Cafoscarinews
Nazra Short Film Festival

'Sguardo' sulla Palestina, con il Nazra Short Film Festival e il Nazra Off

L’Università Ca’ Foscari è per il secondo anno partner del Nazra Palestine Short Film Festival e ospita in Auditorium Santa Margherita le tre serate veneziane dell’evento, dal 15 al 17 ottobre. PROGRAMMA

Il Nazra – che in arabo significa sguardo, percezione che si ha degli altri, ma anche di noi stessi - è un Premio e un Festival annuale ed itinerante di cortometraggi realizzati da autori palestinesi ed internazionali che aiuta ad approfondire aspetti e vicende dell’attualità in Palestina e Israele attraverso la visione di opere cinematografiche.

Simone Sibilio, ricercatore cafoscarino di lingua e letteratura araba e Direttore Artistico del Nazra Palestine Short Film Festival, ha lanciato per questa edizione il Nazra Off, ossia una serie di incontri universitari in cui alcuni dei più prestigiosi ospiti del Festival terranno workshop e lezioni su diverse tematiche e espressioni della cultura palestinese e araba. In 'cattedra' saliranno: Fatina al-Ghurra, poeta e giornalista; Nabil Salameh, autore e voce dei Radiodervish; Mohammad Bakri, attore e regista; Rakan Mayasi, regista.

“Un momento cruciale del festival è l’incontro, l’interazione con i registi premiati o con agli altri ospiti invitati ad arricchire la manifestazione - spiega Sibilio. - Grazie alla loro presenza cerchiamo di allargare il raggio degli interessi per approfondire più questioni.
Il festival è rivolto alla cittadinanza, e quindi a un pubblico il più ampio e variegato possibile, ma ha anche un valore didattico. Ai nostri studenti è richiesta una partecipazione attiva nella settimana del Festival: in sala, una fruizione attiva del linguaggio cinematografico e dei suoi codici, di certo con l’obiettivo di rafforzare le loro competenze linguistiche e culturali, ma anche una presenza agli incontri d’aula che consenta loro di entrare in contatto diretto con i protagonisti della cultura e della scena cinematografica palestinese e dunque accedere a una migliore comprensione delle questioni e visioni emerse.
D’altra parte gli eventi Nazra sin dalla prima edizione hanno non solo l’obiettivo di presentare al pubblico i migliori cortometraggi selezionati, ma anche di animare dibattiti sui temi trattati in presenza degli autori invitati, così come di costruire iniziative parallele in sinergia con altre realtà locali sensibili ed interessate alla manifestazione, con il fine di promuovere il dialogo interculturale e la disseminazione dei valori della pace, della giustizia e del rispetto dei diritti umani”.

Programma del Nazra Off

mercoledì 16 ottobre, ore 12.15/13.45 - Ca' Cappello AULA D
I media arabi e la Palestina
con Fatina al-Ghurra, poeta e giornalista
Introducono Andrea Facchin, Sana Darghmouni (Ca' Foscari)

giovedì 17 ottobre, ore 12.15/13.45 - Rio Nuovo AULA 6
Tarab. Musica araba e patrimonio letterario
Con Nabil Salameh, autore e voce dei Radiodervish
Introduce Simone Sibilio (Ca' Foscari)

venerdì 18 ottobre, ore 14,15/15.30 - Rio Nuovo AULA 8
Il cinema palestinese oggi… e domani
Con Mohammad Bakri, attore e regista
Nabil Salameh, autore e voce dei Radiodervish   
Rakan Mayasi, regista
Introducono Simone Sibilio, Patrizia Zanelli, Sana Darghmouni (Ca' Foscari)

Federica SCOTELLARO

×

Nome obbligatorio

Enter valid name

E-mail valida obbligatorio

Enter valid email address

Captcha Code Non riesci a leggere l'immagine? Clicca per aggiornarla

Code does not match!

* Campi obbligatori

Commenta per primo