Risorse umane e innovazione sociale

Il corso fornisce le competenze necessarie per interpretare e progettare i cambiamenti organizzativi in ottica di innovazione sociale.  Nel modulo si descrivono: gli strumenti di analisi e di progettazione per un corretto sviluppo dell’organizzazione e le logiche da applicare nel miglioramento dell’assetto organizzativo al fine di amplificare le capacità operative e la crescita delle competenze. L’innovazione nelle sue molte forme è letta come risultato dell’impiego e della combinazione delle risorse nella valorizzazione delle specificità organizzative e strategiche. In una parola: l’organizzazione come meccanismo di potenziamento e di moltiplicazione delle risorse economiche e delle opportunità sociali.

Docente: prof. Andrea Pontiggia

Programma

La Gestione del Personale: fattibilità e sostenibilità organizzativa ed economica

  • Orientamenti emergenti nella gestione del personale: verso modelli sostenibili e di sviluppo
  • Alcuni dei cambiamenti in atto sul fronte dell’employability e della sostenibilità dei modelli di mercato interno del lavoro
  • Logiche e sistemi incentivanti per la responsabilizzazione individuale e collettiva
  • Responsabilità, disponibilità e partecipazione: esempi e lezioni apprese


Resistenze organizzative all’innovazione sociale tra individuo e collettivo 

  • I driver di innovazione sociale che modificano le logiche di gestione del personale: velocità e pervasività delle trasformazioni
  • Evoluzione e cambiamento del contesto di riferimento per le nuove strategie di gestione del personale
  • Allineamento dei modelli motivazionali e cambiamenti dei sistemi incentivanti: equità e confronto con le alternative
  • Le capacità di innovazione mediate dagli assetti organizzativi: strumenti per la progettazione e l’intervento

Nuove sfide organizzative per la costruzione di assetti orientati all’innovazione aperta e condivisa 

  • Resistenze all’innovazione sociale e i fattori facilitanti: comportamenti di innovazione, accettabilità e persistenza delle routine
  • Le trappole delle competenze e i fattori frenanti l’innovazione organizzativa
  • Nuove prospettive emergenti: mercato del lavoro e corporate social responsability; nuove professioni e ricerca di un equilibrio tra contributo fornito e sistemi di ricompensa
  • I paradossi emergenti: l’azienda e il contesto globale di riferimento

Destinatari

Il corso è rivolto a coloro che hanno incarichi e responsabilità dell’organizzazione e della gestione delle persone in aziende sia for profit sia non profit. Il tema delle capacità organizzative è declinato con attenzione agli obiettivi economici e alle finalità sociali. Ai partecipanti non sono richieste competenze specifiche, ma la sensibilità e la curiosità di comprendere come l’organizzazione possa diventare un fattore che incentiva e promuove l’efficienza e apre all’innovazione: da ostacolo a fattore moltiplicativo.

Durata e periodo di svolgimento

Il corso si tiene nelle seguenti date ed orari:

  • 17 maggio 2018 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
  • 18 maggio 2018 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
  • 19 maggio 2018 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Sede

Portogruaro Campus - Via Seminario 34/a, 30026 Portogruaro (VE)

Quota di partecipazione

€ 540 + IVA

Per iscriversi al corso è necessario compilare il form di iscrizione online

Sono previste agevolazioni per l’iscrizione di Alumni e per l’iscrizione di più dipendenti della stessa Azienda/Ente.

Informazioni

Per maggiori informazioni relative a questa iniziativa (contenuti, docenti, sede, agevolazioni) è possibile contattare la segreteria organizzativa di Ca' Foscari Challenge School.

Ca' Foscari Challenge School - Segreteria Organizzativa
tel. 041 234 6825/6853 (dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00)
fax 041 234 6801
 corsi.challengeschool@unive.it

Last update: 05/07/2018