Dottorati di ricerca sempre più innovativi e strategici: on line il bando

Ca’ Foscari lancia un nuovo bando per selezionare gli studenti del 37° ciclo che partirà con l’anno accademico 2021-2022. Fino al 21 aprile 2021 ore 13.00 (ora italiana) sarà possibile candidarsi per i 14 dottorati offerti e le 88 borse di dottorato di ricerca messe a disposizione anche grazie a finanziamenti competitivi, altri atenei o centri di ricerca e progetti di ricerca. L’investimento complessivo per l’ateneo è superiore ai 7 milioni di euro tra borse triennali e quadriennali

Il dottorato di ricerca continua ad investire sull’internazionalizzazione: 8 i Corsi di dottorato di ricerca interamente in inglese, 20% dei dottorandi stranieri, 10 atenei esteri coinvolti in dottorati internazionali, 100 accordi internazionali stipulati negli anni con 70 atenei di tutto il mondo e un numero crescente di PhD Visiting Student. Tra gli accordi internazionali figurano Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne, il Kyoto Institute of Technology – KIT in Giappone, l'Universität Heidelberg.

"Il 20% delle nostre dottorande e dei nostri dottorandi proviene dall'estero - commenta la Rettrice, Tiziana Lippiello - e ha scelto Ca' Foscari per intraprendere una carriera nel campo della ricerca. Con il nuovo bando che si apre oggi Ca' Foscari intende allargare questa comunità, guardando all'internazionalizzazione, all'innovazione e alla cooperazione scientifica come a una chiave per uno sviluppo globale e sostenibile; continueremo a investire e a lavorare in questa direzione, anche insieme ad altri atenei, enti e aziende. La ricerca scientifica offre le basi per affrontare le difficoltà del presente e le nuove sfide del futuro".

Il bando è aperto per i seguenti 14 Corsi di dottorato di ricerca:

  • Diritto, Mercato e Persona in convenzione con Astrakhan State University, Federazione Russa (Dottorato Internazionale);
  • Economia;
  • Filosofia e Scienze della Formazione in convenzione con Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne, Francia (Dottorato Internazionale);
  • Informatica in convenzione con Masarykova Univerzita, Repubblica Ceca (Dottorato Internazionale);
  • Italianistica in convenzione con Alpen-Adria-Universität Klagenfurt, Austria (Dottorato Internazionale);
  • Lingue, culture e società moderne e Scienze del linguaggio in convenzione con Sorbonne Université, Francia e con Univerza na Primorskem/Università del Litorale, Slovenia (Dottorato Internazionale);
  • Management in convenzione con SKEMA Business School, Francia (Dottorato Internazionale);
  • Scienza e gestione dei cambiamenti climatici in convenzione con Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici - CMCC;
  • Scienza e Tecnologia dei Bio e Nanomateriali in convenzione con Kyoto Institute of Technology – KIT, Giappone (Dottorato Internazionale) e in partnership con Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia IIT – Centre for Cultural Heritage Technology;
  • Scienze ambientali in partnership con Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia IIT – Centre for Cultural Heritage Technology;
  • Scienze dell’Antichità in convenzione con Università degli Studi degli Studi di Trieste e con Università degli Studi di Udine (Dottorato Interateneo);
  • Scienze Polari in convenzione con Consiglio Nazionale delle Ricerche - CNR (Dottorato in convenzione con Enti di ricerca) e in partnership con Università degli Studi di Milano-Bicocca;
  • Storia delle Arti in convenzione con State Institute for Art Studies of the Ministry of Culture of the Russian Federation, Federazione Russa (Dottorato Internazionale);
  • Studi sull'Asia e sull'Africa in convenzione con Universität Heidelberg, Germania (Dottorato Internazionale).

Inoltre, Ca’ Foscari partecipa a due Corsi di dottorato in convenzione e gestiti da altri Atenei:

  • Chimica, dottorato interateneo con sede amministrativa all’Università degli Studi di Trieste
  • Studi storici, geografici, antropologici, dottorato interateneo con sede amministrativa all’Università degli Studi di Padova (iscrizione dal 7 aprile al 12 maggio)

Bando e informazioni: www.unive.it/dottorati

Dottorati industriali: una sfida sempre aperta

Questo tipo di collaborazione consente alle aziende di formare, rafforzandone le competenze, i propri dipendenti a tempo indeterminato nell’ambito di un Corso di dottorato di ricerca.

I Dottorati Industriali interessano “tutti i settori del mercato del lavoro privato e pubblico, dalle imprese profit, alle istituzioni pubbliche, fino a ONG e istituzioni di tipo caritatevole o culturale”(Commissione Europea 2011).

Per il primo anno per le aziende interessate a formare i propri dipendenti nell’ambito di un Corso di dottorato di ricerca cafoscarino è stata pensata una selezione extra bando.

Maggiori informazioni sul Dottorato industriale sono disponibili qui

Federica Ferrarin