Model United Nations (MUN) e Model European Union (MEU)

Harvard National Model United Nations

Il Settore Tirocini Estero sostiene, da diversi anni, due progetti di laboratorio sui Model United Nations (MUN) e Model European Union (MEU).

I MUN riguardano le simulazioni dell’attività dei Comitati in seno alle Nazioni Unite, mentre i MEU interessano le procedure legislative del Consiglio e del Parlamento dell’Unione Europea.

Attraverso questi laboratori gli studenti diventano “delegati” di un Paese e lo rappresentano all’interno del Comitato, dove si svolgono i negoziati su uno o più ‘topic’ preventivamente individuati. L’obiettivo finale è l’elaborazione di uno o più testi di risoluzione, che verranno sottoposti al voto dei delegati.

Le simulazioni hanno delle specifiche rules of procedure, che disciplinano lo svolgimento dei lavori, le modalità di intervento all’interno del comitato, l’approvazione di emendamenti e il voto.

Contatti e prenotazioni

Attraverso i MUN, gli studenti hanno la possibilità di conoscere più da vicino le Nazioni Unite, sviluppando competenze di negoziazione, scoprendo le basi della diplomazia, potenziando le loro capacità di esprimersi in pubblico, in inglese, in modo sintetico. Gli studenti colgono l’importanza - e la difficoltà - di pervenire a soluzioni di problemi sul piano internazionale, dal cambiamento climatico alla protezione del patrimonio culturale, partendo da posizioni (quelle ufficiali degli Stati) talvolta in netta antitesi.

I laboratori, realizzati con il supporto del Settore Tirocini Estero, sono composti da:

  • attività pratiche e mini simulazioni, fornite dalla Venice Diplomatic Society;
  • lezioni teoriche di docenti dell’ateneo;
  • contributi di ambasciatori e di esperti di organizzazioni internazionali.

Venice Universities’ Model European Union VeUMEU 2019

La Venice Diplomatic Society (VDS - https://www.venicediplomaticsociety.com/) assieme all’Università Ca’Foscari Venezia, alla Venice International University (VIU - http://www.univiu.org/), all’ European Inter-University Centre for Human Rights and Democratisation (EIUC - https://www.eiuc.org/) e a Europe Direct Venezia (https://www.comune.venezia.it/it/europedirect) organizzano la nuova edizione del Venice Universities’ Model European Union (VeUMEU), con la collaborazione dell'associazione BETA Italia, che ha gentilmente concesso il format.

I temi attorno a cui gravitano le sessioni plenarie delle due camere, ossia il Consiglio e il Parlamento dell’Unione Europea, sono:

  • Individual Rights, Data Protection (GDPR) and Computer Security 
  • Environment and Sustainability (Fishery Regulamentation) 

L’evento si tiene una volta all'anno nel campus della Venice International University, presso l’isola di San Servolo, indicativamente nel mese di maggio ed è interamente in lingua inglese.

Potranno essere selezionati esclusivamente candidati appartenenti alle istituzioni accademiche Università Ca’ Foscari Venezia e VIU.

Per ulteriori informazioni consulta la pagina dedicata.

Non dovrà essere corrisposta nessun costo di registrazione, poiché l’evento è gratuito. Le spese personali, come il pranzo e i vari costi relativi al trasporto, sono però a carico dei partecipanti.

Per ulteriori informazioni è possibile inviare una mail esclusivamente alla Venice Diplomatic Society all'indirizzo:  veumeu2019@venicediplomaticsociety.com


Brussels Model European Union (BMEU) e Paris Interntional Model United Nations (PIMUN)

Ca’ Foscari sostiene la partecipazione dei suoi studenti all’esperienza internazionale Brussels Model European Union (BMEU) e Paris Interntional Model United (PIMUN). Il BMEU è una simulazione focalizzata sull’Unione Europea, mentre il PIMUN verte sull’ONU.

Per maggiori dettagli sui contenuti delle iniziative, visita i rispettivi siti:

Durante le sessioni, ogni studente interpreta il ruolo di delegato di un Paese membro rappresentandone le posizioni, confrontandosi con gli altri membri e proponendo “resolutions” per i problemi globali più attuali.

Sia il BMEU sia il PIMU consentono quindi di acquisire specifiche conoscenze legate al mondo della diplomazia e delle relazioni internazionali, nonché di sviluppare competenze trasversali quali il saper parlare in pubblico, lavorare in gruppo, gestire il tempo, problem-solving, etc.

Per partecipare, gli interessati dovranno attivarsi autonomamente per costituire una delegazione e poi candidarsi una volta che il proprio gruppo è stato definito. Il bando per le simulazioni del 2020 è scaduto il  04/07/2019 ore 12:30.

Documenti allegati

Ai componenti delle delegazioni vincitrici sarà erogato un contributo a parziale copertura delle spese sostenute, al rientro dall’esperienza. Per ricevere l'importo, ogni partecipante dovrà compilare il form "Documenti Vincitori BEMU/PIMUN" , secondo le indicazioni fornite dal Settore Tirocini Estero.

Last update: 16/10/2019