Conferenze e seminari

Tramite la partecipazione a queste iniziative gli studenti potranno avere un contatto più ravvicinato con il mondo scientifico. I seminari e le conferenze daranno modo di approfondire alcune tematiche specifiche e di conoscere i 'cantieri' di ricerca aperti. La frequenza ai seminari e alle conferenze si accompagnerà alla stesura di una relazione finale. Per conoscere il numero di CFU corrispondente ad ogni iniziativa si rimanda alla sezione dedicata alla singola attività.

La partecipazione alle conferenze e ai seminari indicati in questa pagina sarà riconosciuta come attività sostitutiva di tirocinio. Per la convalida dei CFU maturati, gli studenti dovranno scaricare il modulo per il riconoscimento di attività sostitutive di tirocinio, sottoporlo alla firma del responsabile dell’iniziativa, e consegnarlo al Campus Umanistico al raggiungimento del numero di CFU previsto dal piano di studi insieme al resto della documentazione.

Seminari del Groupe International d’Etudes sur les Femmes et la Famille dans la Rome Antique (GIEFFRA)

Responsabile: prof.ssa Francesca Rohr,  rohr@unive.it

Prerequisiti: aver seguito il corso di Storia romana I A

Calendario:

  • Venerdì 19 febbraio ore 15.00
    Giulia Vettori (Università di Trento), "Costruttrici di memoria" nel paesaggio funerario dell'Italia romana
    Link GMEET
  • Venerdì 5 marzo ore 15.00
    Silvia Braito (Institut d'Estudis Catalans, Barcelona), Lavoro e imprenditori al femminile nella Roma antica: questioni sociali, economiche, giuridiche ed epigrafiche
    Link GMEET
  • Venerdì 16 aprile ore 15.00
    Lewis Webb (University of Gothenburg and University of Oxford), Spectatissima femina: Female hyper-visibility in Republican Rome
    Link GMEET
  • Venerdì 23 aprile ore 16.00
    Federica Caputo (Università degli Studi di Padova), Pomponia e Quinto Cicerone: testimonianze di vita matrimoniale e familiare tra le pagine dell’Epistolario ciceroniano
    Link GMEET 
  • Venerdì 7 maggio ore 15.00
    Sara Borrello (Newcastle University) Pueri, puellae ed agency: esempi storici dalla Repubblica romana
    Link GMEET
  • Mercoledì 19 maggio ore 15.00
    Agathe Migayrou (Université Paris Pantheon Sorbonne) Le donne professioniste negli spettacoli romani
    Link GMEET

Impegno complessivo e crediti:

  • Ore di frequenza: 12
  • Ore di lavoro individuale: 13
  • Totale ore di lavoro:25

Si richiede il riconoscimento per gli studenti partecipanti di 1 CFU.

Tipo di verifica: gli studenti dovranno seguire i 6 appuntamenti in calendario e stendere un breve elaborato su uno degli argomenti trattati, sulla base di una bibliografia fornita dal docente responsabile.

Responsabile: Sabina CRIPPA- M/STO- 06
DSU- Palazzo Marcorà e-mail: scrippa@unive.it

Prerequisiti per la partecipazione:  nessuno

Titolo: Corpi e potere

Il seminario Poikilia 2020-2021 – confermando la sua vocazione di luogo di formazione realmente interdisciplinare -  si propone di approfondire alcuni dei tratti inediti e trasversali emersi dagli incontri seminariali degli anni accademici trascorsi, portando nuovi contributi alle più recenti prospettive di ricerca sulla tematica del corpo.

Per il corrente anno accademico la linea di ricerca sarà il rapporto tra corpo e potere; tale tematica per la sua complessità permette, secondo gli obiettivi del seminario, di far dialogare discipline diverse e complementari, quali storia delle religioni, antropologia, archeologia, linguistica, letteratura e filosofia. I contributi, aperti alla discussione e al dibattito on-line, verteranno dunque sulle diverse modalità con cui il potere, politico, religioso o culturale agisce sui corpi, in senso normativo o prescrittivo, tenendo conto di come il corpo sia al centro delle dinamiche relazionali e di potere, e viceversa di come il corpo possa diventare  lo strumento attraverso il quale il potere si esercita.

Calendario: i 5 incontri si svolgeranno nel corso del secondo semestre, il mercoledì, dalle 14 alle 16.30.

Articolazione: Il seminario prevede 5 incontri, svolti da remoto (meet/Zoom) in ottemperanza alle norme vigenti, in cui interverranno gli invitati (professori, ricercatori, dottorandi, di università italiane ed estere) e gli studenti che decidano di presentare oralmente un contributo; è prevista una discussione generale alla fine di ogni incontro.

