Scheda del corso

Anno Accademico di riferimento: 2018/2019

Livello del titolo di studio

Laurea Magistrale

Classe

LM-54 (Scienze chimiche)

Regolamenti

Il regolamento didattico del corso di studio ne specifica gli aspetti organizzativi: obiettivi formativi, modalità di accesso, piano di studio, esami, prova finale, sbocchi occupazionali, ecc. Per tutta la carriera universitaria, gli studenti devono fare riferimento al regolamento didattico in vigore al momento della propria immatricolazione.

file pdfRegolamento didattico per immatricolati dall'a.a. 2017/2018759 K

Double/Joint Degree

Doppio Diploma / Double Degree con l'Univerza v Novi Gorici (Slovenia).
Al termine del percorso formativo gli studenti selezionati tramite bando di ammissione per il curriculum concernente il Double Degree ottengono un titolo accademico da entrambe le Università: Laurea Magistrale in Chimica e Tecnologie Sostenibili dell'Università Ca' Foscari Venezia e Okolje 2. Stopnje - Study program Environment dell'Univerza v Novi Gorici.

Accesso: bando di selezione.

Sede

Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi, Campus Scientifico, via Torino 155, 30170 Venezia Mestre
Per informazioni contattare il Campus Scientifico,  campus.scientifico@unive.it

Referente

Prof. Alvise Perosa (coordinatore del collegio didattico, alvise@unive.it)

Lingua

Italiano e Inglese

Modalità di accesso

Libero con valutazione dei requisiti minimi.
Contingente riservato a studenti stranieri non comunitari residenti all'estero: 8 posti, di cui 3 riservati a studenti di nazionalità cinese, residenti in Cina, nell'ambito del Progetto Marco Polo.

Requisiti di accesso

L'ammissione al corso richiede il possesso di requisiti curriculari minimi e di un'adeguata preparazione personale. È prevista, inoltre, la verifica del possesso della conoscenza certificata della lingua inglese a livello almeno B2.
I requisiti di accesso sono verificabili nell’ apposita pagina web.

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi del corso di laurea magistrale consistono in un’approfondita formazione scientifica e solide competenze negli aspetti avanzati, sia sperimentali che teorici, di settori chimici all’avanguardia. Durante il percorso di studi i laureati magistrali approfondiscono quindi tematiche scientifiche quali nuovi processi e prodotti chimici più sostenibili, nuovi metodi di indagine analitica complessi, sensoristica avanzata, nuovi materiali con proprietà fisico-chimiche di interesse per l’energia e la medicina, ecc.. Grazie all’integrazione fra lezioni frontali e sessioni di laboratorio e a seguito del tirocinio sperimentale per la tesi, i laureati magistrali acquisiscono la capacità di progettare e sviluppare attività di ricerca, di compilare report e relazioni scientifiche, di produrre e presentare i risultati utilizzando gli strumenti di elaborazione e le banche dati di letteratura che avranno imparato ad utilizzare. Sono quindi in grado di applicare ed adattare le loro conoscenze di base in diversi contesti lavorativi sia industriali che merceologici con particolare attenzione alla sostenibilità ed alla tutela della salute e dell’ambiente.

Curricula / percorsi

  • Chimica
  • Chimica industriale
  • Environment Sustainable Chemistry and Technologies (in inglese; Double Degree con l'Università di Nova Gorica)

Profili professionali

Il laureato magistrale ha competenze teoriche e pratiche di livello avanzato ed ha sviluppato capacità critica e di analisi tali che può inserirsi in diverse tipologie di imprese ed aziende sia in qualità di esperto in ricerca e sviluppo sia come dipendente in possesso di competenze tecnico-scientifiche, che come libero professionista. E’ in grado di svolgere compiti di gestione e direzione in aziende ad alto contenuto tecnologico per esempio nel settore manifatturiero di trasformazione e dei materiali.

Può iscriversi all’albo professionale dei Chimici (Sezione A), previo superamento del relativo esame di stato.

Modalità di frequenza

Libera. La frequenza ai corsi di laboratorio è obbligatoria.

Esami di profitto e prova finale di laurea

Le attività formative prevedono lezioni frontali, laboratori e tirocini al fine di acquisire ampie competenze, teoriche e pratiche,  spendibili nel mondo del lavoro, nonché la capacità di aggiornamento continuo. L’accertamento dell’effettivo apprendimento avverrà tramite esami scritti, esami orali, stesura di relazioni e loro presentazione e discussione. La prova finale consiste nella stesura di una tesi che dovrà possedere caratteri di originalità, documentazione e approfondimento scientifico esauriente e verrà discussa davanti a una commissione composta da professori universitari ed esperti.

Accesso a studi successivi

Master di I e II livello e Dottorato di Ricerca.

Last update: 18/07/2018