Borraccia Ca' Foscari, nuova finestra di distribuzione

A partire da oggi, giovedì 15 ottobre, sarà nuovamente possibile prenotare la tua borraccia di Ca’ Foscari collegandoti alla pagina www.unive.it/borraccia
La distribuzione in questa finestra è dedicata a tutti gli studenti e le studentesse del 2° e 3° anno regolarmente iscritti/e ai corsi di laurea e laurea magistrale.

Selezionando "prenotazione" potrai indicare la sede, l'orario e la data che preferisci tra quelle disponibili:

  • Ca' Foscari: 19 ottobre - 13 novembre (10.00/17.00)
  • Treviso: 20 - 23 ottobre (9.00/14.00)
  • Mestre:26 ottobre (13.00/17.00)
               27 - 30 ottobre (10.00/14.00)
  • San Giobbe: 2 - 13 novembre (10.00/17.00)

Al fine di evitare ogni possibilità di assembramento, la consegna avverrà nel rispetto della normativa sulla situazione Covid-19 e delle prescrizioni anticontagio.

A questo proposito, ti ricordiamo le  da osservare per il ritiro della borraccia in sicurezza:

  • indossa sempre la mascherina;
  • presentati alla sede nello slot di 20 minuti per il quale ti sei prenotato;
  • segui l’apposita segnaletica che troverai in ogni sede e le indicazioni del personale addetto, per garantire la corretta circolazione delle persone ed esibisci se necessario la ricevuta della prenotazione;
  • quando arriverai al punto di distribuzione ti verrà chiesto di igienizzare le mani, esibire documento d'identità e codice fiscale e consegnare l’autodichiarazione Covid-19 già compilata e firmata;
  • se non hai altre lezioni prenotate presso la stessa sede, dovrai lasciare la sede universitaria subito dopo il ritiro della borraccia.

Puoi prenotare il ritiro in una qualsiasi delle sedi previste, indipendentemente dalla tua sede di studio. Se non ti è possibile ritirare la borraccia in questo periodo, potrai ritirarla nelle prossime finestre di distribuzione.
Ti ricordiamo che ogni studente/essa può ritirare solamente una borraccia e non è possibile ritirarla per conto di altre persone, nemmeno con delega.

Per maggiori informazioni, consulta le FAQ dedicate.

Francesca Favaro