Michele

BUGLIESI

Il Collegio Internazionale di Ca' Foscari si rinnova

02. May 2016

Questa settimana parliamo del Collegio Internazionale di Ca’ Foscari, che a partire dal prossimo Anno Accademico rinnova la propria offerta formativa con una sperimentazione che anticipa le ultime direttive del MIUR per le Scuole di Merito.

La nuova organizzazione dell'offerta didattica si articolerà su percorsi tematici, i minors, ciascuno dei quali corrisponde complessivamente a 42 Crediti Formativi da acquisire negli anni di studio presso il Collegio. Gli studenti che verranno ammessi al programma triennale per l'Anno Accademico 2016/2017 potranno scegliere uno tra tre percorsi - Global Asian Studcollegio internazionaleies,  Digital Humanities, Sustainability - che si sviluppano all'interno di alcuni dei temi di ricerca  e di formazione interdisciplinare sui quali Ca' Foscari ha investito negli anni e che sono oggi parte integrante del nuovo programma di ricerca attivato con l'iniziativa dei global challenges.

La nuova articolazione permetterà agli studenti di sviluppare conoscenze e sensibilità su temi importanti nella società di oggi e del futuro, completando il profilo di competenze disciplinari acquisite nei corsi di studio a Ca' Foscari. Anche le modalità di studio si rinnoveranno, per promuovere una didattica attiva e interattiva, con classi ribaltate (flipped) tese ad enfatizzare il lavoro di gruppo su casi di studentistudio concreti, e a stimolare la creatività attraverso la collaborazione, lo scambio di idee e la comunicazione.

E' un'esperienza che si sviluppa nel Collegio, che per la sua stessa natura è anche e prima di tutto un luogo di sperimentazione e di innovazione, e che porteremo presto anche nei nostri corsi di studio, per rinnovarli e arricchirli nei contenuti e nelle modalità didattiche e di apprendimento.

Grazie a tutti coloro che si occupano quotidianamente del Collegio, ai docenti che investono il loro entusiasmo e la loro passione per nell'interazione con gli studenti, e a chi ha sostenuto, sostiene, e vorrà continuare a sostenere questa avventura.

0 commenti  

I commenti sono disabilitati per questo post.

0 commenti