Michele

BUGLIESI

Kids University 2019: primi passi e primi laboratori in programma

26. January 2019

Si avviano nei prossimi giorni i primi passi dell'organizzazione di Kids University Venezia 2019, l’iniziativa che proponiamo in partnership con Pleiadi dedicata alle bambine e ai bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado con i laboratori dei nostri docenti.

Giunta alla terza edizione, Kids University Venezia è un appuntamento ormai consolidato e atteso dalle scuole del territorio che aderiscono sempre più numerose. I laboratori rappresentano per tutti i partecipanti un'esperienza coinvolgente,  animata dalla vivacità e dalla curiosità dei bambini e dalla risposta entusiasta dei nostri docenti. Nel 2018 abbiamo tenuto lezioni e laboratori per 1.030 bambini di 49 classi che hanno coinvolto 26 docenti di Ca’ Foscari, nell'atmosfera di partecipazione interessata e divertita che le immagini di questo breve video rendono con grande immediatezza.  

L'edizione del 2019 si terrà dal 20 al 24 maggio, come lo scorso anno al Campus Scientifico di via Torino a Mestre. Il tema scelto è la comunicazione declinata in tutte le forme, gli ambiti e le aree di studio e di ricerca di Ca’ Foscari: dalla lingua dei segni - LIS, alla comunicazione interculturale e didattica, agli  ideogrammi e scrittura cuneiforme, alla comunicazione della scienza attravefoto di grupporso l'arte con Science Gallery Venice, alle tecniche di public speaking,  alle  lezioni di microbiologia, di lingua giapponese, di climatologia e molte altre.

Il programma è ancora in via di definizione, e nuovi laboratori e lezioni si aggiungeranno a quelli già previsti (scrivete a comunica@unive.it per informazioni e proposte). Come per le edizioni precedenti, anche quest'anno per le docenti e i docenti protagonisti di Kids 2019 verrà organizzato un incontro formativo con suggerimenti e indicazioni per la divulgazione scientifica rivolta ai bambini.  Non mancheranno inoltre sorprese e nuove partnership che arricchiranno la settimana con nuove iniziative che annunceremo nelle settimane a venire.

 

Grazie sin da ora a tutti i ricercatori e docenti che prenderanno parte ai laboratori per la loro adesione e per il loro entusiasmo, e grazie al Prorettore alla Comunicazione e Promozione di Ateneo Marco Sgarbi, promotore dell’iniziativa e agli uffici Comunicazione e Promozione di Ateneo, e Promozione Culturale per l’ideazione e l’organizzazione dell’evento.

0 commenti  

I commenti sono disabilitati per questo post.

0 commenti