Collegio Internazionale, aperte le selezioni per 8 studenti magistrali

Il Collegio Internazionale di Ca’ Foscari, la “honours school” dell’Ateneo per i cafoscarini e le cafoscarine particolarmente meritevoli, apre le selezioni per 8 studenti e studentesse di qualsiasi nazionalità, che intendono iscriversi al primo anno di un corso di laurea magistrale nell’anno accademico 2021/2022.

Per tutti i requisiti di ammissione, consulta il bando di selezione.

QUANDO

La selezione prevede un'unica sessione a luglio 2021, valida per studenti italiani e internazionali. Hai tempo fino all’8 luglio per presentare la tua domanda, e il 13 luglio ti verranno comunicati gli esiti della pre-valutazione e l’eventuale ammissione alla prova orale, che si svolgerà online.

INCENTIVI

Il Collegio mette a disposizione anche delle agevolazioni finanziarie, che permettono di coprire totalmente o parzialmente il costo della retta.
Il bando di concorso mette a disposizione 4 voucher totali che coprono il 100% della retta (9.000 Euro) e 4 voucher parziali che coprono più del 70% della retta (6.500 Euro).

UN’ESPERIENZA UNICA

Quale modo migliore di conoscere il Collegio se non attraverso le parole di chi l’ha vissuto in prima persona?
Giovanni Montanari, uno dei primi collegiali, ce l’ha descritto così: “Il Collegio ha contribuito a rendere l’esperienza universitaria molto più ricca [...] facendomi scoprire una moltitudine di eventi, presentazioni e mostre che caratterizzano un lato spesso meno conosciuto dell’università, una maniera più completa di vivere l’accademia. Poi, chiaramente, c’è stata l’esperienza di vita comune. È stato divertente e formativo, l’isola ti accomuna e ti definisce. E c’era Venezia, da vivere dal privilegiato punto di vista di San Servolo.”

Perchè frequentare il Collegio? Secondo Chiara Caporuscio, oggi ricercatrice di Filosofia della Psichiatria a Berlino, i motivi per cui diventare collegiale sono davvero tanti:  “Perché San Servolo è un’isola bellissima e piena di storia. Perché la vita comunitaria è un’esperienza trasformativa, e senza alcuni rapporti che ho formato in collegio oggi sarei una persona diversa. Perché prima cominciamo a farci domande sull’interdisciplinarietà, prima riusciremo a raggiungerla. Perché ancora oggi dopo una scadenza importante penso a quanto sarebbe bello rilassarsi e riprendere il respiro sul belvedere che dà su San Lazzaro, o guardare il tramonto dal pontile.

Leggi tutte le nostre interviste complete agli Alumni del Collegio Giovanni Montanari, Federica Bartolozzi, Gerolamo Nidasio, Valentina Carrara e Chiara Caporuscio.  


Come anticipato, i futuri collegiali vivranno sulla bellissima Isola di San Servolo, in un campus esclusivo e dinamico, e prenderanno parte ad un programma culturale personalizzato che prevede corsi specifici di taglio interdisciplinare, laboratori e attività culturali aggiuntive.

La multidisciplinarietà che caratterizza il Collegio, lo rende un posto dove si impara ad ‘abbracciare la diversità di competenze e modi di ragionare di diverse discipline’  e a sviluppare ‘skills fondamentali per il mondo del lavoro’.
Il programma culturale del Collegio è tenuto in lingua inglese e gli studenti sono fortemente incoraggiati ad un’apertura internazionale,  sia attraverso l’ambiente in cui vivono, sia da periodi di studio e stage all’estero.

Francesca Favaro