Business School del Nordest: intesa tra Ca' Foscari e CUOA

Un’alleanza tra due eccellenze nell’ambito dell’alta formazione e delle Business School, questo è quello che si è concretizzato martedì 17 dicembre con la firma a Ca’ Foscari dell’accordo tra l'ateneo e CUOA Business School per lo sviluppo di strategie di sistema in campo formativo a partire dalle rispettive competenze.

La collaborazione intende favorire le massime sinergie possibili per lo sviluppo e la promozione congiunti delle proprie attività negli ambiti della ricerca applicata, dell’apprendimento attivo, dei master universitari e executive, delle attività di lifelong learning e formazione corporate / executive.

Le due istituzioni si propongono di mettere a sistema i rispettivi punti di forza costruendo un pacchetto di proposte in grado di consolidare vere e proprie comunità di imprese e di operatori, per trasferire conoscenza, tecnologie e competenze multidisciplinari ad alto contenuto innovativo.

Le attività individuate saranno: master e prodotti executive su misura; osservatori focalizzati su attività di ricerca applicata che riuniscono comunità di imprese e di operatori attivamente coinvolti nella guida e nello svolgimento di eventi e seminari; laboratori per il coinvolgimento di studenti in attività di sperimentazione e ricerca con le imprese nella forma dell’apprendimento attivo.

In particolare per l’anno 2020, la collaborazione verterà sui seguenti ambiti tematici:

- International management con particolare attenzione ai mercati del Far East
- Sustainable building
- Food and wine.

L’obiettivo è far confluire contenuti, forze e consolidata tradizione in ambito economico a favore del territorio e delle imprese per prodotti formativi di eccellenza, ricerche innovative e laboratori con didattica avanzata per vincere le sfide che il tessuto economico si trova a dover affrontare.

L’Università Ca’ Foscari porterà l’apertura internazionale, le competenze nel campo linguistico, la conoscenza di un’area promettente come quella del food and wine (Ca’ Foscari ha avviato ormai da molti anni il Master in Cultura del Cibo e del vino), riconoscendo al CUOA la consolidata leadership delle relazioni con il mondo delle imprese.

CUOA Business School è una tra le più importanti scuole di management d’Italia e porta in questa alleanza la forza di oltre 60 anni di progettazione di attività di alta formazione non solo per i giovani,
ma anche per executive, imprenditori e organizzazioni, grazie alle quali si è costruito un legame solido con il tessuto imprenditoriale ed economico del territorio e oltre.

Ca’ Foscari Challenge School, che dal 2011 garantisce una gestione manageriale delle iniziative di formazione post lauream e di formazione continua dell’ateneo, fornirà le competenze connesse all’alta formazione e all’apprendimento successivo alla laurea.

Michele Bugliesi - Magnifico Rettore, Università Ca’ Foscari Venezia - «Con l'intesa siglata oggi, Ca’ Foscari e CUOA Business School rafforzano nel territorio le opportunità di alta formazione, nel campo del management e dell'economia in settori strategici e innovativi del mercato. Un progetto che ha l'obiettivo di porsi come centro di riferimento del Nord Est per la formazione lifelong e corporate, un settore sempre più strategico per la competitività e la produttività delle imprese e delle istituzioni pubbliche a fronte della radicale trasformazione tecnologica e digitale che caratterizza i sistemi produttivi del presente e caratterizzerà ancora maggiormente quelli del futuro. Una collaborazione che rafforza la sinergia tra il mondo universitario e dell'alta formazione e il tessuto economico del nostro territorio creando nuove, importanti opportunità di sviluppo e innovazione per le imprese e le istituzioni, e di crescita per Ca' Foscari».

