Ca' Foscari dà il benvenuto a 40 operatori volontari del Servizio Civile

Venerdì 30 aprile prenderanno servizio a Ca’ Foscari 40 giovani Operatori Volontari in Servizio Civile Universale. I volontari, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, presteranno servizio per 25 ore settimanali nell'arco di 12 mesi all’interno di 16 diverse strutture dell'Ateneo, tra Uffici dell'Amministrazione Centrale, Biblioteche, Campus e Dipartimenti: quest'anno, per la prima volta, anche il Campus Scientifico, il Campus di Treviso, il Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali e l'Ufficio Offerta Formativa accoglieranno volontari del Servizio Civile.

Questi numeri sono il risultato di un'efficace attività di progettazione, che ha portato ad aumentare gradualmente il numero di volontari negli ultimi tre anni, portandolo da 25 a 40. Non a caso, L'Ateneo si è classificato, con due programmi distinti, al 98° e al 164° posto su 787 nella graduatoria nazionale, risultando l'Università meglio posizionata in assoluto.

I 40 volontari che inizieranno venerdì sono stati selezionati a fronte di ben 256 domande di candidatura pervenute, a riprova della forte attrattività dell'Ateneo tra i giovani anche nell'ambito del Servizio Civile.

I due programmi di intervento che prenderanno avvio sono a loro volta articolati in 7 progetti in ambiti differenti: comunicazione, relazioni internazionali, innovazione dell’offerta formativa, servizi bibliotecari, accessibilità ed inclusione, accoglienza e orientamento.

Segnaliamo infine un’importante novità: da quest'anno, grazie alla collaborazione tra l’Area Risorse Umane e l’Ufficio Career Service, i volontari di 6 dei 7 progetti avviati, beneficeranno, nel corso dei 12 mesi, di un percorso di tutoraggio di 24 ore finalizzato all'ingresso nel mondo del lavoro.

Diamo quindi il benvenuto a Ca’ Foscari ai 40 giovani volontari!

Rachele Svetlana Bassan