Corso di Laurea Magistrale in
Scienze ambientali

Scheda del corso

Anno Accademico di riferimento: 2019/2020

Livello del titolo di studio

Laurea Magistrale

Classe

LM-75 (Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e il Territorio)

Regolamenti

Il regolamento didattico del corso di studio ne specifica gli aspetti organizzativi: obiettivi formativi, modalità di accesso, piano di studio, esami, prova finale, sbocchi occupazionali, ecc. Per tutta la carriera universitaria, gli studenti devono fare riferimento al regolamento didattico in vigore al momento della propria immatricolazione.

file pdfRegolamento didattico per immatricolati dall'a.a. 2017/2018879 K

Double/Joint Degree

Diploma Congiunto / Joint Master's Degree in Sustainable Development con Karl-Franzens Universität Graz (Austria), Leipzig University (Germania), Utrecht University (Olanda), Basel University (Svizzera), Hiroshima University (Giappone).
Fanno inoltre parte del Consorzio come Università ospitanti Stellenbosch University (Sudafrica) e Teri University (India).
Accesso: bando di selezione.

Sede

Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica Campus Scientifico, via Torino 155, 30170 Venezia Mestre.
Per informazioni contattare il Campus Scientifico,  campus.scientifico@unive.it

Referente

Prof. Stefano Malavasi (coordinatore del collegio didattico  mala@unive.it)

Lingua

Italiano e Inglese

Modalità di accesso

Libero con valutazione dei requisiti minimi.
Contingente riservato a studenti stranieri non comunitari residenti all'estero: 50 posti, di cui 3 riservati a studenti di nazionalità cinese, residenti in Cina, nell'ambito del Progetto Marco Polo.

Requisiti di accesso

L'ammissione al corso richiede il possesso di requisiti curriculari minimi e di un'adeguata preparazione personale. È richiesto, inoltre, il possesso della conoscenza certificata della lingua inglese a livello almeno B2.
I requisiti di accesso sono verificabili nell’apposita pagina web.

Obiettivi formativi

Il corso di Laurea Magistrale fornisce una elevata qualifica e specializzazione nei seguenti ambiti: applicazione delle metodologie di indagine e per la progettazione di interventi di recupero e risanamento ambientale; valutazione delle risorse ambientali; gestione e pianificazione del territorio e dei sistemi marino costieri; valutazione e gestione dei problemi relativi ai cambiamenti climatici e delle dinamiche del Sistema terra, delle tecnologie di interesse ambientale e dei prodotti e processi puliti. Gli studenti sono incoraggiati e supportati nella realizzazione di percorsi per sviluppare la formazione in specifici ambiti professionali. 

Curricula / percorsi

  • Global Environmental Change (lingua inglese)
  • Controllo e Risanamento dell'Ambiente (lingua italiana)
  • Valutazione e Gestione dei Sistemi Ambientali (lingua italiana)

Profili professionali

Il corso forma professionisti di elevata qualificazione e specializzazione in grado di intervenire con competenze multidisciplinari nella prevenzione, nella diagnosi e nella soluzione di problemi ambientali, anche assumendo responsabilità diretta di progetti e di strutture. I laureati magistrali possono accedere agli Esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio delle professioni (Sezione A) di Dott. Agronomo e Dott. Forestale, Architetto (Settore Paesaggisti), Biologo e Geologo.

Modalità di frequenza

Libera. La frequenza ai corsi di laboratorio è obbligatoria.

Esami di profitto e prova finale di laurea

Le attività formative prevedono lezioni frontali, laboratori e  tirocini al fine di acquisire competenze ampie, teoriche e pratiche,  spendibili nel mondo del lavoro, nonché la capacità di aggiornamento continuo. 

Durante tutto il percorso universitario l’accertamento dell’effettivo apprendimento avverrà tramite esami scritti, esami orali, stesura di relazioni e loro presentazione e discussione in gruppo e con i docenti. 

La prova finale consiste nella discussione pubblica, davanti a una commissione composta da professori universitari ed esperti, di una tesi che deve essere sperimentale, interdisciplinare e portare un contributo originale allo sviluppo delle conoscenze nel settore dell'ambiente.

Accesso a studi successivi

Master di I e II livello e Dottorato di Ricerca.

Last update: 10/07/2019