È mancato il professor Francesco Pinna

Nei giorni scorsi è venuto a mancare Francesco Pinna, docente cafoscarino di Chimica Industriale dal 1972 al 2015.

Così lo ricorda Giorgio Strukul, già Professore Ordinario di Chimica Industriale:  “Eravamo quasi coetanei quando nel 1972 abbiamo entrambi iniziato, da giovani Assistenti, la nostra carriera all'ex convento della Celestia, a ridosso dell'Arsenale di Venezia, dove avevano sede i primi storici laboratori della neonata Facoltà di Chimica Industriale di Ca' Foscari. Francesco era da poco rientrato in Italia dagli Stati Uniti, dopo un periodo di un anno trascorso alla University of Michigan, dopo essersi laureato alla Statale di Milano nel 1969.
È stato un uomo generoso, schivo, riservato, con una scorza ruvida, come molti sardi, sotto cui si celava una grande umanità. La sua scomparsa lascia un grande vuoto in chi l'ha conosciuto e ha collaborato con lui.”

La Prof.ssa Michela Signoretto, ordinaria di Chimica Industriale, ricorda: “per me Francesco è stato una guida, un maestro, un mentore, un collega. Io, che ho studiato a Ca’ Foscari, ero rimasta impressionata dal suo modo di raccontare la Chimica Industriale. Il suo modo di fare diretto e senza fronzoli poteva a volte disarmare ma Francesco era una persona ricca di umanità. Era una persona franca, diretta ed onesta che a me, ha insegnato tantissimo.”

Il Prof. Pinna è stato un personaggio molto conosciuto nella comunità dei chimici catalisti sia in Italia che all'estero. Grande sperimentalista, dagli interessi scientifici molteplici è sempre stato aperto a collaborare con le persone di cui aveva stima. Nel corso di quarantacinque anni di attività si è occupato di tematiche di grande attualità inerenti principalmente allo studio di sistemi catalitici in fase eterogenea.

La sua attività di ricerca è documentata da più di 160 lavori pubblicati su giornali internazionali di Chimica e Scienza dei materiali. Nel 2021 è stato tra il 2% degli scienziati più influenti al mondo. È stato più volte invitato a workshops internazionali su temi specifici di Catalisi. Ha condotto molti progetti di ricerca in collaborazione con industrie ed è stato responsabile scientifico di diversi progetti internazionali.