Michele

BUGLIESI

Celebrazioni per i 150 anni di Ca' Foscari: aggiornamenti

18. July 2016

Questa settimana facciamo il punto sul programma per le celebrazioni per il 150° anniversario dalla nascita di Ca’ Foscari, a cui sta lavorando il Comitato Scientifico nominato nei mesi scorsi in collaborazione con  il Servizio Attività Culturali e l'area Eventi della Fondazione Ca' Foscari.

In questa prima fase i lavori del Comitato hanno riguardato la valutazione e la selezione delle proposte pervenute in risposta alla call for ideas pubblicata nel sito web di ateneo nel mese di febbraio 2016. venezia vista

Sette sono i progetti scientifici selezionati:

  •     Giuseppe Barbieri e Silvia Burini: “Le sedi dell’Università Ca’Foscari”
  •     Francesca Bisutti: “Tutto il tempo in un cortile: il Sacrario dei caduti cafoscarini nei conflitti del Novecento, ovvero il cortile minore di Ca’ Giustinian dei Vescovi in Ca’Foscari. Proposta per un progetto di ricerca e qualificazione”
  •     Paolo Eleuteri, Mario Infelise, Simon Levis Sullam: “Mostra del 150mo, portale internet e campagna social network, ciclo di conferenze, convegno nazionale sulla storia dell'Università'”
  •     Chiara Mio e Ugo Sostero: “Il contributo delle discipline contabili, economiche e linguistiche nelle dinamiche storico-evolutive di Ca’Foscari e di Venezia”
  •     Paolo Pellizzari: “Una perla in volta de Canal: l’Aula Baratto, Carlo Scarpa e i 150 anni di Ca’Foscari”
  •     Stefania Portinari e Nico Stringa: “Venezia 1868, l’anno di Ca’Foscari”
  •     Fabio Pranovi: “Università Ca’Foscari tradizione e continuità di un pensiero progettante orientato alla sostenibilità integrata”

Ai progetti verrà richiesta una ulteriore fase di revisione per raffinare aspetti relativi alle attività previste e per garantire un coordinamento complessivo.

Altri progetti potranno emergere nei mesi a venire e si inseriranno all'interno di un programma generale dedicato ai 150 anni di Ca' Foscari che si svolgerà lungo l'intero anno 2018 attraverso una serie di appuntamenti, di iniziative e attività di comunicazione.  

Le celebrazioni non saranno solo l'occasione per raccontare i 150 anni della nostra storia, ma anche e soprattutto  un'opportunità per proiettare l'Ateneo negli anni futuri, accrescerne il nome e il prestigio internazionale, coinvolgendo l'intera comunità Cafoscarina, insieme alla città e al territorio.  L'organizzazione delle attività, di ricerca e di progettazione delle varie iniziative inizierà già dalle prossime settimane, e mi auguro si estenderà alla partecipazione di tutti: docenti, personale e associazioni studentesche.  A tutti l'invito a segnalarci le vostre idee, all'indirizzo cafoscari2018@unive.it

0 commenti  

I commenti sono disabilitati per questo post.

0 commenti