Impegno complessivo e crediti

Ore di frequenza: 15

Ore di lavoro individuale: varia a seconda dell'impegno previsto

  1. per chi partecipa solamente 10 ore per breve relazione
  2. per chi presenta un intervento personale solo orale : 35
  3. per chi presenta un intervento orale e relativo testo scritto in vista di pubblicazione: 60          

Totale ore di lavoro: 25; 50; 75 a seconda del contributo 

Viene riconosciuto agli studenti partecipanti:

  1. 1 CFU per il primo caso
  2. 2 CFU per il secondo caso
  3. 3 CFU per il terzo caso (Per Scienze dell’Antichità, Storia e Storia dal Medioevo all’ età contemporanea 2 crediti)

Tipo di verifica: breve relazione scritta( 1); intervento orale ( 2); intervento orale e relazione scritta(3).

Responsabile: prof.ssa Stefania de Vido -  devido@unive.it 
Durata: febbraio 2021 - maggio 2021 per un totale di 7 incontri
CFU: 1 (partecipazione a 6 incontri + relazione finale su uno degli incontri)

Salvo diversa indicazione tutti gli incontri si terranno su piattaforma Zoom (il link verrà inviato in prossimità dell’incontro)

Calendario:

  • 3 febbraio 2021, ore 17.00
    Federico Favi (Ca' Foscari)
    Un'Artemide siracusana diventa grande: un riesame di SEG XXXI, 821 e 822 (ISicily 2754 e 3367)
  • 10 marzo 2021, ore 17.00
    Laura Carrara (Università di Pisa)
    Per un nuovo catalogo dei drammi satireschi di Sofocle
  • 24 marzo 2021, ore 17.00
    Eleonora Bedin (Università di Haifa)
    Un Pantheon mediterraneo: modelli religiosi dall'età del Bronzo all'epoca romana
  • 28 aprile 2021, ore 17.00
    Damiano Acciarino (Ca’ Foscari)
    Da Simon Magus Semo Sancus. CIL VI 5067 in un dibattito antiquario della Controriforma
  • 5 maggio 2021, ore 17.00
    Elena Merli (Università di Milano Statale)
    Il punto su Marziale. Novità e prospettive di ricerca su un classico 'minore'
  • 19 maggio 2021, ore 17.00
    Marco Buonocore (Biblioteca Apostolica Vaticana)
    Esperienze metodologiche per la costruzione di un Supplemento al volume IX del Corpus Inscriptionum Latinarum: teoria e prassi
  • 26 maggio 2021, ore 17.00
    Eva Elm (Philipps-Universität, Marburg/Ca’ Foscari)
    Theodosius and the Law of God: Sexuality, Laws and Sexual mores in Late Antiquity

Ciclo di seminari a cura di Lorenzo Calvelli, Giovannella Cresci Marrone, Francesca Rohr
II semestre a.a. 2020/2021 

Calendario:

  • Martedì 9 febbraio 2021, ore 16.00
    Andrea Giardina (Istituto Italiano per la Storia Antica), Federico Santangelo (Newcastle University)
    Da Pietroburgo a New Haven. Sei saggi su M.I. Rostovzeff di Pier Giuseppe Michelotto, Milano, Bruno Mondadori, 2020
    Link ZOOM
  • Venerdì 19 febbraio 2021, ore 15.00
    Giulia Vettori (Università degli Studi di Trento)
    “Costruttrici di memoria” nel paesaggio funerario dell’Italia romana
    Link MEET
    Seminario GIEFFRA
  • Lunedì 1 marzo 2021, ore 17.30
    Roberto Cristofoli (Università degli Studi di Perugia)
    Presentazione di un nuovo libro su Marco Antonio
    Link MEET
  • Venerdì 5 marzo 2021, ore 15.00
    Silvia Braito (Institut d’Estudis Catalans, Barcelona)
    Lavoro e imprenditori al femminile nella Roma antica: questioni sociali, economiche, giuridiche ed epigrafiche
    Link MEET
    Seminario GIEFFRA
  • Giovedì 18 marzo 2021, ore 17.00
    Lorenzo Calvelli, Giovannella Cresci Marrone, Franco Luciani (Università Ca’ Foscari Venezia)
    Giornata Terra Italia. I municipi romani di Feltria Berua: fonti epigrafiche antiche e nuove interpretazioni storiche
    Link MEET
  • Venerdì 16 aprile 2021, ore 15.00
    Lewis Webb (University of Gothenburg/University of Oxford)
    Spectatissima femina: Female hyper-visibility in Republican Rome
    Link MEET
    Seminario GIEFFRA 
  • Venerdì 23 aprile, 2021 ore 16.00
    Federica Caputo (Università degli Studi di Padova)
    Pomponia e Quinto Cicerone: testimonianze di vita matrimoniale e familiare tra le pagine dell’Epistolario ciceroniano
    Link MEET
    Seminario GIEFFRA 
  • Venerdì 7 maggio 2021, ore 15.00
    Sara Borrello (Newcastle University)
    Pueripuellae ed “agency”: esempi storici dalla Repubblica romana
    Link MEET
    Seminario GIEFFRA 
  • Mercoledì 19 maggio 2021, ore 15.00
    Agathe Migayrou (Université Paris Panthéon Sorbonne) 
    Le donne professioniste negli spettacoli romani
    Link MEET
    Seminario GIEFFRA
  • Mercoledì 19 maggio 2021, ore 17.00
    Marco Buonocore (Biblioteca Apostolica Vaticana)
    Esperienze metodologiche per la costruzione di un Supplemento al volume IX del Corpus Inscriptionum Latinarum: teoria e prassi
    Link ZOOM

