Cafoscarinews
Foto di FIDAL COLOMBO/FIDAL.

Rebecca Borga, una studentessa veloce come il vento

Da venerdì 7 a domenica 9 giugno si sono disputati a Rieti i Campionati italiani Juniores e Promesse dell'atletica. In questo caso una delle promesse era cafoscarina, la studentessa Rebecca Borga che ha conquistato il 1. posto nei 400 metri con 53.15, nella categoria Promesse D, under 23.

Si erano svolte venerdì 7 giugno le gare di qualificazione, mentre sabato la finale in cui Rebecca, battendo le avversarie e segnando il suo record personale, è diventata Campionessa italiana nella specialità dei 400 metri.

Questo è il sesto titolo italiano che conquista, era la favorita in questa gara e ha confermato i pronostici. Gli scorsi anni aveva infatti conquistato anche un 6. posto agli Europei e un secondo posto sempre nei 400 metri ai Giochi del Mediterraneo.

Rebecca fa parte del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle da circa un anno e si è avvicinata all'atletica dall'età di 11 anni, allenandosi con Atletica Biotekna di Marcon.

E' iscritta al corso di laurea in Scienze del Linguaggio e la sua scommessa è conciliare i tempi di studio e di allenamento.

"Conciliare studio e sport non è sempre facile ma basta sapersi organizzare e porsi degli obbiettivi ben precisi in modo da lavorare bene per ottenerli" - dichiara Rebecca.

E ora guardiamo avanti, il prossimo obiettivo sportivo per Rebecca sono gli Europei di Atletica a luglio in Svezia. In bocca al lupo!

 

 

 

 

FEDERICA FERRARIN