Scheda del corso

Anno Accademico di riferimento: 2021/2022

Livello del titolo di studio

Laurea

Classe

L-18 (Scienze dell'Economia e della Gestione Aziendale)

Bandi e regolamenti

Il regolamento didattico del corso di studio ne specifica gli aspetti organizzativi: obiettivi formativi, modalità di accesso, piano di studio, esami, prova finale, sbocchi occupazionali, ecc. Per tutta la carriera universitaria, gli studenti devono fare riferimento al regolamento didattico in vigore al momento della propria immatricolazione.

Sede

Dipartimento di Management, Cannaregio 873, 30121, Venezia
Per informazioni contattare il Campus Economico,  campus.economico@unive.it

Referente

Curriculum Economia aziendale (in italiano): Prof. Antonio Proto (coordinatore del collegio didattico,  prta@unive.it)

Curriculum Business Administration and Management (in inglese): Anna Cabigiosu ( anna.cabigiosu@unive.it)

Lingua

Italiano e Inglese

Modalità di accesso

Programmato, posti disponibili 600: 450 per il curriculum in Italiano; 150 per il curriculum in inglese.
Rispetto al totale dei posti disponibili, il contingente riservato a studenti stranieri non comunitari residenti all'estero è di 40 posti, di cui 1 riservato a studenti di nazionalità cinese, residenti in Cina, nell'ambito del Progetto Marco Polo.

Le modalità di accesso sono consultabili nella pagina dedicata all'ammissione al corso.

Requisiti di accesso

Oltre al superamento di un test di accesso, il corso di laurea richiede il possesso di un'adeguata preparazione iniziale: per ogni percorso vengono definite le conoscenze che si ritiene lo studente debba necessariamente possedere per seguire proficuamente il corso di studio.

Allo studente che non sia in possesso di tali conoscenze verranno attribuiti degli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).

Accesso con titolo estero

I candidati in possesso di qualifica internazionale devono aver conseguito un diploma di studi secondari dopo almeno 12 anni di scolarità. La prevalutazione del titolo è obbligatoria secondo modalità e scadenze disponibili sul portale di ateneo.

I candidati con cittadinanza comunitaria o non comunitaria in possesso di permesso di soggiorno valido per l’immatricolazione dovranno superare il test di accesso in presenza, come sopra indicato. I candidati con cittadinanza non comunitaria che necessitano un visto di ingresso per l’immatricolazione sosterranno il test di accesso via Skype.

Corso di studio in breve

Il corso di laurea fornisce allo studente le conoscenze per comprendere il funzionamento delle aziende, analizzarne i principali problemi di gestione riguardanti i processi decisionali, l'organizzazione aziendale, il marketing, la finanza aziendale, le operazioni bancarie, il bilancio e gli altri strumenti a supporto delle decisioni (contabilità analitica e budget).

Il corso di laurea si articola in due curricula, Economia aziendale (in italiano) e Business Administration and Management (in inglese); quest'ultimo declina i contenuti del corso di laurea ponendo particolare attenzione al loro profilo internazionale.

Durante il primo anno sono impartiti insegnamenti di area aziendale, economica, giuridica e quantitativa finalizzati a fornire allo studente le conoscenze di base tipiche dei corsi di laurea di area economica.

Il secondo e terzo anno sono dedicati all'apprendimento delle materie tipiche del management e al completamento della preparazione giuridica e quantitativa.

Al terzo anno gli studenti possono inoltre scegliere, fra gli insegnamenti a libera scelta, quelli più idonei per l'accesso a una delle lauree magistrali di area economica o per esercitare le professioni di Esperto contabile e Consulente del lavoro. Per aiutare gli studenti nella scelta, il piano frequenze riporta, per ogni laurea magistrale, gli insegnamenti consigliati.

Il corso di laurea si propone di creare figure professionali in grado di operare con ruoli gestionali e di consulenza in aziende di ogni settore (industriale, commerciale, bancario e finanziario, pubblico) in Italia e all'estero. Il laureato in Economia aziendale è destinato a ricoprire ruoli operativi e direzionali nelle diverse funzioni aziendali (amministrazione e controllo; organizzazione e gestione delle risorse umane; marketing e commerciale; finanza e intermediazione finanziaria). Il curriculum in lingua inglese è rivolto a studenti che intendono svolgere tali ruoli in aziende che operano in un contesto internazionale. Il laureato può anche svolgere attività di consulenza in aziende di servizi o attraverso l'esercizio di un'attività professionale (esperti contabili, consulenti del lavoro).

Curricula / percorsi

  • Economia aziendale (in lingua italiana)
  • Business Administration and Management (in lingua inglese)

Profili professionali

Il corso di laurea si propone di creare figure professionali in grado di operare con ruoli gestionali e di consulenza in aziende private e pubbliche, in Italia e all'estero. Il laureato in Economia aziendale può ricoprire ruoli operativi e direzionali nelle diverse funzioni aziendali (amministrazione e controllo, finanza, organizzazione, commerciale e marketing). Il curriculum in lingua inglese è rivolto agli studenti interessati a svolgere tali ruoli in aziende che operano in un contesto internazionale.

Il laureato in Economia aziendale può anche svolgere attività di consulenza o esercitare un'attività professionale come esperto contabile e consulente del lavoro. A tale scopo il Dipartimento di Management ha stipulato due convenzioni con l'Ordine dei Dottori commercialisti ed Esperti contabili e con l'Ordine dei Consulenti del lavoro di Vicenza.

Modalità di frequenza

Libera

Esami di profitto e prova finale di laurea

L'attività formativa prevede lezioni frontali, laboratori e stage presso aziende in Italia e all'estero, al fine di acquisire le competenze necessarie per l'inserimento nel mondo del lavoro.
Durante il percorso di studi le conoscenze apprese dallo studente verranno verificate attraverso gli esami di profitto.
La prova finale consiste nella predisposizione di un elaborato su un tema scelto dallo studente, con l'attribuzione di un punteggio che si somma alla media delle votazioni riportate negli esami di profitto.

Accesso a studi successivi

Master di I livello e Laurea Magistrale.

Last update: 26/11/2021