Ca' Foscari e Veritas assieme per la Settimana per la Riduzione dei Rifiuti

In occasione della SERR 2020 - la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti - VERITAS e Ca' Foscari organizzano un ciclo di seminari online sui temi della raccolta differenziata, dell'economia circolare e della filiera del rifiuto.

Per la terza volta consecutiva Venezia è la prima Città metropolitana d’Italia per raccolta differenziata con il 69,1% dei rifiuti totali che vengono avviati al riciclo; l’obiettivo previsto dalle indicazioni europee e dalle norme nazionali e regionali è quindi superato.

Veritas gestisce l’igiene ambientale in un territorio di circa 2.500 kmq, con 900.000 abitanti e 50 milioni di presenze turistiche. Un’area complessa che comprende costa sabbiosa, città d’arte, aree densamente urbanizzate e agricole, e i 55.000 ettari della Laguna di Venezia, uno degli ecosistemi più importanti e tutelati al mondo.

Per vincere la sfida dell’economia circolare è necessario promuovere tra i cittadini la cultura della raccolta differenziata e far loro comprendere che è essenziale porre la massima attenzione quando si differenziano i rifiuti, eliminando scarti e materiali impropri. Gli errori, infatti, costano ogni anno 8 milioni di euro che gravano sulle bollette di tutti i cittadini, anche di quelli attenti all’ambiente.

L’Università Ca’ Foscari Venezia, con il programma Ca’ Foscari Sostenibile, è da tempo impegnata sul fronte della sostenibilità con la realizzazione di programmi di studio mirati e avanzate attività di ricerche sul tema, nonché con un notevole impegno per la diffusione della cultura dell’economia circolare e della sostenibilità.
Veritas e Università Ca’ Foscari Venezia promuovono quindi un ciclo di seminari, gratuiti e online, allo scopo di far conoscere la tracciabilità e la certificazione di tutte le filiere della differenziata.
Presentano inoltre, l’Agenda del riciclo, uno strumento di aggiornamento su tracciabilità delle filiere, tecnologie ambientali avanzate e sensibilizzazione all’economia circolare.

Per sapere di più sull'iniziativa e per iscriverti ai seminari, visita la pagina dedicata.


PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

L’AGENDA DEL RICICLO VERITAS 2020
20 novembre 2020 h. 14.30 - collegamento tramite ZOOM
Venezia al primo posto in Italia per la raccolta differenziata
Andrea Razzini: direttore generale - Veritas
Circolarità e sostenibilità dell'economia e raccolta differenziata
Carlo Giupponi: docente di Economia - Università Ca’ Foscari Venezia

TRACCIABILITÀ E CERTIFICAZIONE DEL RIFIUTO SOLIDO URBANO

24 novembre 2020 h. 14.30 - collegamento tramite ZOOM
Tracciabilità e certificazione della filiera del rifiuto urbano residuo
Giuliana Da Villa: responsabile Qualità ambiente e sicurezza - Veritas
Alessio Bonetto: direttore tecnico - società Eco-ricicli Veritas
La produzione di rifiuti nella comunità cafoscarina
Denis Bragagnolo: waste manager - Università Ca’ Foscari Venezia
Martina Gonano: direttrice Ca' Foscari Sostenibile

TRACCIABILITÀ E CERTIFICAZIONE DELLA FRAZIONE ORGANICA
27 novembre 2020 h. 14.30 - collegamento tramite ZOOM
Tracciabilità e certificazione della filiera della frazione organica del rifiuto
Giuliana Da Villa: responsabile Qualità ambiente e sicurezza - Veritas
Alessio Bonetto: direttore tecnico - società Eco-ricicli Veritas
Recupero del carbonio dalla frazione organica dei rifiuti in un'ottica di economia circolare
Paolo Pavan: docente di Impianti chimici - Università Ca’ Foscari Venezia

LA FILIERA DI VETRO PLASTICA LATTINE E METALLI
1 dicembre 2020 h. 14.30 - collegamento tramite ZOOM
Tracciabilità e certificazione della filiera di carta, vetro plastica e metalli
Giuliana Da Villa: responsabile Qualità ambiente e sicurezza - Veritas
Alessio Bonetto: direttore tecnico - società Eco-ricicli Veritas
Tecnologie di trattamento della biomassa ligno cellulosica per il recupero di prodotti ad alto valore aggiunto
Claudia Crestini: docente di Chimica generale e inorganica - Università Ca’ Foscari Venezia