QS: Ca' Foscari nel ranking mondiale con 13 discipline

Ca’ Foscari entra con 13 discipline nel QS World University Rankings by Subject 2022, tra le più influenti classifiche degli atenei mondiali. 

Nell’area disciplinare “Arti e Studi Umanistici”, Ca’ Foscari è al 118° posto al mondo, in Italia, grazie agli eccellenti risultati di Studi Classici e Storia Antica (36° al mondo), Lingue Moderne (61° posto al mondo e terzo in Italia), Storia (tra le migliori 150 a livello globale e quarta in Italia), Filosofia, (nuovo ingresso, tra le migliori 200 e quinta in Italia) e Linguistica (tra le migliori 200 e seconda in Italia).

Per la prima volta l'Ateneo supera la soglia in Archeologia che si posiziona tra le prime 150 al mondo ed è quinta in Italia.

Nell’area disciplinare “Scienze sociali e Management” Ca' Foscari rimane il primo ateneo in Italia per Hospitality & Leisure Management. Si classifica anche per Economia e Econometria (tra le migliori 200 università al mondo e quinta in Italia), Contabilità e Finanza (tra le migliori 300), Business e Management (tra le migliori 400). Entra per la prima volta nel ranking con Diritto (tra le migliori 200). Nelle aree scientifico-tecnologiche, è presente per Informatica e Chimica.

Il commento di Tiziana Lippiello, Rettrice dell’Università Ca’ Foscari Venezia: "È davvero una grande soddisfazione vedere il nostro Ateneo riconosciuto ancora una volta a livello internazionale: la reputazione di Ca' Foscari cresce per la qualità della didattica e della ricerca, grazie all'impegno e ai risultati conseguiti dai nostri docenti, che ringrazio per l'incessante lavoro. Continueremo a lavorare per offrire corsi sempre più interdisciplinari e internazionali. Questo risultato, assieme a quelli conseguiti dagli altri atenei del nostro Paese, rappresenta un successo per tutto il sistema universitario italiano, che dimostra di essere globalmente apprezzato e riconosciuto per qualità e capacità attrattiva".