dell’azione di Timoleonte), ma intendo riprendere questi fili in una maniera più generale che a partire dalla storia della Sicilia vista nel suo sviluppo dall’età arcaica alla costituzione della provincia mi consenta di collocarla in dinamiche storiche più ampie (cosa che già in parte ho proposto in uno dei saggi in corso di pubblicazione) e di muovere da essa per avviare una riflessione su due aspetti diversi e correlati che illustro a seguire e che costituiscono il fuoco dei miei interessi per i prossimi anni.
4) Aristocrazie coloniali: definizioni ed esperienze
La riflessione sulla definizione politica e sociale delle città greche e indigene ha posto alla mia attenzione l’opportunità di approfondire il tema della formazione delle aristocrazie in ambito coloniale: un primo saggio di ricerca mi ha infatti persuasa dell’opportunità di ripensare il fenomeno coloniale guardandolo nel suo sviluppo processuale e valutando la dialettica sociale e politica tra apoikoi ed epoikoi nella formazione di una gerarchia poleica. Su questo tema intendo proporre una ricerca complessiva (e dunque una monografia) con due sezioni distinte: una prima parte dedicata alla riflessione aristotelica e alla definizione delle aristocrazie nella Politica; una seconda che, a partire dai casi segnalati dallo stesso Aristotele, verifichi in alcuni contesti storicamente definiti il processo di formazione delle aristocrazie. Quanto fino ad oggi approfondito (sulla base delle fonti disponibili) mi consente di individuare come contesti privilegiati di indagine Cirene, Apollonia, Locri Epizefiri, Metaponto, Sibari/Turi, Selinunte, Megara Iblea, Imera. Non escludo che questa campionatura di riferimento debba essere riformulata con il progredire delle ricerche.
5) Spartizione, proprietà e gestione della terra nelle aree coloniali
Strettamente connesso al tema precedente è l’approfondimento sulla gestione della terra in aree coloniali, che infatti costituisce una nervatura essenziale nel lavoro sulle aristocrazie. Tuttavia, lo studio della terra incoraggia un approfondimento di alcuni temi specifici, in parte da me già affrontati, e che posso sintetizzare nei seguenti punti: studio dei processi coloniali come confronto tra sistemi economici e sociali diversi e non sempre complementari; studio delle forme di insediamento nel territorio viste attraverso la specificità del lessico greco; studio delle modalità attraverso cui il territorio si struttura nel rapporto tra un centro egemone, centro minori, insediamenti diffusi con funzione produttiva e difensiva (quest’ultimo aspetto con riferimento alle realtà a me meglio note della Sicilia occidentale e orientale).
6) Ricerche di storiografia greca.
Il mio interesse per la storiografia si concentra da un lato sui due massimi storici del V secolo, Erodoto e Tucidide, e dall'altro sulla storiografia siceliota (ovvero di storici nativi dell'isola o di storici che hanno scritto sull'isola). Ho lavorato su aspetti di lessico e di metodo, su cui intendo ancora tornare con particolare attenzione per alcuni passi di Erodoto a mio parere ancora da valorizzare; quanto alla storiografia siceliota, mi interessa invece verificare il perdurare di alcuni filoni tradizionali su singoli personaggi (storici o meno) anche in età repubblicana, in particolare attraverso la voce di Diodoro Siculo.

Altri prodotti scientifici

DOCENZA ALL'ESTERO.
Incarico di docenza come Prof. invitée presso l’Université Toulouse II Jean Jaurèsl (France) nel marzo 2016 (approvato con decreto rettorale 396; 15.05.2015).

DOTTORATO.
Sono membro del collegio docenti del Corso di Dottorato Interateneo in Scienze dell'Antichità (già Dottorato in Storia Antica e Archeologia dell'Ateneo veneziano). In tale veste ho fatto parte delle commissioni per la selezione dei dottorandi, partecipato alle attività seminariali e alle sedute di presentazione delle attività di ricerca degli allievi, presentato lezioni su temi di volta in volta oggetto di discussione.

Membro della Commissione finale della tesi di S.A. Brioschi, Turi: una polis magnogreca tra tradizioni storiografiche e modelli politico-urbanistici, Ciclo XXIX, Dottorato in Storia – Università di Pavia / Ecole Doctorale 519 – Università d’Haute Alsace

Valutatore esterno (Decreto Rettorale n. 82 del 19 gennaio 2018) della tesi di Annamaria D’Onofrio, dottoranda del XXIX Ciclo del Dottorato di ricerca Internazionale di Studi Umanistici. Testi, saperi, pratiche: dall'antichità alla contemporaneità dell'Università della Calabria, dal titolo: Le conoscenze sull'Occidente magno-greco e siciliano nella Scuola di Aristotele.

