Dipartimento di
Economia

Dipartimento di Economia

Appuntamenti e news

Caricamento...
Giorno della Memoria: Shoah, memorie collettive e individuali

Dal 12 gennaio al 9 febbraio 2021 l’Università Ca’ Foscari organizza una serie di appuntamenti sul tema ‘Shoah: memorie collettive e individuali’, realizzati in occasione del Giorno della Memoria 2021.
Tra i numerosi appuntamenti si evidenzia il Convegno Internazionale "Memory, law and rights / Memoria, diritto e diritti" del 3 febbraio, alle 16:30 su Zoom, in occasione del 70° anniversario dell’entrata in vigore della Convenzione contro il genocidio. Coordina Sara De Vido, Delegata della Rettrice per il Giorno della Memoria e del Ricordo, prof.ssa Associata di Diritto Internazionale presso il Dipartimento di Economia.

Una cafoscarina tra le vincitrici del Premio Solesin 2020

La cafoscarina Alessia da Ros è stata tra le vincitrici della 4a edizione del Premio Solesin con la sua tesi magistrale sulla discriminazione del "soffitto di cristallo", che ostacola le donne nel raggiungimento dei vertici aziendali. Relatrice Sara De Vido, correlatrice Vania Brino, entrambe professoresse associate del Dipartimento di Economia.

Dipendenti a lezione di finanza per gestire meglio risparmi e investimenti

In cattedra professori di economia, finanza e matematica, in aula i dipendenti della stessa università. La campagna di educazione finanziaria “Il futuro conta”, promossa dalla Regione del Veneto e coordinata dal prof. Paolo Pellizzari, è entrata in uffici, segreterie e biblioteche, coinvolgendo 150 dipendenti in un percorso di sei lezioni tra inflazione, previdenza complementare, documenti legali e finanza sostenibile. 

Un sistema innovativo per stimare il premio a termine non osservabile dei titoli di Stato

Il premio a termine dei titoli di Stato, precedentemente considerato una parte oscura del gergo accademico, è diventato un elemento chiave nelle discussioni sulla politica monetaria e sulla stabilità economica. Un progetto finanziato dall’UE, condotto da Andrea Berardi e Monica Billio in qualità di supervisore, getta ulteriore luce su questa componente non osservabile della curva dei rendimenti a beneficio dei politici, delle banche centrali e del grande pubblico.