Scheda del corso

Anno Accademico di riferimento: 2017/2018

Livello del titolo di studio

Laurea

Classe

L-10 (Lettere)

Double/Joint Degree

Doppio diploma in Italian Studies – Italian Studies and History of Art con University College London.
Accesso: Bando di selezione (primavera 2017 per l’a.a. 2017-18).

Sede

Dipartimento di Studi Umanistici, Malcanton-Marcorà, Dorsoduro 3484/D, 30123 Venezia

Per informazioni contattare il Campus Umanistico,  campus.umanistico@unive.it

Referente

prof. Eugenio Burgio (coordinatore del Collegio didattico,  burgio@unive.it)

Lingua

Italiano

Modalità di accesso

Libero.
Contingente riservato a studenti stranieri non comunitari residenti all'estero: 6 posti, di cui 2 riservati a studenti di nazionalità cinese, residenti in Cina, nell'ambito del Progetto Marco Polo.

Requisiti di accesso

L'accesso ai corsi di laurea richiede il possesso di un'adeguata preparazione iniziale: per ogni percorso vengono definite le conoscenze che si ritiene lo studente debba necessariamente possedere per immatricolarsi, ovvero per seguire proficuamente il corso di studio. Tali conoscenze possono essere verificate anche prima dell'immatricolazione. L'esito negativo della verifica non preclude la possibilità di immatricolarsi al corso prescelto ma assoggetta lo studente al cosiddetto Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA), ossia all'obbligo di colmare le lacune nella propria preparazione di base attraverso apposite attività organizzate dall'Ateneo.

I requisiti di accesso sono verificabili nell'apposita pagina web.

Obiettivi formativi

Il corso offre una formazione di base, di taglio storico-metodologico (particolarmente linguistico-filologica, letteraria e storica) concentrata sulla storia linguistica e la cultura letteraria / figurativa dell’Antichità mediterranea, e dell’Europa dal Medioevo a oggi (con specifica attenzione al dominio italiano e più generalmente romanzo).

Curricula / percorsi

  • Scienze dell’antichità
  • Scienze del testo letterario e della comunicazione

Profili professionali

La laurea triennale offre la formazione di base che garantisce alle/ai laureate/i l’avviamento ai percorsi di formazione all’insegnamento secondario di primo e secondo grado; inoltre, le competenze acquisite permettono loro di proporre la loro collaborazione professionale a società ed enti pubblici e privati che si occupino di: formazione professionale, attività editoriali (tradizionali o in Rete), comunicazione in senso ampio, valorizzazione e diffusione dei beni culturali.

Modalità di frequenza

Libera

Esami di profitto e prova finale di laurea

L'attività formativa prevede lezioni frontali, esercitazioni/seminari, attività di laboratorio e stage; le competenze acquisite saranno puntualmente verificate attraverso esami di profitto scritti e orali.

La prova finale consiste nella stesura di un saggio, sotto la supervisione di un relatore, su un tema dal contenuto coerente con quelli forniti nel corso degli studi (nella forma di un riesame critico di un problema, di una bibliografia ragionata, di un repertorio lessicale, dell’edizione critica parziale / completa o dell’analisi di un testo, di una fonte o di un corpus documentario antico / moderno). La prova sarà scritta in lingua italiana, salvo casi particolari, concordati dal candidato con il relatore e comunicati al Collegio Didattico. Non si prevede una norma per la presentazione grafica della prova né un numero minimo di cartelle.

Accesso a studi successivi

Master di I livello e Laurea Magistrale.