Federico Visentin - Presidente, CUOA Business School «Quella che stringiamo oggi è una alleanza strategica. Iniziano a lavorare insieme due eccellenze del territorio. La Business School dell'Università Ca' Foscari è un riferimento nel panorama delle scuole di management di natura universitaria. CUOA è la Business School di più lunga tradizione in Italia, punto di riferimento per le imprese del territorio e oltre. La collaborazione nasce dal comune intento di interpretare il nostro ruolo di formatori come rilevante sotto il profilo sociale e culturale e dall'impegno per la costruzione di proposte qualificate, in grado di portare sempre più valore a persone e aziende. Questa alleanza è un moltiplicatore di forze, perché consentirà di stimolare sempre di più un'azione di sistema a beneficio delle tante persone e delle tante imprese che oggi si trovano ad affrontare le sfide che i mercati globali impongono, in una dimensione realmente internazionale. L'azione congiunta ci permetterà di creare nuove e importanti occasioni per far conoscere agli studenti e agli executive nel mondo le grandi competenze del nostro territorio, che diventerà sempre più attrattivo».

Stefano Micelli, docente ordinario di Management - «L'accordo fra le due istituzioni consente di guardare con fiducia al futuro e di pianificare investimenti possibili solo se sviluppati in comune fra più istituzioni. La competizione nazionale e internazionale impone un cambio di passo. Temi come l'innovazione sul fronte delle nuove tecnologie per l'insegnamento, la promozione internazionale dell'offerta, le partnership con istituzioni di prestigio richiedono risorse significative e un impegno nel medio lungo termine. Ca' Foscari e CUOA puntano a sviluppare insieme un piano di investimenti per promuovere contenuti e format in grado di incrociare una domanda locale e internazionale sempre più consapevole dell'importanza del fattore conoscenza come fondamento della competitività delle imprese e dei territori».

Alberto Felice De Toni – Direttore scientifico, CUOA Business School «Voglio esprimere tutta la mia soddisfazione per questo accordo, che è frutto di un percorso avviato a inizio anno con l'obiettivo di dare vita a un progetto in grado di coinvolgere e aggregare più attori del nostro territorio. Il mio auspicio è che questo sia un punto di partenza e un esempio: crediamo nell'importanza di creare un sistema che veda impegnate e pronte a lavorare insieme importanti Università del nostro Paese e la Business School italiana di più antica tradizione».

Ugo Rigoni – Direttore Ca’ Foscari Challenge School «Ca’ Foscari è tra le poche le università pubbliche italiane che hanno una Scuola che si occupa specificamente di apprendimento successivo alla laurea magistrale. La stretta interconnessione con la faculty di Ca’ Foscari, che riunisce docenti e ricercatori riconosciuti a livello nazionale e internazionale, ha permesso a Ca’ Foscari Challenge School di proporsi in modo innovativo sia al mondo dei giovani neolaureati, desiderosi di finalizzare in modo più professionalizzante la propria formazione, sia a quello delle aziende e dei lavoratori. Ciò si è tradotto in un notevole sviluppo delle iniziative di apprendimento sia in termini quantitativi che di ampiezza delle proposte. L’alleanza con il CUOA formerà un nuovo polo di competenze e iniziative con solidi legami con la ricerca applicata e il sistema economico, in grado non solo di valorizzare il capitale umano locale, ma anche di calamitare l’interesse di aziende e potenziali partecipanti al di fuori dei confini regionali».

Giuseppe Caldiera – Direttore Generale, CUOA Business School «CUOA è un esempio solido e unico in Italia, perché rappresenta la sintesi tra il sapere e il fare, tra la conoscenza e l’applicazione, caratteristica distintiva del CUOA molto apprezzata dal mondo delle imprese e delle professioni e presente in ogni percorso formativo. Questa alleanza è una opportunità per sviluppare una proposta formativa anche più solida grazie alla connessione tra il mondo scientifico e della ricerca e il mercato».

 

 

FEDERICA FERRARIN

×

Nome obbligatorio

Enter valid name

E-mail valida obbligatorio

Enter valid email address

Captcha Code Non riesci a leggere l'immagine? Clicca per aggiornarla

Code does not match!

* Campi obbligatori

Commenta per primo