Le discipline economiche e aziendali nei 150 anni di storia di Ca’ Foscari

Per celebrare il 150° anniversario della fondazione della Scuola Superiore di Commercio in Venezia il Dipartimento di Management, il Dipartimento di Economia, il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati e il Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea hanno aderito al programma di iniziative coordinato dall’Ateneo promuovendo una serie di ricerche che ripercorrono in chiave storico-evolutiva lo sviluppo delle principali discipline presso il nostro Ateneo, nonché la storia dei suoi rapporti internazionali

Il frutto di queste ricerche è la pubblicazione di quattro volumi, una sorta di cofanetto celebrativo, dedicati rispettivamente al contributo delle discipline economiche e aziendali, delle lingue e culture insegnate a Ca’ Foscari e alla storia dei suoi rapporti internazionali fin dalla sua fondazione.

In particolare, il primo volume, intitolato Le discipline economiche e aziendali nei 150 anni di storia di Ca’ Foscari, e curato da Monica Billo, Stefano Coronella, Chiara Mio e Ugo Sostero, è dedicato all’evoluzione degli studi economici e aziendali, al loro contributo allo sviluppo della Scuola Superiore di Commercio, al loro ruolo nell’alta formazione e nella ricerca alla luce anche delle interazioni con altre istituzioni, nonché dell’importanza degli illustri economisti e aziendalisti che hanno insegnato a Ca’ Foscari ed hanno contribuito, non solo alla storia dell’Ateneo e di Venezia, ma a quella del nostro Paese.

La storia del nostro ateneo è legata indissolubilmente alle discipline economiche. Infatti, l’Università Ca’ Foscari di Venezia, formalmente istituita nel 1968 (D.L. 28 maggio 1968, n. 919), affonda le sue radici nella Regia Scuola Superiore di Commercio, fondata esattamente un secolo prima (R.D. 6 agosto 1868, n. 4530). Dalla Scuola Superiore nacquero dapprima la Facoltà di Economia e Commercio (nel 1936) – in concomitanza con la sua trasformazione in Istituto Universitario – e, successivamente, la Facoltà di Lingue (nel 1954) e quelle di Lettere e di Chimica industriale (nel 1969). La Scuola Superiore di Commercio di Venezia è stata la prima del genere in Italia e fra le prime al mondo. Inoltre, essa ha rappresentato il punto di riferimento nazionale per la nascita di analoghe Istituzioni nel nostro Paese e per la successiva nobilitazione degli studi commerciali, economici e ragioneristici al rango universitario.

Mercoledì 31 ottobre 2018, presso l’Aula Magna Silvio Trentin, un’intera giornata sarà dedicata a questi temi con la presentazione del progetto per i 150 anni dell’Università Ca’ Foscari sul contributo delle discipline economiche. Interventi e dibattiti tra esperti si alterneranno alla presentazione della summa del progetto: il volume  "Le discipline economiche e aziendali nei 150 anni di storia di Ca’ Foscari” a cura di M. Billio, S. Coronella, C. Mio e U. Sostero.

Programma del convegno:

Ore 10.00 - Saluti istituzionali
Saluti del Prorettore alle Attività e rapporti culturali di Ateneo Fabio Gregori
Saluti dei Direttori dei dipartimenti di Economia e Management
Chiara Mio (Università Ca’ Foscari): Il progetto per i 150 anni di Ca’ Foscari: Il contributo delle discipline contabili, economiche e linguistiche nelle dinamiche storico-evolutive di Ca’ Foscari (e di Venezia)

Ore 10.25 -13.00 – Presentazione del volume “Le discipline economiche e aziendali nei 150 anni di storia di Ca’ Foscari” a cura di M. Billio, S. Coronella, C. Mio e U. Sostero

Introduce e modera: Ugo Sostero (Università Ca’ Foscari)
• Riccardo Faucci (Università di Pisa): Francesco Ferrara, il primo degli economisti cafoscarini
• Stefano Coronella (Università degli Studi ‘Parthenope’ di Napoli): i Maestri Fabio Besta e Gino Zappa a Ca’ Foscari
• Moreno Mancin (Università Ca’ Foscari): L’evoluzione degli insegnamenti di ragioneria a Ca’ Foscari
• Aldo Montesano (Università Commerciale Luigi Bocconi): Il contributo del cafoscarino Giulio La Volpe alla teoria dinamica dell’economia
 
Ore 13.00 Chiusura sessione del mattino

Ore 14.30 -17.00 – Le eccellenze e le sfide per il futuro

Introduce e modera: Monica Billio (Università Ca’ Foscari)

Agar Brugiavini (Università Ca’ Foscari): Big and smart data: nuovi strumenti di analisi e comprensione dei fenomeni economici. Il contributo del dipartimento di Economia
Francesco Zirpoli (Università Ca’ Foscari): Trend emergenti per la ricerca in economia aziendale: le proposte del dipartimento di Management
Carlo Marcon (Università Ca’ Foscari): gli strumenti di didattica innovativa
Massimo Da Re, (presidente dell'ODCEC di Venezia): La sfida digital per le imprese e per la professione contabile
Fabio Zoffi (presidente di ORS GROUP): Fare impresa nel 2030: percorsi di avvicinamento
Filippo Altissimo (President, Evince Asset Management LP, London): Dati e supporto digitale in economia e finanza
Ore 17.00 Chiusura dei lavori

FEDERICA FERRARIN