ORGANIZZAZIONE DI SEMINARI E CONVEGNI
- Organizzazione del ciclo dei Seminari di Axon. a.a. 2015/2016 II semestre
- Organizzazione (con O. Tribulato) del Seminario Poesia epigrafica. Seminario di studio sull’epigramma greco, 16 febbraio 2017
- Organizzazione e coordinamento del Seminario Terra e territorio in Sicilia tra VI e IV sec. a.C., 30-31 marzo 2017
- Organizzazione e coordinamento (con C. Antonetti, E. Cingano, O. Tribulato) del ciclo Dialoghi di Letteratura, storia, epigrafia, DSU, a.a. 2017/2018
- Organizzazione e coordinamento del Seminario Sguardi sulla Sicilia. Diodoro e Cicerone (con C. Durvey, MMSH, Università Marseille Aix-en-Provence), giugno 2018
- Organizzazione e coordinamento del ciclo di Seminari Dialoghi nel Mediterraneo, DSU, Autunno 2018

Menzioni e premi ricevuti

Ho ricevuto con Claudia Antonetti il Premio alla Ricerca 2017 conferito dall'Ateneo per il volume 'Iscrizioni storiche greche. Un'antologia', Roma 2017.

Relazioni invitate presso convegni o workshops

DSU, Ca’ Foscari Venezia. 19-20 novembre 2015
Forum Veneziano sugli ‘Esametri Getty’ da Selinunte, a cura di C. Antonetti
Compresenze etniche a Selinunte tra V e IV secolo a.C.

Sapienza Università di Roma. Roma, 25-27 gennaio 2016
EAGLE 2016 International Conference
S. De Vido, I. Matijasic, S. Palazzo, AXON. A Selection of Greek Historical Inscriptions. A Database for Research and Teaching

Université Jean Jaurès,Toulouse. 22 marzo 2016
Journée d’études (Laboratoire TRACES équipe RHAdAMANTE)
S. De Vido, A. Cohen-Skalli, Les guerres en Sicile à l’époque classique : historiographie et perspectives de recherches

Paris Est Créteil, 10-11 giugno 2016
Colloque International ‘Dire la ville en grec aux époques antique et byzantine’
Cités visibles dans les Histoires d’Hérodote

Università de L’Aquila, Dipartimento di Scienze Umane, 12 ottobre 2016
Seminario di Studi ‘Virtù e valori nella Grecia postclassica: filosofia, storia e pedagogia’
Sicilia, terra d’utopie

Università di Torino. V Seminario Avanzato di Epigrafia Greca, Torino, 18-20 gennaio 2017
S. De Vido – C. Antonetti, Attività e progetti del Laboratorio di Epgrafia Greca di Ca’ Foscari

Università de Genève – Fondation Hardt, Genève, 16-19 ottobre 2017
Convegno Internazionale ‘Sicula religio. Sanctuaires et cultes de la Sicile prehellenique’
Segèste

Galleria degli Uffizi, Firenze, 10-11 novembre 2017
Epigrafia tra erudizione antiquaria e scienza storica. Giornate di studi in occasione del novantesimo compleanno di Detlef Heikamp
Scritture esposte. Storie, documenti epigrafici e identità nel Reale Museo di Palermo dopo l’Unità d’Italia

Università di Salerno. Dipartimento di Studi umanistici, Fisciano (SA), 2-3 maggio 2018
Seminario di Studi “Il mestiere dello storico 2. I meccanismi del fare storia”
Fare storia nel V secolo. Esercizi di lettura

Taranto, Istituto per la Storia e l’Archeologia della Magna Grecia, 27-30 settembre 2018
LVIII Convegno Internazionale di Studi sulla Magna Grecia ‘La Magna Grecia nel Mediterraneo in età classica. Forme, mobilità, interazioni
Spedizioni e interventi navali

Seminari su invito tenuti presso altre Università, Centri di Ricerca, Aziende, etc.

