QS Sustainability: Ca’ Foscari 81° al mondo per “Sustainable Institutions”

Debutta una nuova classifica mondiale universitaria: QS Sustainability University Rankings 2023 monitora e valuta come e quanto le Università agiscono per affrontare le grandi sfide ambientali, e quanto promuovono lo sviluppo sostenibile attraverso didattica, ricerca e coinvolgimento della comunità accademica.

L’Università Ca’ Foscari Venezia è rientrata in questa prima valutazione, che ha coinvolto 700 Atenei di tutti e quattro i continenti, posizionandosi nella fascia 321-340 a livello mondiale (e 12° in Italia) nella classifica generale. Su un parametro in particolare Ca’ Foscari ottiene un risultato eccellente: è 81° al mondo e 2° in Italia per “Sustainable Institutions”, il parametro che misura quanto gli Atenei contribuiscono a un futuro più sostenibile, sia in termini di riduzione del proprio impatto ambientale sia di diffusione della cultura della sostenibilità tra la comunità accademica e gli stakeholders.

Il ranking è composto da due macro-indicatori: Environmental Impact (dove Ca’ Foscari si posiziona al 259° posto), e Social Impact (483° posto), a loro volta composti da otto parametri in totale.

Tra le 31 Università italiane valutate nel QS Sustainability 2023, Ca’ Foscari si posiziona al 12° posto generale, con punteggi particolarmente favorevoli sul già citato “Sustainable Institutions” () ma anche su ‘Impact of Education (10° posto), ‘Equality’ (11° posto) e ‘Sustainable Education’ (12°).

Federica Scotellaro