Ca' Foscari per il Giorno del Ricordo 2021

L’Università Ca’ Foscari in occasione del Giorno del Ricordo 2021 presenta una serie di appuntamenti, per ricordare la tragedia delle foibe e la complessa storia del confine orientale d’Italia. 

In particolare quest’anno la programmazione dell’ateneo cafoscarino propone uno Spettacolo di teatro canzone dal titolo Mili muoi. L’esodo dei miei, tre puntate radio su Radio Ca' Foscari ed un webinar.

Lo spettacolo "Mili Muoi" verrà messo in scena all’ Auditorium Santa Margherita e verrà trasmesso on line mercoledì 17 febbraio, con una "proiezione" mattutina alle ore 11.30 dedicata alle scuole e una serale alle ore 20.00.

Spettacolo 

mercoledì 17 febbraio

Mili muoi. L’esodo dei miei

alle 11.30 e alle 20.00, canale youtube dell’Università Ca’ Foscari Venezia 

di e con Carlo Colombo

Regia di Marco Artusi

Co-produzione e distribuzione

Luisa Trevisi – Idee che danno spettacolo

Lo spettacolo affronta attraverso le parole del protagonista, un pianista, autore e cantante trevigiano, figlio di profughi giuliano-dalmati, lo spinoso tema dell’esodo dai territori dell’Istria e della Dalmazia a seguito dell’instaurazione della dittatura comunista della Yugoslavia di Tito dopo il 1945, un dramma vissuto dalla sua famiglia sia paterna che materna. Una storia di fughe via mare e via terra accompagnate con il pianoforte, canzoni d’epoca e canzoni originali.

Tre appuntamenti con Radio Ca' Foscari

I martedì e i giovedì del ricordo on air appuntamenti su Radio Ca’ Foscari alle ore 17.30 Brani di chiusura di Carlo Colombo

Giovedì 11 febbraio

Fiume, cento anni dopo.

Con Davide Rossi (Università degli Studi di Trieste)

e Paolo Valerio (Direttore de “Il Rossetti” di Trieste)

con un’analisi storico-giuridica della “Carta del Carnaro”

 

Martedì 16 febbraio

Il rapporto con le antichità romane di Capodistria

e dell’Istria in età veneziana: il lavoro di Gian Rinaldo Carli.

Intervengono Kristjan Knez (Società di studi storici e geografici di Pirano), e Lorenzo Calvelli (Università Ca’ Foscari Venezia).

 

Giovedì 18 febbraio

Presentazione del libro

Il teatro e la questione giuliano dalmata

di Giuseppe Barbanti e Alessandro Cuk

Intervengono Alessandro Cuk (autore), Andrea Castelletti (regista) e Tullio Svettini (attore)

Infine venerdì 19 febbraio dalle ore 17.00 su piattaforma zoom sarà possibile assistere all'incontro di presentazione del libro Migrazioni Adriatiche - I nuovi abitanti istriani alla presenza dell'autrice Lia De Luca. 

Webinar

Venerdì 19 febbraio, ore 17.00

Presentazione del libro

Migrazioni Adriatiche - I nuovi abitanti istriani

Con Lia De Luca (autrice), Alessandro Cuk (Presidente Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia), Luisella Pavan-Woolfe (Direttrice Consiglio d’Europa Ufficio di Venezia), Sara De Vido (Università Ca’ Foscari Venezia)

Appuntamento su Zoom: per maggiori informazioni clicca qui

LOCANDINA DEGLI EVENTI

Il Giorno del Ricordo

Il Giorno del Ricordo è stato istituito con legge n. 92/2004 ed è diventato solennità civile nazionale italiana per 'conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. La data del 10 febbraio, è il giorno in cui – nel 1947 – venne firmato il trattato di pace che assegnava alla Jugoslavia parte della Venezia Giulia, l’Istria e la Dalmazia.

Federica Ferrarin