Università di Trento, LabSA, 27 ottobre 2015
S. De Vido e C. Antonetti, Storia greca, epigrafia, strumenti digitali. Il progetto Axon. Silloge di iscrizioni storiche greche

Università di Napoli Federico II, Seminari Napoletani di Storia Greca, 10 dicembre 2015
Territori, confini e mobilità sociale nella Sicilia di IV secolo

Università di Pisa, Dipartimento di Civiltà e forme del sapere, 7 dicembre 2016
Epigrafia e digitalizzazione. Axon: Iscrizioni Storiche Greche

Altre attività scientifiche

Ho svolto e svolgo attività di Referee per riviste italiane e internazionali: Aristonothos. Scritti per il Mediterraneo Antico; Erga/Logoi; Historika; Incidenza dell’Antico; Lexis; Papers of the British School at Rome; Dialogue d’Histoire Ancienne, Hormos, nonché per volumi editi presso Editori italiani e stranieri.

Altre attività didattiche

Sono tutor di Valentina Mignosa, dottoranda del XXXII ciclo, che lavora su un progetto relativo al paesaggio sociale di Siracusa tra età arcaica e primo ellenismo.

Ho ideato e coordinato negli a.a. 2015/2016 e 2016/2017 l'Attività 'L'Officina della Storia', attività ormai entrata stabilmente nelle proposte didattiche del CdS in Storia.
Ho coordinato e sono referente del Corso MOOC L'Officina della storia, disponibile su piattaforma Eduopen: https://learn.eduopen.org/eduopen/institution_details.

Negli a.a. 2016/2017 e 2017/2018 ho organizzato come referente dei Progetti di Alternanza Scuola Lavoro 'La Professione dell'Archeologo', nel corso dei quali ho svolto anche attivitò di docenza.

ATTIVITA' di TERZA MISSIONE
Veneto Night. 25.09.2015
- Visita al Museo archeologico Nazionale di Venezia (con Emanuele M. Ciampini)
- Racconti di Ricerca. Progetto AXON: una finestra sul mondo greco

Museo Archeologico Nazionale, 29.09.2015
Voci da Creta. Storie per mare e per terra.

Liceo Berto, Mogliano Veneto, 24.04.2016
Classici Contro. Xenia. Oriente e Occidente al tempo delle guerre persiane

Veneto Night. 30.09.2015
Archaeoschool for the Future. Visita al Museo archeologico Nazionale di Venezia (con Caterina Carpinato)

Liceo Classico ‘M. Foscarini’, Venezia, 20.10.2016
Progetto ASL ‘La professione dell’Archeologo’
La Sicilia antica: quadro d’insieme e un caso di studio

La Notte del Liceo classico. Liceo Classico ‘M. Foscarini’, Venezia, 17.1.2017
La costituzione migliore: la riflessione di Erodoto

Officina della Storia. Itinerari. Museo Archeologico di Venezia, 16.3.2018
Itinerario tra le scritture greche

Incarichi accademici e attività organizzative

A partire dal 2013 sono il Referente per gli scambi del Programma Socrates/Erasmus con le Università di Hamburg, Zuerich e Paris Nanterre.

Componente di Collegi didattici, Comitati e Commissioni di Dipartimento, Commissioni di Ateneo

Dall'a.a. 2014/2015 all’a.a. 2016/2017:
membro del Collegio Didattico di Storia e referente per il tutor del Collegio

Dal 1 ottobre 2017:
coordinatore del Collegio Didattico LM Scienze dell’antichità e membro di diritto del Comitato Didattica del DSU

Altre informazioni

Dal 28 aprile 2017 sono membro eletto della Giunta della CUSGR; dal febbraio 2019 ho assunto anche le funzioni di Segretario.

Nominata dal Rettore dell’Università di Trieste (Decreto Rettorale di nomina DR 654 - prot. 31637 del 25 settembre 2017) componente la Commissione giudicatrice della PROCEDURA SELETTIVA per la chiamata di 1 ricercatorie universitario a tempo determinato, ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettera b) - Settore concorsuale: 10/D1 STORIA ANTICA Settore scientifico-disciplinare: L-ANT/02 - STORIA GRECA

Nominata dal Rettore dell’Università di Pisa (Decreto Rettorale di nomina DR 654 - prot. 31637 del 25 settembre 2017) componente la Commissione giudicatrice della PROCEDURA SELETTIVA per la chiamata di 1 ricercatorie universitario a tempo determinato, ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettera a) - Settore concorsuale: 10/D1 STORIA ANTICA Settore scientifico-disciplinare: L-ANT/02 - STORIA GRECA