Dantedì a Ca' Foscari: il 24 e 25 marzo arriva la maratona di letture

Per celebrare il “Dantedì”, a ideale conclusione delle celebrazioni per il centenario dantesco del 2021, il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari ha organizzato la lettura integrale della Divina Commedia, nei giorni 24 e 25 marzo, dalle 8.30 alle 19.

Alla “maratona” parteciperà un centinaio di lettrici e lettori della comunità cafoscarina che hanno risposto alla call lanciata nei mesi scorsi: la lettura integrale verrà trasmessa in streaming sulla pagina Facebook del Dipartimento di Studi Umanistici.

In particolare, a inaugurare la maratona, con il I canto dell’Inferno, sarà la Rettrice Tiziana Lippiello, alle 8.30 di giovedì 24. A seguire, una studentessa ucraina leggerà i primi nove versi di Inferno I tradotti nella sua lingua come segnale della vicinanza fra le nostre culture in un frangente tanto drammatico.

Si avvicenderanno quindi docenti, collaboratori ed esperti linguistici, amministrativi, dottorandi, alumni e soprattutto moltissimi studenti, anche stranieri, che hanno risposto con entusiasmo all’invito degli organizzatori Daniele Baglioni, Luca Lombardo e Tiziano Zanato oltre che di Elena Grazioli.

Fra i lettori anche due prorettori (Caterina Carpinato e Elti Cattaruzza) e grandi dantisti come Zygmunt Baranski (University of Notre Dame, Indiana), che in qualità di visiting professor ha appena tenuto il corso di Filologia e critica dantesca nel Corso di laurea magistrale in Filologia e letteratura italiana.

In contemporanea con la lettura integrale della Commedia, verrà allestita una mostra digitale sulla dantistica veneziana e su Dante a Venezia, che si arricchirà di nuovi materiali nel corso dei prossimi mesi.

QUI IL PROGRAMMA

Federica Ferrarin