Cafoscarinews
ca foscari visite guidate venezia

Ca’ Foscari Tour compie 10 anni, visite guidate gratuite e nuovi itinerari

Ca’ Foscari Tour compie 10 anni! Per festeggiare, offrirà per tutto l’anno, a titolo gratuito, i suoi amatissimi tour a cittadini e turisti, come già avviene per dipendenti e studenti dell’Ateneo. Le visite saranno condotte da studenti di Ca’ Foscari appositamente formati e si svolgeranno ogni sabato, a partire dal 16 febbraio


Saranno disponibili 6 slot orari, dalle 9.30 alle 12.30, 3 in italiano e 3 in inglese, della durata di circa 40 minuti ciascuno. I visitatori, a seconda della disponibilità, potranno ammirare la sede centrale di Ca’ Foscari, l’imponente palazzo gotico con i suoi meravigliosi cortili e l’Aula Baratto, con la sua suggestiva vista sul Canal Grande oppure il vicino palazzo di Ca’ Dolfin e l'Aula Magna Silvio Trentin, un salone del XVIII secolo riccamente decorato, dove si potrà sperimentare anche il Tiepolo Virtual Tour, una visita innovativa e interattiva attraverso l’utilizzo di speciali visori HoloLens, per riscoprire le tele del Tiepolo e gli affreschi settecenteschi. 

Da quest’anno sarà possibile anche visitare il neo-ristrutturato Cortile della Niobe, il Sacrario dei cafoscarini caduti nelle guerre del Novecento e uno dei luoghi più significativi di tutto l’Ateneo. Riaperto lo scorso giugno in occasione delle Celebrazioni Ufficiali dei 150 anni di Ca’ Foscari, questo cortile ospita la statua-fontana di marmo della Niobe, una scultura che raffigura una madre piangente che si copre il volto con le braccia, metafora del cordoglio dell’ateneo per i suoi figli caduti, i cui nomi sono riportati sulle lastre di marmo alle sue spalle.

Per maggiori informazioni, scrivete a  cafoscaritour@unive.it


A breve aggiornamenti sulla pagina ufficiale di Ca’ Foscari Tour.

Francesca Favaro

×

Nome obbligatorio

Enter valid name

E-mail valida obbligatorio

Enter valid email address

Captcha Code Non riesci a leggere l'immagine? Clicca per aggiornarla

Code does not match!

* Campi obbligatori

Commenta per primo