Requisiti di accesso

L'accesso ai corsi di laurea è subordinato alla valutazione della preparazione iniziale che si ritiene uno studente debba avere per frequentare in maniera proficua il corso di studio prescelto.

Per l'accesso ai corsi di laurea in Conservazione e gestione dei beni e delle attività culturali, Filosofia, Lettere, Scienze della società e del servizio sociale e Storia si richiede un'adeguata conoscenza della lingua italiana verificata con un apposito test. Per il corso di laurea in Filosofia è inoltre prevista un’adeguata conoscenza della cultura filosofica

Sono esonerati dall'obbligo di verifica della conoscenza della lingua italiana coloro che abbiano conseguito nell'esame di stato una votazione pari o superiore a 90/100 (54/60).

Sono esonerati dall'obbligo di verifica della cultura filosofica coloro che, alla conclusione di un percorso di studi liceale comprensivo dell'insegnamento triennale di filosofia, abbiano conseguito nell'esame di stato una votazione pari o superiore a 90/100 (54/60). Il possesso del requisito va autocertificato al momento dell'immatricolazione mediante l'apposito modulo presente nella pagina OFA e idoneità raggiungibile dal percorso Studiare.

Per l'accesso a tutti i corsi di laurea umanistica si richiede inoltre una conoscenza della lingua inglese a livello almeno B1.

Sono esonerati dall'obbligo di verifica della conoscenza della lingua inglese coloro che abbiano conseguito una delle certificazioni elencate nell’apposita pagina web. In questo caso, è necessario allegare copia della certificazione al momento dell'immatricolazione.


Verifica degli OFA

Le modalità di verifica degli OFA, il calendario degli appelli e dei corsi di recupero previsti sono descritti nell’apposita pagina web raggiungibile seguendo il percorso Studiare > OFA e idoneità.

Mancato assolvimento dell'OFA

Dall'a.a. 2013/2014, lo studente che non assolve gli OFA di lingua inglese B1, italiano e cultura filosofica entro la sessione d’esami di settembre dell’anno successivo a quello di iscrizione non può sostenere esami fino all’assolvimento degli OFA attribuiti.

Lo studente che si iscrive a un anno successivo al primo, come nei casi di trasferimento, passaggio interno o immatricolazione con riconoscimento crediti, deve aver assolto gli OFA al momento dell’iscrizione; non può sostenere esami fino al loro assolvimento.