Ca' Foscari Forward 2019: ecco gli alumni che verranno premiati

Si apre con un focus sulla Nuova Via della Seta l’edizione 2019 del Ca’ Foscari Forward il principale evento dell'Associazione Ca' Foscari Alumni, che si terrà quest’anno sabato 30 Novembre in Aula Baratto alle ore 16.00.

Nel corso della cerimonia verranno consegnati il premio Ca' Foscari Alumnus alla Carriera a Alessandro Trivillin – CEO Danieli Group e il Premio Alumnus dell'Anno che quest’anno si sdoppia e viene assegnato a di Nicola Di Cosmo, Luce Foundation Professor in Studi dell'Asia orientale presso l'Institute for Advanced Study di Priceton University e Luca Bertarini International Business Development Manager all’interno di AC Milan.

Per informazioni e iscrizioni visitare la pagina web del CA' FOSCARI FORWARD.

Il Foward è tradizionalmente l’appuntamento di networking fra i soci oltre che un’occasione di condivisione delle iniziative per il 2020.

I numeri dell’Associazione sono sempre più importanti, visto che conta ormai 16.000 iscritti e 11 Chapter sparsi in oltre 85 paesi nel mondo ed è in contatto con più di 70.000 laureati.

Recentemente ha  visto l’inaugurazione del Chapter a Shanghai che si aggiunge a quelli già operativi di Milano, Bruxelles, Londra, Dublino, Hong Kong, Tokyo, San Francisco, New York, Dubai e presto a Parigi

La giornata del 30 novembre si aprirà con una tavola rotonda dal titolo "Cina chiama Europa, Italia risponde - La nuova Via della Seta" dove massimi esperti del settore si confronteranno sulla relazione che lega Italia e Cina sotto diversi punti di vista.

L’obiettivo della tavola rotonda vuole essere quello di porre Ca’ Foscari al centro della questione sulle relazioni Italia-Cina, identificando l’Università quale luogo sinergico di confronto, in cui discutere di temi decisivi per lo sviluppo economico e culturale del nostro Paese. 

Programma:

16.00 | Check-in

16.30 | Saluti Istituzionali

Michele Bugliesi, Rettore Università Ca' Foscari Venezia

Monica Boccanegra, Presidente Associazione Ca’ Foscari Alumni 

Tra business e cultura per una relazione vincente: criticità e prospettive

Davide Cucino – Presidente della Camera di Commercio Italiana in Cina e Presidente di Fincantieri Shanghai

Alessandro Trivillin – CEO Danieli Group

Marco Bettin – Direttore Operativo Fondazione Italia Cina e Segretario Generale CCIC

Tiziana Lippiello, Prorettrice vicaria Università Ca’ Foscari Venezia

Pino Musolino, Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale

Monica Scarpa, CEO SAVE Spa.

Coordina: Renzo Cavalieri - Università Ca’ Foscari Venezia e Studio Legale BonelliErede

Ca' Foscari Alumni State of the Union 

19.30 | Cocktail di networking nel Salone del Rettorato

 

Ecco le biografie dei premiati

ALESSANDRO TRIVILLIN - ALUMNUS ALLA CARRIERA

1992 Laurea in Economia Aziendale presso l’Università Ca ‘Foscari di Venezia.

Dal 1995 direttore amministrativo presso Fassa Bortolo S.p.A., azienda leader nelle soluzioni per l’edilizia, dove è stato anche nominato direttore delle risorse umane.

Dal 2007 in ABS - Acciaierie Bertoli Safau S.p.A., divisione Steelmaking del Gruppo Danieli, in qualità di Chief Financial Officer e dal 2011 Amministratore Delegato della società stessa.

È Presidente di ACM - Centro Ricerca & Sviluppo ABS con sede a Metz - e membro del Consiglio di Sorveglianza di Sisak d.o.o., consociata di ABS con sede in Croazia.

Nel 2015 membro del Consiglio di Amministrazione di Danieli & C. e due anni dopo è uno degli amministratori delegati e membro del consiglio di amministrazione del gruppo Danieli.

NICOLA DI COSMO - ALUMNUS DELL'ANNO

Nicola Di Cosmo è Luce Foundation Professor in Studi dell'Asia orientale presso l'Institute for Advanced Study di Princeton University. Il suo campo di ricerca principale è la storia dei rapporti tra Cina e Asia Interna dalla preistoria all'epoca moderna.

Di Cosmo si è laureato all'Università Ca' Foscari Venezia nel 1982 in Lingue e letterature orientali, ha conseguito il dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Studi Uralici e Altaici dell'Indiana University nel 1991. È stato ricercatore alla Cambridge University dal 1989 al 1992, Rockefeller Fellow e docente presso l'Indiana University dal 1992 al 1993, assistente professore dell'Harvard University dal 1993 al 1997, e ha insegnato alla Canterbury University dal 1998 al 2003. Nel 2003 è stato nominato Luce Foundation Professor in Studi dell'Asia orientale presso l'Institute for Advanced Study. Nel 2015 ha insegnato come visiting professor alla New York University Shanghai.

LUCA BERTARINI - ALUMNUS DELL'ANNO

Classe ’85, ha iniziato a interessarsi alla Cina nel 2004 quando decide di studiare cinese come ideale continuazione del diploma linguistico. Dopo la Laurea Triennale in Mediazione Linguistica e Culturale conseguita nel 2008 all’Università Statale di Milano con una parentesi Erasmus presso l’Università di Lingue Orientali Paris 7, decide di iscriversi a Ca' Foscari per focalizzarsi sullo studio della Cina. 

Laurea in Lingue, Istituzioni Giuridiche ed Economiche (LISAO) conseguita nel luglio 2010, dopo due mesi si trasferisco a Tianjin grazie a una borsa di studio del Governo cinese per un Dottorato in Relazioni Internazionali alla Zhou Enlai School of Government dell’Università Nankai. Rientra in Italia a settembre 2013 per lavorare nel Tourism Board di EXPO 2015 prima come responsabile Asia Pacifico e poi come responsabile della promozione turistica a livello Internazionale. Terminata l’Esposizione Universale, ha lavorato per un anno all’interno del Tourism Board di Regione Lombardia dove si è occupato di marketing turistico nei paesi esteri, con un particolare focus sull’Asia. 

Nell’Aprile 2017 si è avvicinato all’AC Milan nel momento della fase finale delle trattative di vendita dalla Proprietà Berlusconi all’investitore cinese Yonghong Li. In un primo momento ho ricoperto il ruolo Account Manager Milan China, sviluppando il business commerciale della società controllata in Cina. Attualmente ricopre il ruolo di International Business Development Manager all’interno di AC Milan, Board Member di Milan China e rappresentante del Club presso l’European Club Association Club Management Programme ’19-’21 (ECA CMP).

FEDERICA FERRARIN

×

Nome obbligatorio

Enter valid name

E-mail valida obbligatorio

Enter valid email address

Captcha Code Non riesci a leggere l'immagine? Clicca per aggiornarla

Code does not match!

* Campi obbligatori

Commenta per primo