Fotografia di Alexandra Mozgalyova, scattata a Mosca.

C-MIMUN 2021: due menzioni d’onore per la delegazione cafoscarina

Dal 18 al 23 aprile 2021 una delegazione dell’Università Ca’ Foscari ha partecipato al Churkin Moscow International Model United Nations (C-MIMUN), la simulazione ONU organizzata dalla prestigiosa Università MGIMO del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa.

L’ateneo di Mosca è il riferimento per gli studi internazionali in Russia e nell’Eurasia. Alla simulazione partecipano team provenienti da tutto il mondo, che lavorano in inglese, francese, russo, arabo e cinese. La delegazione cafoscarina, guidata dai Professori Fabrizio Marrella, Sara De Vido e Patricio Barbirotto in qualità di Faculty Advisors, si è distinta per merito, ottenendo due menzioni d’onore che sono state conferite ad Anush Zakharyan e Anca Alexandra David, nonostante le difficoltà poste dalla partecipazione online. Infatti, a causa della pandemia da COVID-19, la simulazione si è svolta in modalità duale, con sessioni sia al mattino che al pomeriggio, che hanno impegnato i delegati con dibattiti su tematiche di grande attualità, tra cui i programmi per la riabilitazione economica e sociale dopo i conflitti armati in Medio Oriente e in Africa (nel Consiglio economico e sociale), i diritti dei popoli indigeni nel contesto della migrazione interna e transfrontaliera (nel Consiglio per i diritti umani), i metodi innovativi per il consumo e la produzione sostenibile (nel Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente), le misure economiche post-pandemiche a supporto dell’aviazione civile (nell’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile).

Così le vincitrici delle menzioni d'onore descrivono la loro esperienza:

"In passato avevo preso parte anche in altre simulazioni ONU, sia come partecipante, in Italia e negli Stati Uniti, che come membro del comitato organizzativo (nelle simulazioni veneziane VeUMUN e VeUMEU), ma il C-MIMUN è stata un'esperienza diversa, una preziosa opportunità per comprendere meglio l'approccio russo alle relazioni internazionali, alla diplomazia e alle Nazioni Unite. Purtroppo, a causa della pandemia, la nostra delegazione non ha potuto partecipare in presenza, a Mosca, però la partecipazione online è stata sicuramente interessante e i riconoscimenti ottenuti dimostrano che l'impegno e la serietà vengono comunque ricompensati." Alexandra David

"Il C-MIMUN è stato sicuramente un evento organizzato in grande, con un notevole numero di comitati. Anche dovendo seguire online è stata possibile un'interazione con gli altri delegati, che mi ha permesso di lavorare e di cooperare con loro. La parte migliore di questo genere di eventi è che permettono di applicare in modo pratico le nozioni di diritto internazionale apprese nello studio e non capita spesso sperimentare in prima persona queste dinamiche." Anush Zakharyan

Rachele Svetlana Bassan