Michele

BUGLIESI

Ca' Foscari mobile: una nuova app per gli studenti e il catalogo Open Data

06. June 2016

Da qualche giorno è disponibile sulle piattaforme Google Play (Android) e App Store (iOS)  Ca’ #oscari, la nuova app per gestire l'interazione con i servizi didattici di Ateneo. In un'unica applicazione, Ca' #oscari permette a tutti gli studenti di avere accesso a tutte  informazioni della carriera universitaria e di attivare tutti i servizi: iscrizione agli esami, verifica delle date degli appelli, del pagamento delle tasse, . . . etc.  La app è integrata  con la  piattaforma social di twitter (a breve anche di telegram/whatsup) attraverso la quale  realizza tutte le funzionalità di interazione in modo, efficiente, sicuro e gradevole.


Ca’ #oscari è stata realizzata  attraverso una collaborazione tra Ca' Foscari - ASIT e Ennova Research, e rappresenta il primo esempio in Italia di sistema aperto per gestire servizi interattivi  utilizzando i più diffusi strumenti di comunicazione social. Le connessioni al nostro sito web oggi avvengono infatti per oltre il 60% da dispositivi mobili e i social network sono lo strumento utilizzato più di frequente per restare in contatto con l'università.


La nuova app è integrata con il servizio di autenticazione di ateneo e fornisce uno strumento in più, interamente gratuito,  per interagire in modo diretto con gli applicativi didattici di Ateneo dal proprio telefono cellulare. Non solo. Ca #oscari permette anche di accedere a tutte le notizie degli eventi dell'Ateneo, diventare “follower” dei docenti per ricevere le notifiche sui corsi, e  compilare i questionari di valutazione di fine corso.

Oltre a Ca’ #oscari, sono da tempo disponibili anche altre applicazioni  per i nostri studenti ed ex studenti che vogliano restare in contatto con l'Ateneo: le abbiamo raccolte nella pagina  Ca' Foscari mobile dove potrete trovare anche il catalogo degli Open Data di Ateneo, che continueremo ad arricchire nei prossimi mesi con nuove informazioni.


Continueremo a lavorare anche a nuove applicazioni per fornire servizi sempre più innovativi. A questo scopo,  avvieremo a breve un contest rivolto agli studenti e alla comunità cafoscarina per ideare nuovi servizi utili per l'interazione e comunicazione con l'Ateneo e all'interno dell'Ateneo.  Spazio dunque alle vostra vostra creatività: le idee più interessanti saranno realizzate in collaborazione con ASIT e rese disponibili sul sito di Ateneo.

1 commenti  

I commenti sono disabilitati per questo post.

1 commenti

Daniel Vedovato

06. June 2016

Perchè solo Twitter?

Finalmente una app del genere ci voleva, ma una domanda sorge spontanea: perchè solo accesso tramite Twitter? Lo trovo un po' limitativo...

 

Ne approfitto visto che siamo in tema open data, sto tentando di utilizzare il servizio per avere in realtime i dati sulle presenze delle biblioteche, ma ho problemi di Access-Control-Allow-Origin, a chi mi devo rivolgere per segnalare la cosa?

 

Grazie.

Cordiali saluti.