Scheda del corso

Anno Accademico di riferimento: 2018/2019

Livello del titolo di studio

Laurea Magistrale

Classe

LM-56 (Scienze dell'economia)

Regolamenti

Il regolamento didattico del corso di studio ne specifica gli aspetti organizzativi: obiettivi formativi, modalità di accesso, piano di studio, esami, prova finale, sbocchi occupazionali, ecc. Per tutta la carriera universitaria, gli studenti devono fare riferimento al regolamento didattico in vigore al momento della propria immatricolazione.

file pdfRegolamento didattico per immatricolati dall'a.a. 2017/2018684 K
file pdfRegolamento didattico per immatricolati nell'a.a. 2016/2017663 K

Double/Joint Degree

Economia e finanza ospita il Doppio Diploma in Economia, Econometria e Finanza (MEEF) con l’Université Aix-Marseille (Francia).
Al termine del percorso formativo gli studenti selezionati ottengono un doppio titolo accademico: Laurea Magistrale in Economia e Finanza dell’Università Ca’ Foscari e Master Sciences Economiques (Parcours Econométrie Bancaire et Financière) dell’Université Aix-Marseille.
Accesso: bando di selezione.

Il curriculum Economics QEM partecipa al Joint Degree in Models and Methods in Economics and Management – Erasmus Mundus (QEM) in collaborazione con Université Pantheon - Sorbonne - Paris 1 (Francia); Universität Bielefeld (Germania); Universitat Autònoma - Barcelona (Spagna).
Accesso: bando di selezione.

Doppio diploma con Master Economie et Ingénierie Financière - Université Paris-Dauphine (Francia).
Accesso: bando di selezione.

Sede

Dipartimento di Economia, San Giobbe Cannaregio 873, 30121 Venezia.
Per informazioni contattare il Campus Economico,   campus.economico@unive.it

Referente

prof.ssa Loriana Pelizzon (coordinatrice del Collegio didattico,  pelizzon@unive.it )

Lingua

Italiano e Inglese

Modalità di accesso

Libero con valutazione dei requisiti minimi.
Contingente riservato a studenti stranieri non comunitari residenti all'estero: 40 posti, di cui 15 riservati a studenti di nazionalità cinese, residenti in Cina, nell'ambito del Progetto Marco Polo.

Requisiti di accesso

L'ammissione al corso richiede il possesso di requisiti curriculari minimi e di un'adeguata preparazione personale. È richiesto, inoltre, il possesso della conoscenza certificata della lingua inglese a livello almeno B2.
I requisiti di accesso sono verificabili nell'apposita pagina web.

Obiettivi formativi

Il corso di Laurea Magistrale forma esperti in grado di affrontare con padronanza le principali tematiche in ambito economico e finanziario con solida preparazione teorico-quantitativa e giuridica. Si articola in tre indirizzi, due dei quali interamente in inglese. Nel curriculum Economics QEM (in inglese) l’attenzione è volta ai temi economici, quantitativi e giuridici. Gli studenti di questo indirizzo possono partecipare al programma Erasmus Mundus (QEM). I curricula maggiormente specializzati nell’area finanza (uno in italiano e uno in inglese) mirano a formare studenti con competenze sui mercati finanziari, sulle principali aree della gestione degli intermediari finanziari (crediti, finanza, tesoreria, titoli, organizzazione, pianificazione e controllo), sulla gestione degli investimenti finanziari e la misurazione e gestione dei rischi finanziari, la consulenza finanziaria e l’assicurazione, la previdenza complementare e la gestione di fondi pensione, l’organizzazione dei processi interni e la gestione amministrativa delle banche e degli intermediari finanziari in generale.

Curricula / percorsi

  • Economics-QEM (in lingua inglese)
  • Economia e Finanza
  • Finance (in lingua inglese)

Profili professionali

I principali sbocchi professionali per i laureati con specializzazione in area economica sono:

  • economista presso centri di ricerca, università compresa, e organismi nazionali e internazionali e in aziende che operano sui mercati internazionali;
  • ruoli operativi nel supporto alle analisi e alle decisioni in organismi di intervento nell'economia (Authorities, Ministeri, Organismi economici a livello locale, nazionale e sovranazionale) o in strutture ed istituzioni di supporto agli operatori di mercato (centri di consulenza, uffici ricerca e marketing di imprese).

Nel caso di specializzazione in area finanza, gli sbocchi professionali sono:

  • ruoli professionali di risk manager, compliance manager, risk controller, internal auditer, addetto all'Asset and Liability Management, addetto all'area titoli e ai servizi finanziari, alla tesoreria e alle divisioni di pianificazione e controllo;
  • attività di supporto, di vigilanza ed organizzativo-istituzionali di supervisione, di tipo documentale e ispettivo presso le autorità di vigilanza, le autorità amministrative indipendenti in generale e le società di gestione dei mercati organizzati;
  • attività professionale presso le società di consulenza nelle aree di pianificazione strategica, di gestione di fusioni ed acquisizioni e nelle attività di supporto al controllo d'impresa e alla sua governance;
  • attività libero professionale.

Modalità di frequenza

Libera

Esami di profitto e prova finale di laurea

L'attività formativa prevede lezioni frontali, laboratori e stage al fine di acquisire competenze ampie spendibili nel mondo del lavoro. Durante tutto il percorso universitario le conoscenze apprese dallo studente verranno verificate attraverso esami di profitto scritti e orali. La prova finale consiste nella stesura di una tesi che dovrà possedere caratteri di originalità, documentazione e approfondimento scientifico esauriente e verrà discussa davanti a una commissione composta da professori universitari ed esperti.

Accesso a studi successivi

Master di I e II livello e Dottorato di Ricerca.

Last update: 30/03/2018