Coronavirus e disuguaglianze: ne parliamo con Stefano Campostrini

“Il virus non fa sconti a nessuno ed è molto democratico, ma certamente la risposta, la resilienza, è diversa”.

In questo periodo di emergenza a causa dell’epidemia di Coronavirus, le disuguaglianze tendono ad accentuarsi o vengono livellate? Il nostro Sistema Sanitario Nazionale come esce dal confronto con altri Paesi? Potevamo aspettarci un evento pandemico di questo tipo e qual è lo scenario che si prospetta? La crisi economica accrescerà le disuguaglianze, come spesso accade nei periodi di crisi?

Ne abbiamo parlato con Stefano Campostrini, docente ordinario di Statistica Sociale e Sanitaria presso il Dipartimento di Economia di Ca’ Foscari e collaboratore dell’Istituto Superiore di Sanità, che si è spesso occupato nelle sue ricerche di disuguaglianze sociali nelle cure mediche.

FEDERICA FERRARIN