Edmund de Waal e la mostra Psalm: ricco programma di eventi cafoscarini

Il Center for the Humanities and Social Change dell’Università Ca’ Foscari Venezia è partner ufficiale di un importante evento artistico che si apre l’8 maggio a Venezia. L’artista e scrittore inglese Edmund de Waal, famoso a livello mondiale come ceramista e autore del best seller Un’eredità di avorio e ambra porta a Venezia in anteprima mondiale una doppia installazione intitolata “psalm” (salmo), destinata a girare poi nei più prestigiosi musei del mondo.

Presso l’Ateneo Veneto de Waal ha costruito la “Biblioteca dell’esilio”, una struttura temporanea rivestita in porcellana liquida applicata su foglia d’oro, che ospiterà quasi 2000 volumi di autori che hanno vissuto l’esperienza dell’esilio, da Ovidio ai giorni nostri.

Edmund de Waal ha scelto Ca’ Foscari per l’organizzazione di un ricco programma culturale legato ai temi della mostra: l’esilio, la persecuzione degli scrittori, l’importanza della parola.  Da Maggio fino al 29 settembre gli spazi della mostra e la sede del Center for the Humanities and Social Change a Ca’ Bottacin si animeranno con letture, performance, conferenze, seminari, concerti, documentari e altro ancora. Tra gli ospiti più prestigiosi citiamo Ben Okri, Stefano Bartezzaghi, Benedetta Tobagi, Haim Baharier, Philippe Sands, André Aciman Eva Hoffman, Mary Hoffman, Dayanita Singh, Noo Saro Wiwa, David Grossman e lo stesso Edmund de Waal.

Il programma completo è disponibile su: http://www.psalmvenice.org/new-folder

Periodo di apertura della mostra “psalm”
8 maggio – 29 settembre 2019

 

 

FEDERICA FERRARIN