La partecipazione a 6 seminari e la stesura di un breve elaborato comportano l’acquisizione di 1 CFU nelle Attività sostitutive di stage e tirocinio. 

Poichè alcuni seminari sono comuni con l'attività sostitutiva "Tra parola e azione: donne in Roma antica", il
Collegio ha deciso che la presenza può essere conteggiata una sola volta.

Responsabili: Paola CORO’ e Arianna Traviglia(Center for Cultural Heritage and Technology, IIT) in collaborazione con il dott. Jon Taylor conservatore della collezione delle tavolette cuneiformi del Dept. of the Middle East del British Museum.

Tutor: Stefania Ermidoro (assegnista del progetto SPIN2–Liber—PI: Corò); tutor informatici: Homa Davoudi (CCHT, dottoranda) e Riccardo Bernardi (borsista SPIN 2 –Liber).

Recapiti del responsabile: Dip. Studi Umanistici, pal. Malcanton, studio C04e-mail:  coropa@unive.it /  liber@unive.it tel. 041/2346325

Prerequisiti per la partecipazione: essere uno studente regolarmente iscritto al corso di Laurea in oggetto. La preventiva acquisizione di crediti in Assiriologia e/o Epigrafia sumero-accadica è considerato un
vantaggio ma non è un prerequisito necessario

Periodo di riferimento: gennaio-marzo 2021 (date da definire tramite apposito avviso locandina)

Articolazione:

  1. Introduzione (progetto Liber; epigrafia sumero-accadica digitale)(2 ore)
  2. Introduzione agli strumenti informatici (Labelling Appe UDT) (2 ore)
  3. Procedure per il labelling: aspetti operativi (2 ore)
  4. Laboratorio on-line di labelling assistito(2 ore)
  5. Esercitazioni di labelling immagini individuali (15 ore)
  6. Feedback(2 ore)

Il laboratorio, che si svolgerà interamente on-line in ambiente Zoom, mira ad introdurre gli studenti alle pratiche dell’epigrafiasumero-accadicadigitale, in particolare all’impiego del labelling di immagini finalizzato al riconoscimento della struttura testuale delle tavolette cuneiformi. Il processo di labelling ha per finalità la
preparazione digitale delle immagini ai fini della elaborazione di processi di intelligenza artificiale volti al riconoscimento automatico della posizione di particolari marcature presenti sulle tavolette cuneiformi appartenenti alla Biblioteca di Assurbanipal, definite ‘firing holes’. Lo stage si inserisce nel contesto del progetto SPIN2 (PI –Paola Corò) realizzato in collaborazione con il Center for Cultural Heritage and Technology dell’IIT (dir. Arianna Traviglia) dal titolo “The King’s Librarians at Work. Applying Machine Learning and Computer vision to the study of scribal marks on cuneiform tablets” (Acronimo: Liber) che mira a studiare per la prima volta in modo sistematico il posizionamento e la funzione dei cosiddetti ‘fori di cottura’ sulle tavolette cuneiformi della Biblioteca di Asssurbanipal in riferimento al loro rapporto con il testo scritto e all’aspetto materiale del supporto che li ospita.

Iscrizione: gli studenti dovranno pre-iscriversi allo stage mandando una e-mail alla docente
all’indirizzo  liber@unive.it.

Totale ore: 25
Riconoscimento: 1 CFU

Last update: 21/04/2021