Michele

BUGLIESI

Pronti i Teams sulle Global Challenges / i prossimi passi

28. November 2016

Il progetto Research for Global Challenges (RGC)  è finalmente all'avvio della sua fase operativa.  

Come ricorderete, il progetto è stato lanciato con l'obiettivo di stimolare e sostenere  la progettualità dei ricercatori, dei docenti e dei gruppi di ricerca, nella partecipazione ai bandi competitivi finanziati dalle agenzie di ricerca nazionali e internazionali.

In questi mesi abbiamo completato l'iter per il reclutamento dei research facilitators, tecnici (o tecnologi) in possesso del dottorato di ricerca con esperienza  e grande  professionalità nel project management della ricerca che lavoreranno full-time per seguire i ricercatori nella progettazione, dalla formazione dell'idea, alla creazione di network, all'assistenza nella scrittura dei progetti.

Abbiamo anche completato la formazione dei teams  che hanno raggiunto la numerosità minima stabilita dal regolamento con la nomina dei coordinatori. Questi ultimi, a loro volta, lavoreranno sul fronte esterno come "contact points" di Ateneo,  per identificare le opportunità offerte dai bandi, diffondere le informazioni,  stabilire i contatti con officers e partners, e creare le migliori condizioni per attivare e sostenere la progettualità, ciascuno all'interno di ogni team.

Allo momento, sono attivi i seguenti teams:

  • Science of complex economic, Human and natural systems

    • Coordinatori: Irene Poli e Carlo Giupponi
    • Research Facilitator: Carole Maignan

  • Cross Cultural and Area Studies

    • Coordinatori: Rolf Petri e Matteo Legrenzi
    • Research Facilitator: Pier Paolo Pentucci

  • Public Governance, Welfare and Social Innovation

    • Coordinatori: Stefano Campostrini e Sabrina Marchetti
    • Research Facilitator: Pier Paolo Pentucci

  • Creative Arts, Cultural Heritage and Digital Humanities

    • Coordinatori: Massimo Warglien e Lorenzo Calvelli
    • Research Facilitator: Elena Grandi


Già dai prossimi giorni coordinatori e facilitatori prenderanno contatto con gli iscritti dei rispettivi teams  per concordare gli incontri iniziali di approfondimento e coordinamento.

I coordinatori e i facilitatori sono molto motivati, e vi saranno di grande aiuto per mettere a frutto le vostre idee al meglio.  E' un investimento importante in risorse per la ricerca, e credo davvero che sia un'opportunità da cogliere da parte di tutti, perché abbiamo grandi potenzialità e questa iniziativa potrà metterle a frutto al meglio.  

Dobbiamo ancora completare dei due team in due aree

  • Tecnologie Ambientali e Crescita Green
  • Economia e Management dell'Innovazione

che hanno grandissime opportunità data l'entità e la varietà dei finanziamenti disponibili, in Europa, in Italia e in Regione. Qui il link per l'iscrizione. E' tutto pronto: vi aspettiamo!

0 commenti  

I commenti sono disabilitati per questo post.

0 commenti