Michele

BUGLIESI

Ecco le borracce di Ca' Foscari: da oggi la prima distribuzione

25. November 2019

La scorsa settimana, come già anticipato, abbiamo dato il via alla consegna delle borracce di Ca’ Foscari con un evento in anteprima al Campus Economico San Giobbe riservato agli studenti e alle studentesse.  Da oggi comincia la distribuzione, riservata ai neo-immatricolati, che potranno ritirare le borracce presso le sedi dell’Ateneo, secondo il calendario pubblicato sul sito di Cafoscari Sostenibile. Il ritiro richiede di prenotarsi preventivamente, al seguente link.


Ai docenti, al personale tecnico amministrativo, a componenti degli organi e ai volontari del servizio civile le borracce saranno consegnate in occasione delle festività natalizie presso vari punti dislocati nelle sedi dell’Ateneo (tutte le informazioni necessarie saranno disponibili a breve). Seguiranno poi studenti, studentesse,  dottorandi e dottorande immatricolati in anni successivi al primo con consegne a partire dalla primavera 2020, secondo tempi e modi che verranno comunicati nei prossimi mesi.


La borraccia è firmata  24Bottles con una illustrazione esclusiva dell’artista veneziano Lucio Schiavon e racconta una storia su Venezia, attraverso particolari e dettagli tutti da scoprire. Questa prima serie è stata pensata e realizzata esclusivamente per le cafoscarine e i cafoscarini.

D'accordo con l'artista, abbiamo voluto arricchire il disegno con un messaggio legato alla città di Venezia, nel segno della sostenibilità e delle iniziative per un Ateneo plastic free  avviate nei mesi scorsi.  Anche la scelta del fornitore è coerente con questa intenzione: le 24Bottles sono Carbon Neutral, a significare che tutte le emissioni di CO2 derivanti dalla loro produzione, trasporto e packaging vengono compensate tramite progetti di riforestazione internazionale.
Le borracce sono davvero bellissime, come ci confermano i commenti entusiastici di chi l'ha ricevuta in anteprima. Mi auguro davvero che piaceranno a tutte e tutti.


Grazie a Fabio Pranovi, delegato alla Sostenibilità e allo staff di Ca’ Foscari Sostenibile per l'ideazione e tutto il lavoro di esecuzione.  E grazie a Lucio Schiavon per il prezioso regalo.

0 commenti  
Nuovo commento

0 commenti