Prevenzione della corruzione

La Fondazione Università Ca' Foscari si è dotata di un Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza che fornisce una valutazione del diverso livello di esposizione degli uffici al rischio di corruzione ed indica gli interventi organizzativi volti a prevenire il rischio medesimo secondo quanto disposto dal D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33.
Il piano anticorruzione prevede:

  • misure di prevenzione del rischio per i processi ritenuti esposti a possibili eventi corruttivi (policy per acquisti beni e servizi, policy per affidamento incarichi);
  • adozione Codice di Comportamento e Codice Etico;
  • regolamentazione dell’attività successiva alla cessazione del rapporto di lavoro dei dipendenti pubblici (divieto, per un triennio, di assunzione di ex dipendenti di Ca' Foscari che hanno esercitato poteri autoritativi o negoziali);
  • iniziative di formazione in materia di anticorruzione per il personale della Fondazione Ca' Foscari;
  • tutela del dipendente che segnali illeciti;
  • monitoraggio sull'avanzamento del Piano.

Dal 23 dicembre 2016 il Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza di Fondazione Ca' Foscari è la D.ssa Stefania Astrid Torre.

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (PTPCT)

Relazione del Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza

Last update: 18/11/2019