Michele

BUGLIESI

06. June 2016

Ca' Foscari mobile: una nuova app per gli studenti e il catalogo Open Data

Da qualche giorno è disponibile sulle piattaforme Google Play (Android) e App Store (iOS)  Ca’ #oscari, la nuova app per gestire l'interazione con i servizi didattici di Ateneo. In un'unica applicazione, Ca' #oscari permette a tutti gli studenti di avere accesso a tutte  informazioni della carriera universitaria e di attivare tutti i servizi: iscrizione agli esami, verifica delle date degli appelli, del pagamento delle tasse.

30. May 2016

Ca' Foscari verso la Carta europea dei ricercatori: esiti della GAP Analysis

Nei giorni scorsi abbiamo concluso il secondo passaggio del percorso di certificazione previsto dalla Human Resource Strategy for Researchers.

Come molti sanno, la strategia è parte del processo di attuazione dei principi della Carta Europea dei Ricercatori  istituita dalla Commissione Europea quale elemento centrale delle politiche comunitarie per la ricerca, per la condivisione e la diffusione della conoscenza e per la valorizzazione e lo sviluppo professionale dei ricercatori. 

23. May 2016

Le global challenges: caratteristiche e finalità

Nei mesi scorsi vi ho presentato varie delle misure che abbiamo attivato per sostenere la ricerca dell'Ateneo.  Oggi ritorno sull'iniziativa Research for Global Challenges per approfondire gli elementi che la caratterizzano e la motivano. 

16. May 2016

La residenza studentesca a Santa Marta

Oggi facciamo il punto sulla residenza studentesca a Santa Marta, il progetto con cui verranno realizzati alloggi per 650 studenti.

Con la firma dell'atto di concessione, di qualche settimana fa, il progetto si è definitivamente avviato. La realizzazione, come molti sanno,  prevede il recupero dell’edificio «Parallelepipedo» e la ristrutturazione e recupero delle rimanenti aree. Il Teatro così come le aule su Calle Larga S. Marta non rientrano nell’intervento e continueranno quindi a ospitare le attività di Ca' Foscari.

09. May 2016

Gli studenti part-time di Ca' Foscari

Nei mesi scorsi l'ADISS ha realizzato un questionario destinato agli studenti part-time iscritti a Ca’ Foscari, allo scopo di raccogliere quanti più elementi possibili sul loro livello di soddisfazione e verificare l’efficacia dei nostri servizi.
Attualmente  Ca' Foscari sono iscritti 763 studenti part-time, di cui 187  immatricolati nell’anno accademico 2015/2016. Al questionario hanno risposto 280 persone, una percentuale superiore al 36%studentessa al pc e dunque sufficientemente rappresentativa.

02. May 2016

Il Collegio Internazionale di Ca' Foscari si rinnova

Questa settimana parliamo del Collegio Internazionale di Ca’ Foscari, che a partire dal prossimo Anno Accademico rinnova la propria offerta formativa con una sperimentazione che anticipa le ultime direttive del MIUR per le Scuole di Merito.

18. April 2016

Novità dal Senato Accademico: le attività finanziate dal fondo di supporto alla ricerca

Mercoledì scorso il Senato Accademico ha approvato il Piano delle attività a valere sul fondo di supporto alla ricerca e all’internazionalizzazione, per un totale di finanziamenti che per l'anno 2016 ammontano a  720.000 euro.

Il piano è articolato su quattro misure, tre delle quali rappresentano una novità rispetto al passato.

11. April 2016

Si avviano le attività estive della School for International Education

Sono passati poco più di sei mesi dall'avvio delle attività della Ca' Foscari School for International Education (SIE), un progetto discusso la scorsa estate e attivato formalmente a settembre 2015. Obiettivo  della SIE  è  contribuire al processo di internazionalizzazione dell'Ateneo, potenziando le azioni mirate a favorire l'ingresso di studenti internazionali ed in particolare, sviluppando le proprie attività nei seguenti settori:

04. April 2016

Competenze Digitali: si avvia la sperimentazione delle nuove idoneità informatiche per l'area umanistica e linguistica

Le competenze digitali costituiscono oggi una componente della formazione, a tutti i livelli scolastici e professionali, percepita sempre più come un elemento trasversale di integrazione importante per tutti i percorsi educativi, non solo per quelli scientifici e tecnologici. Acquisire competenze digitali non significa diventare semplici utenti della tecnologia, quanto invece capirne gli elementi fondamentali per poi utilizzarli ai fini più diversi.